17
giugno

Carlo Freccero: «Potrei lasciare il CdA Rai, ho richieste di mercato»

Carlo Freccero

A paventare il loro addio alla Rai non solo i conduttori-star. Alla lista di chi potrebbe fare le valigie si è aggiunto anche un Consigliere d’Amministrazione del servizio pubblico: Carlo Freccero. Proprio lui. Dopo aver espresso il proprio disaccordo su alcune recenti delibere dell’assemblea in cui siede, l’ex direttore di Rai4 ha annunciato all’Ansa che potrebbe lasciare il CdA.

Potrei lasciare il CdA Rai, perché ho richieste di mercato. Ma prima devo parlarne con M5s e Sel che mi hanno indicato per questo ruolo

ha rivelato il professore, aggiungendo che nella più recente riunione del Consiglio aveva avanzato una ventina di proposte per i palinsesti autunnali. Idee che – ha tuonato – “non troveranno attuazione perché non ho raccomandazioni dei poteri forti. La sua ricostruzione farebbe pensare ad un’occasione sprecata da parte del CdA stesso, visto che Freccero è uno dei Consiglieri con maggiori competenze in ambito televisivo e le sue proposte si presume fossero degne d’attenzione.

Ora l’ex direttore di Rai4 minaccia di lasciare il CdA, e la sua delusione per la questione palinsesti si aggiunge al disappunto da lui stesso manifestato per alcune recenti nomine. Freccero, infatti, era stato l’unico Consigliere ad esprimere parere contrario sulla nomina di Mario Orfeo a nuovo DG. E, nei giorni scorsi, aveva votato contro la nomina di Gerardo Greco a direttore del Giornale Radio e Radio1. Il motivo?

Ha commesso due errori gravi: nel referendum sulle trivelle, nel corso di Agorà, ha parlato di una consultazione regionale, mentre in occasione del referendum costituzionale ha fatto il tifo per Renzi. In entrambi i casi si è dimostrato di parte e quindi non potevo votarlo

ha argomentato il professore all’Ansa. Ma Gerardo Greco, contattato dall’agenzia di stampa, ha replicato così:

Ad Agorà siamo stati sempre imparziali, lo dicono i dati“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


carlo-freccero
CDA RAI, FRECCERO SUL CASO PENSIONATI: LAVOREREI GRATIS E IN CATENE PUR DI FARE DISPETTO A RENZI


Paolo Messa, Cda Rai
CDA RAI: ECCO I NUOVI SETTE COMPONENTI


monica maggioni
CdA Rai: i compensi delle star supereranno il tetto dei 240mila euro. Via libera alle deroghe


giancarlo leone
Rai, CdA: rinviata la scelta del DG. Paolo Del Brocco favorito, Giancarlo Leone torna in lizza

4 Commenti dei lettori »

1. lordchaotic ha scritto:

17 giugno 2017 alle 14:56

Freccero sarebbe l’unico degno ad essere direttore generale della rai. Chi gli ha fatto delle offerte ha fatto solo che bene!!!!



2. ale88 ha scritto:

17 giugno 2017 alle 16:00

anche lui contagiato da Fazite e Gilettite??



3. Rox ha scritto:

17 giugno 2017 alle 19:27

Che vada pure. I suoi tempi belli sono finiti da mo’. Vada a farsi ricoprire di soldi e insulti dove deciderà il guru Grillo. Tipo a Nove dove c’è già Crozza o peggio a TeleProsecco.



4. Marco Cappuccini ha scritto:

18 giugno 2017 alle 11:57

Il prezzemolino Freccero è una bandiera… Va dove lo porta il vento dei soldi e dei suoi meri interessi personali.

Anche io sono d´accordo con chi dice che ha fatto il suo tempo..



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.