27
ottobre

Il Commissario Montalbano: Rai 1 punta ancora sulle repliche per contrastare Giletti e Le Tre Rose di Eva. Ma La7 e Canale 5 cambiano il palinsesto

Il Commissario Montalbano

Il Commissario Montalbano

Aggiornamento – Il nuovo programma di Massimo Giletti su La7 andrà in onda di domenica, dal 12 novembre. E, complice la scelta di Rai1 di mandare in onda le repliche di Montalbano al mercoledì, anche Canale 5 sposta Le Tre Rose di Eva. L’appuntamento con la quarta stagione della fiction sarà ogni giovedì dal 9 novembre (la prima puntata rimane fissata domenica 5 novembre).

Rai1 punta di nuovo sulle repliche di Montalbano

Articolo del 27 ottobre - Chi pensava che le vicende de Il Commissario Montalbano non avrebbero fatto capolino sul piccolo schermo prima della primavera del 2018 dovrà ricredersi. Se per i nuovi episodi, difatti, bisognerà attendere la prima parte del prossimo anno, Rai 1 ha deciso di estrarre dal cilindro del ‘già visto’ e proporre al suo pubblico, nel mese di novembre, le ennesime repliche con protagonista il personaggio impersonato da Luca Zingaretti. Sono quattro gli appuntamenti previsti.

Che anche le vecchie indagini condotte dal buon Salvo Montalbano fossero un’inesauribile miniera d’oro per l’ammiraglia del servizio pubblico non è mai stato un mistero: una sorta di usato sicuro da cui negli ultimi anni Mamma Rai ha voluto attingere, spesso dopo la messa in onda delle nuove puntate, cedendo in tal modo all’irresistibile tentazione di voler vincere facile.

Tentazione che è impossibile non rintracciare anche (e ancor di più) in questa circostanza: slegata dal tentativo di cogliere la scia dei nuovi episodi (previsti, come già detto per il 2018), la necessità di tornare a puntare sul proprio cavallo di battaglia, proponendo in pieno autunno trame già viste e riviste, non solo fa sorgere alcuni dubbi sulla ricchezza e varietà del palinsesto di Rai 1 – in questo periodo alle prese con dei sonori flop -, ma ha tutto il sapore di uno sgambetto fatto alla concorrenza.

Interessante, al riguardo, il fatto che sia stata scelta proprio la serata del mercoledì per la (ri)messa in onda di Montalbano. In tal modo i crimini ambientati nella città di Vigata daranno filo da torcere non solo agli intrighi, agli amori e agli odi attorno ai quali ruoterà la quarta stagione de Le Tre Rose di Eva (la cui prima puntata verrà trasmessa su Canale 5 domenica 5 novembre), ma anche al nuovo programma condotto da Massimo Giletti su La7, il cui debutto è fissato proprio per l’ 8 novembre.

Di seguito, le date e i titoli delle repliche.

Il Commissario Montalbano: gli episodi in replica

Il ciclo di repliche ha inizio mercoledì 8 novembre, con la messa in onda dell’episodio dal titolo Una voce di notte (trasmesso per la prima volta nel 2013), mercoledì 15 novembre sarà poi la volta de Le ali della sfinge (risalente al 2008), mentre la settimana successiva i telespettatori potranno rivedere La caccia al tesoro (trasmesso in un primo momento nel 2011). Il gatto e il cardellino (in onda per la prima volta nel 2002) verrà invece riproposto mercoledì 29 novembre.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Il Commissario Montalbano
Il Commissario Montalbano: come voleva la prassi, da lunedì prossimo al via le repliche. Ecco tutti i titoli previsti


Il commissario Montalbano
IL COMMISSARIO MONTALBANO: IL JOLLY CHE LA RAI RISCHIA DI TRASFORMARE IN BLUFF


1
RAI1 SI AFFIDA ANCORA UNA VOLTA AL COMMISSARIO MONTALBANO E ALLA PRINCIPESSA SISSI


montalbano la gita a tindari
IL COMMISSARIO MONTALBANO: DA STASERA SI REPLICA

1 Commento dei lettori »

1. claudio ha scritto:

27 ottobre 2017 alle 16:52

Le rose contro le sirene? A quel punto meglio Montalbano, che ha un target meno femminile!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.