6
novembre

Sotto Copertura 3 ci sarà?

Sotto Copertura 2 - Claudio Gioè

Sotto Copertura 2 - Claudio Gioè

Si conclude stasera su Rai 1 Sotto Copertura 2, la seconda stagione della serie LuxVide che ha narrato questa volta La Cattura di Zagaria, ripercorrendo in quattro puntate una storia vera che ben si prestava ad essere sceneggiata, visti i tanti incroci e risvolti che l’hanno contraddistinta. Il progetto, nelle prime tre puntate, ha raccolto una media di share del 19.8%, inferiore al primo capitolo e alle elevate attese (Rai Pubblicità stimava oltre 6 milioni di spettatori) ma comunque sufficiente a rendere ipotizzabile una terza stagione. Tuttavia al momento non ci sono notizie in merito ed effettivamente andare avanti non è poi così automatico.

Trattandosi di cronaca vera, scritta con l’ausilio del protagonista Vittorio Pisani e finanche girata nei luoghi in cui la vicenda si svolse – per alcune scene è stato usato il bunker esatto adoperato dal boss Zagaria per nascondersi nel corso della latitanza – non sarebbe possibile inventare materiale per un ipotetico prosieguo. E al momento le due grandi operazioni di Polizia di cui Pisani è stato principale artefice sono già state raccontate, con dovizia di particolari.

L’ex capo della Squadra Mobile di Napoli, promosso nel 2016 dirigente superiore (questore), ha infatti catturato con la sua squadra due boss di spicco: Antonio Iovine (la cattura fu narrata nella prima stagione di Sotto Copertura) e Michele Zagaria, il cui arresto conclude la seconda stagione. Quest’ultima è stata inoltre caratterizzata dal racconto delle vicissitudini legali a cui andò incontro Pisani, che fu accusato di abuso d’ufficio e favoreggiamento, cosa che frenò la sua carriera imponendogli anche un divieto di dimora a Napoli.

La totale assoluzione è arrivata nel 2015 e, dopo un periodo al Servizio Centrale Operativo, l’uomo presta servizio presso la Direzione Centrale Immigrazione, punto di riferimento di tutti gli Uffici immigrazione delle questure italiane. Il personaggio di Michele Romano, alter ego di Pisani in video, non potrebbe dunque al momento raccontare al pubblico altre storie sulla scia delle precedenti, e per questo l’ipotesi di rivedere in scena il suo interprete Claudio Gioè in una terza stagione appare improbabile. Ma mai dire mai.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


The Good Doctor
The Good Doctor: su Rai 1 arriva un chirurgo affetto da autismo


Quelle Brave Ragazze
Rai1 ci ricasca: a Quelle Brave Ragazze il cartello sulle ‘donne litigiose’


Marco Liorni
Marco Liorni rompe il silenzio: «Avevamo concordato una strada, poi è saltata. Stava accadendo qualcosa di incomprensibile»


Piero Angela
Superquark: Piero Angela raddoppia e si prende anche la seconda serata con la Musica

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.