30
novembre

CANTA E VINCI… 500.000 EURO!

Canta e Vinci @ Davide Maggio .it

Si chiamerà Canta e Vinci.

E’ questo il titolo scelto per la versione italiana di Don’t Forget the Lyrics, del cui arrivo ho parlato nei giorni scorsi.
Il SuperKaraoke di Amadeus e Checco Zalone andrà in onda martedì 18 dicembre 2007 alle ore 21.10.

Prodotto da Fatma Ruffini, il game show metterà in palio 500 mila euro e, come vi avevo scritto, sarà  una specie di versione musicale di Chi Vuol Essere Milionario.

Ogni concorrente canta proprio come stesse giocando al karaoke col la differenza che dovrà proseguire a cantare anche quando la musica verrà stoppata.

Ci sarà una scalata di 10 gradini che partirà dalla modica cifra di 500 euro per arrivare a quella decisamente più interessante dei 500 mila.

I concorrenti potranno contare su 3 aiuti :

  • la rivelazione di alcune delle parole da indovinare; 
  • la possibilità di interpellare un amico o parente presente in studio; 
  • la scelta tra 3 risposte alternative.

Un programma che si configura, dunque, più come un quiz vero e proprio che come gioco spettacolo a differenza del “collega” The Singing Bee dove la presenza di più concorrenti che si sfidano direttamente e il clima più confusionario rendono l’atmosfera più… spettacolare!

Per par condicio, ecco anche uno spezzone tratto da una puntata di Don’t Forget the Lyrics.

E Voi… quale preferite?

Amici 9: qual è il tuo preferito?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...



Articoli che potrebbero interessarti


CANTA E VINCI... 500.000 EURO!
INTERVISTA AD AMADEUS: MI SPIACE VEDERE 1 CONTRO 100 IN REPLICA


Amadeus e Checco Zalone @ Davide Maggio .it
PRIMA TV, NUOVA EDIZIONE


The Moment of Truth @ Davide Maggio .it
ANTEPRIMA : LA VERITA’, NIENT’ALTRO CHE LA VERITA’… IN UN NUOVO GAME SHOW SU ITALIA1!


Canta e Vinci @ Davide Maggio .it
ANTEPRIMA DM : CANTA E VINCI IN PALINSESTO!

47 Commenti dei lettori »

1. Marco ha scritto:

30 novembre 2007 alle 21:30

Per me sono carini entrambi. Bisogna però vedere come li faranno qui in Italia.. Quindi Pupo il 7 dicembre e Amadeus il 18.



2. Davide Maggio ha scritto:

30 novembre 2007 alle 21:32

@ Marco : no no Marco. Io non ho mai dato una data per Pupo. Non so quando vada in onda.



3. Marco ha scritto:

30 novembre 2007 alle 21:37

@ Davide i settimanali e Rai 1 nelle pubblicit lo danno venerd prossimo cioè il 7 dicembre in prima serata alle 21:30.



4. Beppo ha scritto:

30 novembre 2007 alle 22:20

Belli tutte due. Però, essendo io uno spettatore “”quizzaiolo”" preferisco limpostazione di “”Dont forget the Lyrics”". Esiste la possibilit che possa andare avanti per qualche altro venerd in caso di eccesso di ascolti? Speriamo che non faccia la fine de “”Il Traditore”"…



5. AndreaLecce ha scritto:

30 novembre 2007 alle 22:48

Ma che bellimmagine! Sembra quasi il logo originale! hihihihi!



6. Davide Maggio ha scritto:

30 novembre 2007 alle 22:52

@ Marco : non avendo letto (e soprattutto saputo) nulla… mi fido ma non confermo :-) @ Beppo : io preferisco invece The Singing Bee… mi sembra più fresco e più… spettacolo da prime time; @ AndreaLecce : eccolo!



7. Giò ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 00:22

Cos a prima vista preferisco, come Beppo e per gli stessi suoi motivi, “”Canta e vinci”", a parte il titolo che mi ricorda un mix tra “”Gratta e vinci”" e “”Canta tu”"! Sinceramente il titolo è proprio la cosa più brutta!! Per il resto i presupposti sono buoni, purchè siano vicini allimpostazione originale, ma conoscendo Amadeus, allungher il brodo anche in questo caso rendendo il programma un mattone! Chiss che Checco non sia utile in questo caso… Però stavolta come far Ama a far perdere tempo al concorrente per farlo ragionare? Qui la risposta o la sai o non la sai… non cè molto da stare a pensare, non ci si può appigliare agli studi scolastici, alla storia, alla letteratura, ecc… Vedremo cosa ci riserver Amedeo…;)



8. mimmo1978 ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 00:48

Canta e vinci è un format endemol? Amadeus può allungare il brodo quanto vuole, ma in effetti non ci sono alternative (a meno che non si usi uno degli aiuti), la risposta la sai oppure perdi. Comunque spero che se vanno bene anche in un futuro remoto li ritrasmettano, e non che finiscano nel dimenticatoio come alta tensione (che proprio un flop forse non era stato) per questo sarò risultato pesante gli scorsi giorni, scusa ancora Davide.



