12
settembre

L’Intervista: Pietro Maso sarà tra gli ospiti di Maurizio Costanzo

Pietro Maso

Maurizio Costanzo - Pietro Maso

Non c’è due senza tre. Fervono i preparativi per il terzo ciclo de L’Intervista, il talk one to one di Maurizio Costanzo che nel corso della stagione autunnale tornerà ad occupare la seconda serata del giovedì di Canale 5, dopo i buoni risultati delle precedenti edizioni. Tra i protagonisti, confermata la presenza di Pietro Maso.

Reo confesso di uno dei più clamorosi casi di omicidio a sfondo familiare della cronaca italiana -datato 1991- dove persero la vita i suoi genitori, ora, al termine di una lunga detenzione, parla per la prima volta in tv (eccetto un’intervista telefonica durante Lo Sportello di Forum) da libero cittadino. Condannato a scontare una pena pari a 30 anni di reclusione, nel 2008 gli è stata concessa la semilibertà dai giudici del Tribunale di Sorveglianza di Milano. Avrebbe dovuto abbandonare il carcere il prossimo anno, poi -causa indulto- nell’aprile del 2013 Pietro Maso è stato rimesso in libertà. Da quel giorno presta servizio presso la rete cattolica Telepace e ha scritto un libro insieme alla giornalista di Mediaset Raffaella Regoli, intitolato Il male ero io, in cui racconta il suo percorso ‘di riscatto’ durante i ventidue anni passati in prigione. Ma all’inizio del 2016 la Procura di Verona lo indaga per tentata estorsione e nel giro di pochi mesi viene ricoverato in clinica psichiatrica per turbe mentali e dipendenza dalla cocaina.

Nelle prime due edizioni Costanzo aveva già ospitato alcune figure piuttosto controverse come quella di Wanna Marchi e ‘il solito’ Fabrizio Corona, ma non solo. Ad accomodarsi in poltrona sono stati anche personaggi di spicco delle nostre istituzioni come l’ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano o il ministro della salute Beatrice Lorenzin. Infine, tanti tra i nomi più importanti del costume e dello spettacolo italiano: dalla moglie Maria De Filippi a Belen Rodriguez, da Morgan a Simona Ventura, passando per Mentana, Totti e Maradona. Durante il ‘faccia a faccia’ l’intervistato si ritrova da solo con il giornalista all’interno di una ’scatola’, una stanza quadrata in cui alla conversazione si alternano video particolarmente evocativi -proiettati sulle pareti che li circondano- per ripercorrere i momenti più toccanti della vita dell’ospite. A sua disposizione, la possibilità di fermare le immagini con uno ’stop’ in base al proprio stato d’animo, messo a dura prova da argomenti su cui magari avrebbe preferito non tornare.

Il programma, scritto da Maurizio Costanzo, è prodotto da Fascino PGT per Mediaset. La regia è di Valentino Tocco.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Costanzo - De Filippi - L'Intervista
MARIA DE FILIPPI E MAURIZIO COSTANZO INEDITI NELLA LORO INTERVISTA INTIMA


De Filippi - Costanzo (2)
L’INTERVISTA: MAURIZIO COSTANZO E MARIA DE FILIPPI SI INTERVISTANO A VICENDA


Maurizio Costanzo e Maradona
L’INTERVISTA: COSTANZO RIPARTE DA MARADONA (FOTO)


BELEN RODRIGUEZ E MAURIZIO COSTANZO A L'INTERVISTA
L’INTERVISTA, BELEN INCALZATA DA COSTANZO: CON DE MARTINO E’ FINITA NON PER UNA SCELTA MIA. SONO DIVENTATA DOLCE, MAMMA, TRO*A, CUOCA, MA NON E’ SERVITO

5 Commenti dei lettori »

1. RoXy ha scritto:

12 settembre 2017 alle 15:43

Che squallore! Ma i Costanzos a Mediaset son padroni, possono fare quello che desiderano senza tema di censura o critca.
Loro defecano nelle fauci di PierScemo B. ed usano il suo parrucchino per nettare le parti intime.



2. controcorrente ha scritto:

12 settembre 2017 alle 18:32

vergognoso.. uno che uccide.. per qualsiasi motivo non dovrebbe essere permesso che appaia in interviste tv.. dove raccontare magari distorta o edulcorata la sua versione.. gia’ con Vanna Marchi (che di certo non ha ucciso nessuno) ricordiamo un Costanzo che per un’oraq fece passare il messaggio che il reato di Vanna Marchi era stato vendere alghe dimagranti che dimagrire non facevano.. non si parlo’ di bastoncini di rampicanti- e numeri da giocare al lotto e sacchetti di sale venduti a decine di migliaia di euro..



3. Luca ha scritto:

12 settembre 2017 alle 18:41

Ma questi sono pazzi da legare
Le luride bastarde Wanne Marchi ,ora quest’altro delinquente
Passa il messaggio che più sei un pezzo di me… ,più sei un divo con un cachet elevato
Costanzo ,vedi di annà aff…



4. GAETANO ha scritto:

12 settembre 2017 alle 20:07

Indecenza , squallore, obbrobbrio.



5. Anna ha scritto:

13 settembre 2017 alle 08:32

Grande Maurizio e grande colpaccio per l’ammiraglia Mediaset.

Vedrò sicuramente il nuovo ciclo di puntate de L’intervista.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.