25
luglio

Adriano Galliani è il nuovo presidente di Mediaset Premium

Adriano Galliani

Adriano Galliani

L’ex dirigente sportivo del Milan, Adriano Galliani, assume la carica di nuovo presidente di Mediaset Premium Spa.

“Alla vigilia dei nuovi bandi d’asta d’autunno per i diritti tv della Serie A 2018-2021, la presenza ai vertici Premium di una figura di grande esperienza nel mondo dello sport e dei diritti tv assicura alla società autorevolezza di standard assoluto”

si legge nella nota diramata da Mediaset. Galliani, ex dirigente del Milan e attualmente vicepresidente della Lega Serie A, va ad affiancare Marco Leonardi, nominato nel marzo scorso amministratore delegato di Mediaset Premium Spa, completando l’assetto di vertice della pay tv del Biscione destinato a guidare la società nelle prossime importanti stagioni.

Piersilvio Berlusconi ha così commentato la nomina di Galliani a presidente di Mediaset Premium Spa:

“Sono contento che Adriano abbia accettato la nostra proposta di unirsi a Premium: un rafforzamento importante in vista delle prossime scadenze legate ai diritti tv della Serie A”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Carlo Pellegatti
Stop alle telecronache del tifoso su Premium: l’addio di Pellegatti, l’amarezza di Zampa


Giorgia Rossi
Mediaset spegne Premium Sport – Video


dazn
Accordo Mediaset-Perform: i clienti Premium potranno accedere al calcio di DAZN


Mediaset Premium, Sky
Premium su Sky: ecco i nuovi canali Mediaset inclusi nell’offerta del satellite

3 Commenti dei lettori »

1. Pippi ha scritto:

25 luglio 2017 alle 18:41

Finalmente uno che di televisione e di affari ne capisce qualcosa…



2. RoXy ha scritto:

25 luglio 2017 alle 20:05

@Pippi: credo (e spero) che il tuo post sia ironico…



3. Rox ha scritto:

25 luglio 2017 alle 21:46

Da antennista a presidente di un pool televisivo in declino, passando per il calcio ai più svariati livelli. Galliani non si fa mancare nulla, o è bravo o è… (s)fortunato.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.