9. Davide Maggio ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 00:51

@ mimmo1978 : è un format prodotto da RTI. Produzione interna Mediaset in sostanza. Fatma Ruffini.



10. mimmo1978 ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 11:31

Ho capito, ero convinto che essendoci la scalata e gli aiuti che fosse della endemol. Secondo me sarebbe un ottimo format per il periodo eeestivo di c5.



11. Marco ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 12:32

@ Davide pare che sia stato rimandato. Comunque il palinsesto di rai 1 lo segna tuttora. Venerd 7 dicembre ore 21:30 Chi fermer la musica. Da Dipiù Tv: Serata di venerd 7 dicembre 2007 ore 21:30 Chi fermer la musica – Musicale Conduce Pupo Puntata unica di un nuovo gioco musicale condotto da Pupo. E una gara canora in cui non conta essere intonati ma è essenziale conoscere bene i testi delle canzoni. Sono in lizza dodici concorrenti, sei uomini e altrettante donne, impegnati in tre diverse prove. Lorchestra esegue brani famosi, dei quali i concorrenti devono conoscere esattamente le parole del testo. Fino a gioved rai 1 mandava il promo. Notizie attuali però dicono sia stato rimandato e al suo posto andrebbe unaltra puntata di 50 canzonissime.



12. Rick ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 12:39

sono due format abbastanza simili… non uguali, ma simili



13. Nickmasies87 ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 14:24

Ovviamente per vedere quale sar il migliore bisogner vedere che impostazione daranno Pupo e il buon Amedeo.. Pupo ce lo vedo poco a correre e saltare in mezzo allo studio, forse un pò piu Amadeus, visti i trascorsi da conduttore di Festivalbar.. Certo facessero una cosa tipo gli Usa sarebbe fantastico..



14. Davide Maggio ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 14:43

@ Marco : grazie mille… io non ho mai indicato alcuna data per il programma di Pupo. Vedremo… @ Rick : due format uguali è impossibile che esistano per il semplice fatto che per ogni format ci sono dei diritti ben protetti; @ Nickmasies87 : penso anche io che sarebbe fantastico…



15. France ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 15:04

Tifo per Pupo. comunque Amadeus lo vedo bene in un programma del genere, non ha iniziato con Radio Dee Jay?



16. Davide Maggio ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 15:39

@ France : quel che è giusto… è giusto! Penso che la cultura musicale di Amadeus, proprio per i suoi esordi, sia un dato di fatto! Forse lavrei visto meglio in The Singing Bee ma ogni valutazione è prematura poichè non sappiamo come è stata concepita la versione italiana.



17. mimmo1978 ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 16:12

@davide: permettimi di dirlo, un po mi dispiace che Pupo non vada più in onda per il momento, forse non lo mandano per paura di floppare contro zelig, secondo me. Daltra parte mi sembrava un tantino strano che nel palinsesto ci fossero cos tanti qui



18. Marco ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 19:51

@ Davide Chi fermer la musica andr in onda luned 17 dicembre in prima serata su rai 1. Lo conferma lo stesso Pupo nel suo sito ufficiale http://www.pupo.tv



19. Davide Maggio ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 19:56

@ Marco : visto? :-) Ottima segnalazione Marco. Mi piace che le segnalazioni vengano fatte cos…



20. sanjai ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 20:12

allora la mia opinione è un po un mix di cose dette nei precedenti commenti.a me piace di + dont forget the lyrics,ma mi pare + adatto al prime time the singing bee. mi auguro che ladattamento italiano non trasformi il “”dont forget the lyrics”"che nella versione americana mi pare ben realizzato. canta e vinci dovr avere un ritmo veloce…altrimenti il pubblico di italia uno ci mette un secondo a cambiare canale..



