21
giugno

SuperQuark 2017: il ritorno di Piero Angela in prima serata su Rai 1

Piero Angela

Piero Angela

Al quark non si comanda. Da questa sera, mercoledì 21 giugno 2017, insieme al solstizio d’estate torna su Rai 1 anche Piero Angela, con un nuovo ciclo di Superquark. Nove appuntamenti inediti per altrettanti prime time che spaziano dall’archeologia alla natura, dalla storia alla tecnologia, dall’economia alla scienza.

Nella prima puntata saranno proposti alcuni estratti da Occhio alla spia, una serie targata Bbc che ha utilizzato telecamere nascoste per spiare da molto vicino il comportamento animale. Ci saranno poi i servizi realizzati dal figlio Alberto, il quale andrà alla scoperta di siti italiani ricchi di storia e archeologia, partendo da Brescia, antico centro gallico con imponenti resti di età romana e testimonianze di età longobarda. Oltre ai tanti contributi provenienti da tutto il mondo, in studio torneranno gli approfondimenti con le rubriche fisse sulla tecnologia (nell’appuntamento d’esordio si approfondirà il passaggio al virtuale attraverso il mondo dei ‘pixel’), la sessualità e la storia raccontata da dietro le quinte.

Il programma quest’anno raggiunge quota 23 edizioni, partito nel 1995 quando il giornalista, vantando già quarant’anni di lavoro in Rai, avrebbe potuto aspirare alla fatidica pensione. Invece per lui si sono aperte le porte di una ’seconda giovinezza’ televisiva, grazie alla trasmissione di divulgazione scientifica, spin-off della precedente intitolata semplicemente Quark.

Il confronto con gli ascolti delle passate stagioni segnano un lento ma inesorabile calo: dal 2010 ad oggi si sono persi per strada circa otto punti percentuali passando dal 20.16% di share ad una media di poco superiore al 12% delle puntate dell’estate scorsa. La scelta è comunque quella di non accantonare uno dei programmi storici e soprattutto uno dei volti, per tanti anni, ‘marchio di fabbrica’ della rete.

Oltre all’impegno televisivo, qualche mese fa, l’ottuagenario conduttore ha ricevuto l’ottava laurea honoris causa in Scienze dei materiali. Inoltre, un paio di mesi fa, è stata pubblicata la sua prima autobiografia intitolata Il mio lungo viaggio. 90 anni di storie vissute, in cui racconta oltre mezzo secolo di lavoro in tv, sbottonandosi su vita privata e ricordi d’infanzia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Piero Angela
SUPERQUARK: PIERO ANGELA TORNA SU RAI1 E INDAGA LE ORIGINI DELL’OMOFOBIA


Pianeta Gemello - tv2000
PIANETA GEMELLO VS SUPERQUARK: QUANDO LA DIVULGAZIONE SCIENTIFICA DIVENTA DIBATTITO


SuperQuark 2014 Piero Angela
SUPERQUARK: PIERO ANGELA TORNA SU RAI1 E CAMBIA SCENOGRAFIA. ECCO LE NUOVE RUBRICHE


superquark_speciale cervello
SUPERQUARK: PIERO ANGELA CI PORTA ALLA SCOPERTA DEL CERVELLO UMANO

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.