1
agosto

Temptation Island 2017: 10 frasi da non dimenticare

Temptation Island 2017 - Selvaggia

Temptation Island 2017 - Selvaggia

La quarta edizione di Temptation Island ha ufficialmente chiuso i battenti. Una stagione che sarà ricordata non solo per i buoni ascolti raggiunti, ma anche, e ancor di più, per le improbabili, in alcuni casi paradossali, esternazioni in cui si sono lanciati quasi tutti i protagonisti. Da Francesca a Ruben, da Selvaggia al suo “Lenticchio”: in quanto a “perle di saggezza”, le coppie del reality estivo di Canale 5 non si sono certo risparmiate. Ecco una carrellata di “frasi cult”.

Chi non ricorda il momento in cui una Sara al limite della pazienza, stremata dall’ennesimo video che testimoniava la vicinanza tra Nicola e la single Antonella, ha commentato la condotta del compagno con un tragicomico “Sto scostumato“. L’istante, manco a dirlo, è stato prontamente immortalato sul web da un’apposita gif.

Non la riconosco, non è la ragazzina piccola che ho cresciuto“: un’affermazione che andrebbe inserita nel ‘Manuale del maschilista perfetto’. A proferirla è stato Nicola Panico, durante la terza puntata del reality estivo di Canale 5. La ragione di una simile uscita? L’atteggiamento, a suo dire, eccessivamente disinibito della fidanzata. Sara balla, fuma sigarette, socializza con gli altri membri del villaggio. E tutto ciò è inaccettabile, un vero affronto agli occhi del calciatore. Che, però, nel frattempo crede non ci sia nulla di male nel lasciarsi corteggiare da una delle tentatrici.

Io la figura della polla che sta con il pollo non la faccio“. Se si vuol attribuire un merito al percorso compiuto da Francesca Baroni a Temptation Island è senza dubbio quello di aver demolito, puntata dopo puntata, inquadratura dopo inquadratura, anche la più piccola delle qualità del suo Ruben. É entrato di diritto nella storia dello show il paragone che la ventunenne ha istituito tra il fidanzato e il volatile di scarsa intelligenza.

Ma non finisce qui. Fra le esternazioni cult di cui Francesca si è resa protagonista ce n’è stata una che ha colpito in particolare gli internauti. Non fosse altro che per la dose di affetto trasudante. “Sono stanca della sua presenza al mio fianco (…) sono felice di stargli lontana. Nell’intimità con lui piango“. Amore allo stato puro, non c’è che dire.

Tra i due, quello sbagliato sei tu, non io. (…) Io, uscito di qua, trovo un’altra meglio di te“: sembrava fosse davvero convinto Ruben Invernizzi, durante il falò di confronto, a chiudere la relazione con Francesca, la sognatrice del “futuro top”. Ma, come si è visto nella puntata conclusiva, il giovane ha scelto di darle un’altra occasione. Contento lui.

A dir poco commovente, per non dire ai limiti del paradossale, la domanda che la tentatrice Carmen Rimauro ha posto ad Alessio qualche istante prima dei saluti finali. “Ale“, esordisce la ragazza, con l’intento di rassicurarlo sull’andamento del falò, “perché Valeria dovrebbe lasciarti?“. Beh, di motivi, a noi, ne sono venuti in mente almeno una decina. Basti pensare alla confessione fatta dall’uomo, a pochi giorni dall’inizio del percorso, ai suoi compagni di viaggio: “Mi manca più er gatto che la mia fidanzata“.

Io non te ripiglio dopo eh“: il secondo posto per il commento più maschilista va ad Alessio Bruno. Constatando la convinzione di Valeria nel voler concludere il loro rapporto, il romano ha pensato bene di passare alle minacce. Come se fra i due chi dovesse inginocchiarsi per cercare di recuperare quanto bruciato in ventuno giorni fosse stata lei.

Lui… lui è il mio lenticchio“. Una Selvaggia distrutta dal dolore, incapace di comprendere le ragioni per cui Francesco si lasci coccolare dalla single Desirée, se ne esce con un improbabile commento che, pur scaturendo da un solido nucleo di disperazione, ha provocato un’inevitabile ondata di comicità nel pubblico.

Sei un tamburo, bum, bum, bum“. Il più esilarante fra i falò di confronto è stato quello che ha visto protagonisti Francesco e Selvaggia. Infastidito dall’incessante monologo della sua “Micetta”, il personal trainer romano ha sbottato, paragonando la sua compagna al rumore del battito di un tamburo. Ai due va la palma d’oro per la Coppia più martellante.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Temptation Island - Valeria e Alessio
Temptation Island 2017, un improbabile lieto fine


Temptation Island 2017 - Valeria e Alessio
Temptation Island 2017: ultima puntata di confronti decisivi


temptation island alessio e la single
Temptation Island 2017, Alessio si difende sui social: «Con Carmen non ci sono stati né baci, né bocch***»


Temptation Island - Sara e Nicola
Temptation Island 2017: nella quinta puntata il confronto fra Sara e Nicola e il week end infuocato di Antonio

1 Commento dei lettori »

1. Srich ha scritto:

2 agosto 2017 alle 11:25

Quest’anno si sono superati, che sia merito del lavoro di scrittura del programma o di casting fenomenale.
Sto scostumato reazione della vita.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.