21. M-Marko ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 20:43

gi da questo schifo di titolo so che non lo seguirò. e poi seguire… è ununica puntata! come gioco, il format originale era interessante, ma vista la situazione… flop al 100%



22. M-Marko ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 22:40

il primo periodo di garanzia è terminato oggi…



23. mimmo1978 ha scritto:

1 dicembre 2007 alle 23:09

Dico una cosa che forse non centra molto. Ho notato che faranno dei programmi (tra i quali soliti ignoti) che vanno avanti fino alle 22.30, cosa che hanno fatto con Celentano e Benigni. Forse vogliono anticipare la fine della prima serata? Se è cos, che lo faccia anche c5! Tornando on topic, forse ho capito il fatto di posticipare Pupo al 17 dicembre, credo che lo fanno per mandarlo una sera prima di canta e vinci, in modo che, in due sere di seguito la gente abbia la memoria più fresca per fare un confronto.



24. Daniele ha scritto:

2 dicembre 2007 alle 12:44

Piazzare Pupo proprio il giorno prima della messa in onda di Amadeus è una mossa strategica da non sottovalutare…comunque sono due format molto validi e tra i due preferisco sicuramente “”The singing bee”": è più fresco, frizzante, in una parola sola più adatto alla prima serata anche se ho delle riserve sulla conduzione di Pupo…(ci avrei visto bene un Enrico Silvestrin in memoria dei vecchi tempi di Taratata…ma forse cos sarebbe diventato un programma più da prima serata di Mtv piuttosto che di Raiuno). Comunque spero che i due format non vengano troppo “”italianizzati”", ovvero “”invecchiati”" e privati della loro verve originaria…gi me lo vedo il concorrente di “”Canta e vinci”" che anzichè cantare e divertrirsi comincia a piangere pensando al mutuo da pagare con i 500.000 …basta con le lacrime alla “”affari tuoi”" che tanto piacciono al pubblico italiano;abbiamo bisogno di qualcosa di allegro e divertente per “”svecchiare”" la tv italiana e “”the singing bee”" ha le carte in regola per raggiunger



25. Mibemolle ha scritto:

2 dicembre 2007 alle 14:21

se sei coltra, spigliata e BIONDA chiama il **** per partecipare el nuovo quiz di Italia uno… e questo cose? larivincita delle bionde??? :) (e io, modestamente, lo naqui!)



26. Mibemolle ha scritto:

2 dicembre 2007 alle 14:23

scusate gli errori di digitazione ma con questo micro notebook sono veramente impedita :(



27. Cristina ha scritto:

7 dicembre 2007 alle 10:08

Fantastico, il limite di et per partecipare è 40 anni ed io ne ho 41! Ma che cavolata è dare il limite di et per un quiz? Non è mica un programma per bambini! :-( A proposito, a partecipare a “”Chi fermer la musica”" come si fa? Quello mi interesserebbe davvero tanto!



28. stefano ha scritto:

7 dicembre 2007 alle 12:44

Vedo che però è impossibile mandare il form compilato….



29. Davide Maggio ha scritto:

8 dicembre 2007 alle 10:07

@ Mibemolle : presto vi darò delle info… da non credersi :-) @ Cristina : io non credo che facciamo problemi per un anno… tentar non nuoce. Per Chi Fermer la Musica ho dato i dettagli nel relativo post. Comunque i numeri da chiamare sono 06/62290614 – 06/62290615; @ stefano : mi hanno segnalato in tanti questo problema. Provate a contattare lufficio Casting Mediaset per segnalare il disservizio.



30. teofilo loredana ha scritto:

10 dicembre 2007 alle 17:46

voglio partecipare!!!!!!!



31. samantha ha scritto:

17 dicembre 2007 alle 12:40

ciao sono una ragazzadi 18 anni la mia passione e il canto infatti sono sempre ogni sabato puntuale al caraoke mi piacerebbe partecipare come si fa????? grazie un bacio a tutti



32. Fabio ha scritto:

18 dicembre 2007 alle 16:26

Ciao… puoi iscriverti direttamente dalla sezione casting del sito mediaset.



33. Giò ha scritto:

18 dicembre 2007 alle 22:15

Io ho appena visto la prima ora (circa) di trasmissione. Premesso che non ho visto quella di Pupo appositamente per non farmi condizionare (ma eventualmente me la vedrò visto che lho registrata), devo dire che forse finalmente Amadeus si trova in un programma adatto. Lho visto piuttosto carico e finalmente non perde ore per chiedere la conferma di una risposta, comè giusto che sia in un quiz del genere! Allinizio mi faceva venire in mente i vecchi tempi del Festivalbar, quando in effetti sapeva presentare gli ospiti con la carica giusta. Carina anche la partecipazione di Checco Zalone che pensavo sarebbe stato meno presente e che invece praticamente è un co-conduttore, con dei suoi spazi ben precisi e frequenti. Ho notato un po di tempi morti nei primi minuti, ma probabilmente perchè il programma doveva carburare, però per il resto lo trovo piacevole, anche perchè permette di divertirsi a cantare da casa. Lo studio non è proprio grandissimo, davanti ai cantanti ci saranno 4 o 5 file di pubblico :)



34. Davide Maggio ha scritto:

19 dicembre 2007 alle 00:09

@ Giò : si, è piaciuto anche a me pur preferendo il programma di Pupo. Il ruolo di Checco Zalone e stato divertente e azzeccatissimo. Se non ci fosse stato lui…sarebbe stato probabilmente diverso.



