14
novembre

Allarme bomba (falso) agli Studi Elios: evacuato lo studio di Tú sí que vales

Studi Elios

Studi Elios

Allarme bomba negli Studi Elios. Questo pomeriggio una telefonata anonima arrivata al centralino di Uomini e Donne ha scatenato il panico in Via Tiburtina 1361, segnalando la presenza all’interno della struttura di un ordigno. Sollecitati dagli addetti della sicurezza, gli artificieri sono prontamente intervenuti sul posto e si sono accertati della infondatezza della minaccia.

L’infausta chiamata è stata ricevuta proprio mentre negli Studi Elios si stava registrando una puntata di Tú sí que vales. Una squadra di artificieri è intervenuta sul posto intorno alle 15.35 di questo pomeriggio e, dopo aver fatto allontanare il personale del talent show di Canale 5 e il pubblico presente in studio, sono stati realizzati i dovuti controlli. Controlli che, fortunatamente, hanno dato esito negativo.

Gli accertamenti condotti non hanno dunque individuato alcun ordigno. Dopo aver accertato che si sia trattato di un falso allarme, verso le 16.45 le registrazioni della trasmissione condotta da Belen Rodriguez e Martin Castrogiovanni sono riprese regolarmente.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tú Sí Que Vales - Mara Venier
Tú sí que vales, Mara Venier litiga con Teo Mammucari e lascia lo studio: «Perché non vai a fare in cu*o?» – Video


Fabio Fazio
Pagelle TV della settimana (9-15/10/2017). Promosse Antonella Elia e Simona Izzo. Bocciati gli alibi di Che (Fuori) Tempo Che Fa


Tú sí que vales 2017
BOOM! Grande Fratello Vip e Tú sí que vales si allungano di due puntate


Tú sí que vales 2017
Tale e Quale Show sfida Tú sí que vales: riuscirà il «colpaccio» a Carlo Conti?

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.