4
ottobre

Pomeriggio 5, Sabina Ciuffini difende Predolin e critica il GF Vip: «Eliminazione decisa a tavolino»

Pomeriggio Cinque - Sabina Ciuffini

Pomeriggio Cinque - Sabina Ciuffini

La squalifica di Marco Predolin al Grande Fratello Vip continua a far parlare. Ospite a Pomeriggio Cinque nella puntata di ieri, l’ex showgirl Sabina Ciuffini ha difeso il presentatore di Parma, scagliandosi contro la produzione del reality show di Canale 5.

Dopo aver definito Predolin una “persona perfettamente trasparente e pulita“, la Ciuffini ne ha preso recisamente le difese. Riferendosi alle sue ormai ben note esternazioni sui gay, facendo in particolare riferimento al parallelo fatto dall’ex inquilino della Casa tra Cristiano Malgioglio e Giovanna D’Arco, l’ex showgirl ha sottolineato che “era talmente evidente che era uno scherzo, assolutamente non offensivo“. Per poi incalzare, riportando il discorso sul piano dell’espulsione: “Ho la netta sensazione che in realtà sia stata una cosa decisa a tavolino.

Di lì a poco, non paga, si è rivolta ad Alfonso Signorini, che nella puntata di lunedì sera aveva stigmatizzato le uscite infelici dell’uomo, puntualizzando come – dal suo punto di vista – il presentatore e Cristiano Malgioglio hanno fatto una pessima figura. L’affondo è arrivato subito dopo: “Ho notato una cattiveria, un accanimento, una violenza, un integralismo davvero esagerato. Sono rimasta malissimo“.

A nulla sono valsi i tentativi di Barbara D’Urso di spiegare come sia assolutamente necessario ponderare prima di lasciarsi andare ad affermazioni che, seppur dette in buona fede, possono offendere. “In Italia purtroppo siamo ancora indietro“, ha dichiarato la padrona di casa del programma, riferendosi alla questione dell’omosessualità, per poi ribadire più volte: “Bisogna stare attenti“. Dopo aver rimbrottato il parterre degli ospiti in studio, tra cui Roberto Alessi e Daniela Martani, discordante con il suo punto di vista, la Ciuffini ha proseguito per la sua strada, rimarcando come – a suo dire – la squalifica per bestemmia ai danni di Predolin fosse in realtà nient’altro che un alibi: “E’ stata una scusa”, ha affermato, “la verità è che volevano liberarsi (di Predolin), è stata una vendetta”.



Articoli che potrebbero interessarti


Ilary Blasi e Daniele Bossari
Pagelle TV della settimana. Speciale Grande Fratello Vip


Simona Izzo - GF Vip 2017
GF Vip 2017, Ricky Tognazzi pesantissimo contro Predolin: «E’ un fallito». Poi le scuse


Marco Predolin e Laura Fiini
Grande Fratello Vip 2017. Protesta di Marco Predolin: «Ci legheremo ai cancelli di Cinecittà» – Video


Guess_my_age_03
Le Pagelle della Settimana TV (25-09/01-10/2017). Promosso Guess My Age. Bocciato Marco Predolin

13 Commenti dei lettori »

1. Luca ha scritto:

4 ottobre 2017 alle 11:47

E’ duddo un gombloddo



2. Travis ha scritto:

4 ottobre 2017 alle 11:57

Secondo me ha ragione la Ciuffini, ovviamente abbassando i toni e minimizzando il tutto, perchè sempre del GF si sta parlando. Ma è ovvio che hanno esagerato con questa faccenda e con quella della DeLellis solo per problemi di scaletta e di show. Di che si parla altrimenti? Da un lato a Predolin hanno fatto fare una brutta figura ma dall’altro non è che ala sua età abbia niente da perdere.



3. RoXy ha scritto:

4 ottobre 2017 alle 12:02

Di sicuro il “caso Predolin” è sato usato per pompare gli ascolti, questo è fuor di dubbio. Poi il web chiedeva la testa di Predolin da molti giorni, ed evidentemente hanno voluto accontentarli.