35. maikol87 ha scritto:

19 dicembre 2007 alle 00:24

anchio ho appena assistito al programma e devo dire che nel complesso è stato gradevole, finalmente pare che il torpore televisivo degli ultimi anni si stia un po dissolvendo… Due cose da notare però: per circa 5-6 minuti, più o meno quando il seconco concorrente ha cantato “”tre parole”" e nei momenti appena prima e dopo, laudio è stato totalmente fuori sincrono, perchè anticuipava il video; secondo me è stato un espediente acchiappa-ascolto, perchè se fosse davvero un errore di montaggio mi sa che quei poveretti li hanno licenziati; seconda cosa: tremendo il taglio che hanno fatto dopo la risposta sul “”triangolo”" di Renato Zero: effettivamente cera qualcosa che non andava nella risposta, ma meglio, nel modo in cui avevano posto la domanda, però risolvere la cosa con un taglio cos è stato un po brusco. Si sa da quale studio sia stato realizzato?



36. Davide Maggio ha scritto:

19 dicembre 2007 alle 02:04

@ maikol : ho notato anche io laudio “”sfasato”"… non credo proprio che possa essere un espediente acchiappa-ascolto. Non esageriamo su.



37. silvia78 ha scritto:

19 dicembre 2007 alle 15:18

Bhè..io ne ho visto un pò poi mi sono addormentata, da quello che ho visto è un fac-simile ma molto a quello di Pupo, solo che in questultimo i ritmi sono più vivi e i giochi sono un pochino diversi tra loro; in quello di Amadeus è sempre la stessa cosa, indovinare le parole che mancano nel testo ( quelli che ho visto poi erano sempre verso la fine della frase..) non so, forse se avessi visto prima quello di Amadeus mi sarebbe piaciuto di più!



38. Cristina ha scritto:

19 dicembre 2007 alle 15:43

Grazie Davide, per quello di Pupo ho lasciato i miei dati e speriamo! :-) Per quello di Amadeus, ho deciso di provare comunque ma al momento non mi fa mandare il form. Comunque mio fratello è riuscito tranquillamente a mandarlo due giorni fa, quindi persevero :-)



39. mimmo1978 ha scritto:

19 dicembre 2007 alle 17:16

Anchio ho gradito ieri sera Amadeus, e voglio dire che finalmente le reti televisive stanno programmando più quiz, era ora! Mi auguro che anche in inverno/primavera ci siano più quiz, qualora volesero continuare nella sperimentazione anche in garanzia.



40. sanjai ha scritto:

19 dicembre 2007 alle 17:54

ho trovato il programma troppo lungo.due ore e mezza sono troppe.la durata secondo me eccessiva ha penalizzato il ritmo.checco zalone è stato bravop e simpatico ma mi è sembrato fuori luogo,i suoi interventi utili solo ad allungare il programma. io farei puntate da unora senza interventi di zalone e con ritmo più serrato.



41. Davide Maggio ha scritto:

19 dicembre 2007 alle 18:28

@ Cristina : in bocca al lupo ;-) @ sanjai : sono daccordo sulla lunghezza eccessiva del programma ma non condivido leliminazione di Checco Zalone grazie al quale il programma è riuscito ad avere un pizzico di brio che non guasta.



42. sanjai ha scritto:

19 dicembre 2007 alle 18:47

un buon compromesso potrebbe essere ridurre la durata a 90 minuti…fare solo tre o quattro interventi di checco e aumentare il numero di canzoni tra un intervento e laltro…



43. Richard ha scritto:

19 dicembre 2007 alle 20:52

Il programma mi piace. Devo ancora definire quale dei due è più bello. Sono diversi malgrado sembrino uguali. Uno, quello di Ama, ha un solo gioco che diventa più difficile mano a mano. Quello di Pupo è più vario, tocca più canzoni, ma da meno spazio al cantarle. Infatti in quello di Ama ci si può sbizzarrire a cantarne un bel pezzo. Penso che sia più facile partecipare acanta e vinci, cè più tempo per pensar e ci sono gli aiuti. Comunque Cecco Zelone non mi piace. Mi spiace Davide, ma non mi piaceva prima e non mi piace adesso. Amadeus invece è esploso come un tempo. