18
settembre

I Fatti Vostri: Magalli unico padrone di casa di un format sempre uguale a se stesso

I Fatti Vostri

I Fatti Vostri

Se c’è una certezza nel daytime mattutino di Rai 2, questa risponde al nome de I Fatti Vostri. Tornato in onda dopo la pausa estiva, lo storico contenitore diretto da Michele Guardì si è mostrato agli aficionados con un cast in buona parte rinnovato e la solita struttura di fondo. A differenza delle stagioni precedenti, Giancarlo Magalli dovrà ora vedersela con una conduzione in solitaria. Ad affiancarlo, fra gli altri, una Laura Forgia perfetta nel ruolo di valletta.

I Fatti Vostri: Giancarlo Magalli il solo padrone di casa

La prima puntata della nuova edizione ha messo subito in rilievo la figura di Giancarlo Magalli. Archiviata la difficile convivenza mediatica con Adriana Volpe, il presentatore romano è divenuto l’unico padrone di casa. Chiamato a fare principalmente i conti con le proprie forze, il conduttore ha dimostrato di saper gestire la sequela di rubriche, vecchie e nuove, proposte al telespettatore. E nel farlo sembra aver riacquisito quell’entusiasmo e quell’ironia graffiante che, specie nell’ultima parte della stagione passata, si era gradualmente offuscata.

Con questo non si vuol però intendere che l’apporto delle new entry sia stato del tutto insignificante. Al contrario, sono apparse interessanti e ben calibrate le incursioni di Umberto Broccoli. Al riparo di un salottino total white, volto a richiamare le atmosfere e le ambientazioni di un circolo culturale, il professore ha sviscerato con garbo e semplicità una variopinta carrellata di argomenti più o meno impegnati, arricchendo il tutto con aneddoti e curiosità degne di nota. Dal cinema alla carta stampata, passando attraverso il versante musicale, quello di Broccoli si conferma essere un modo di raccontare che sa incuriosire senza tediare.

Buona la prima anche per Laura Forgia. Come era prevedibile, alla showgirl di Varese non è stato attribuito un ruolo da co-conduttrice, bensì quello di valletta – affiancatrice. Relegata in alcuni spazi ben specifici, si pensi ad esempio alle tre manche del gioco da casa, la sua presenza non stona. Anzi, potrebbe forse servire a movimentare e a portare una ventata d’aria fresca ad un programma rimasto per troppo tempo uguale a se stesso.

I Fatti Vostri: dal passato arrivano le novità

Emblematico, al riguardo, il fatto che le piccole rivoluzioni subite dal format coincidano in realtà con veri e propri ritorni al passato. Per il gioco da casa si è pensato, ad esempio, ad una versione riveduta e corretta dello storico camioncino, così come si è deciso di riaprire lo spazio del balcone, luogo nel quale un cittadino ha la possibilità di far sentire la sua voce, inviando un appello al pubblico a casa.

Il nuovo che (non) avanza, verrebbe proprio voglia di dire. Pur non potendo vantare modifiche strutturali, il contenitore si lascia guardare. La sua, seppur datata, è una formula collaudata, capace di scivolare via senza intoppi tra un segmento e l’altro. Fra le certezze granitiche della seconda rete del servizio pubblico, il programma può quest’anno contare sul ritrovato buonumore di Magalli. Il che non è poca cosa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Laura Forgia - Giancarlo Magalli
Laura Forgia a I Fatti Vostri: «Posso fargliela vedere?» e Magalli cavalca l’ambiguità


I Fatti Vostri - Michele Guardì dà una rosa rossa a Laura Forgia
I Fatti Vostri: Michele Guardì si scusa con Laura Forgia e le regala una rosa


Laura Forgia piange
I Fatti Vostri, Laura Forgia sgridata in diretta da Guardì: «Concentriamoci, una cosa dovete fare». E la showgirl scoppia in lacrime – Video


Tale e Quale Show: Annalisa Minetti imita Celine Dion
Tale e Quale di nome e di fatto

2 Commenti dei lettori »

1. Alex ha scritto:

18 settembre 2017 alle 18:29

Buona l’idea di far entrare nel cast del programma anche il professor Broccoli, dopo alcuni anni di sua presenza ad Uno Mattina: sono certo che di puntata in puntata con Magalli ci sarà buona sintonia.



2. SILVIA ha scritto:

12 ottobre 2017 alle 02:38

IO PENSO CHE I FATTI VOSTRI COME TANTI ALTRI CONTENITORI TELEVISIVI ABBIA FATTO IL SUO TEMPO,LE POLEMICHE CHE CI SONO STATE L’ANNO SCORSO TRA I VARI PERSONAGGI LA DICE LUNGA SUL LOGORIO DI UNA TRASMISSIONE CHE NON RIESCE AD EVOLVERSI IN NESSUNA MANIERA,DOMINA SOLTANTO LA CAPACITA’ DI MAGALLI DI SOSTENERE QUESTA MEDIOCRE TRASMISSIONE-PUZZLE,FACENDO UN PO’ LA PARTE DEL MARCHESE DEL GRILLO.MA BASTA QUESTO PER RENDERLA CREDIBILE?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.