4. pappy ha scritto:

4 ottobre 2017 alle 14:11

però per quanto riguarda l’inverecondo comportamento di Jeremias contro Bossari, Alfonsini e Company non hanno detto/fatto nulla, e pure anche lì il web si era indignato non poco!



5. Giovanni ha scritto:

4 ottobre 2017 alle 14:41

Alfonsina è capace di far diventare omofobo anche un omosessuale.



6. nicola83 ha scritto:

4 ottobre 2017 alle 15:51

La signora Ciuffini è libera di dire ciò che le pare. A mio avviso, però, Predolin era indifendibile. Hanno fatto bene a cacciarlo. Ora vorrei che uscissero Gianluca Impastato e Lorenzo Flaherty, amiconi di Predolin e forse anche più omofobi di lui. Solo che sono più furbi, e lo danno meno a vedere…



7. Pongo&Peggy ha scritto:

4 ottobre 2017 alle 17:44

@Giovanni: anche Malgioglio ne è capace! E tutti e due messi insieme, poi ….

La signora Ciuffini non ha nè torto nè ragione, ha solo detto come si sono svolti i fatti. Ho persino letto che Predolin avrebbe detto che tutti gli omosessuali devono essere bruciati sul rogo, ma quando mai ??!! E da quando mannaggia è una bestemmia? A me come concorrente non piaceva ma che si siano arrampicati sugli specchi per buttarlo fuori è talmente lampante che non capisco come si fa a negarlo. Evidentemente non era simpatico a qualcuno della produzione.



8. controcorrente ha scritto:

4 ottobre 2017 alle 18:38

@pongo&Peggy non ha detto solo mannaggia.. ha detto mannaggia la.. e poi il nome di una divinita’.. e come hanno perfettamente spiegato E’ UNA BESTEMMIA… mannaggia significa possa andare in malora…



9. controcorrente ha scritto:

4 ottobre 2017 alle 18:42

E’ UN MIO PARERE.. ma io un uomo di 43 anni che fa una vacanza alle Maldive (con tanto di foto bollenti ) con una Michelle Hunziker allora 17enne… non la considero questo grande esempio di pulizia.. poi al GF ho visto solo un vecchio inacidito e rancoroso.. che cercava di stare alla pari con ragazzi con 40 anni in meno di lui.. Avrei solo voluto vederlo nelle ultime puntate come li avrebbe pugnalati pur di vincere…



10. emmebi61 ha scritto:

4 ottobre 2017 alle 19:29

Solo per informazione la legge italiana non considera la Madonna e i Santi divinità e di conseguenza non sanziona come bestemmia un caso simile.



11. Pongo&Peggy ha scritto:

4 ottobre 2017 alle 19:57

@controcorrente a me Predolin non piaceva e sono convinta che al primo televoto sarebbe uscito, ma non mi piace nemmeno vedere situazioni così palesemente manovrate dagli autori, perchè mi sento preso in giro come spettatore che *in teoria* dovrebbe decidere autonomamente chi far uscire tra i concorrenti ….



12. controcorrente ha scritto:

4 ottobre 2017 alle 23:57

@Pongo&Peggy.. figurati se sto qui a difendere il programma tantomeno gli autori.. pero’ Predolin e’ uscito come son usciti in precedenza tutti coloro che han bestemmiato… non ci vedo niente di forzato



13. Srich ha scritto:

5 ottobre 2017 alle 00:46

A sto giro di tutto si può accusare la produzione meno che di accanimento. Predolin ha usato la stessa identica espressione che costò l’espulsione a Matteo Casnici nel gf 11, quindi c’era un precedente.

Che poi sia ridicolo che nel regolamento ci sia ancora l’espulsione per bestemmia e che questa sia una bestemmia “atipica” è un altro discorso. Ma per come si erano messe le cose alla produzione serviva più un Predolin da immolare con percentualone in una nomination regolare per far felice il popolino che un Predolin espulso, poco ma sicuro.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.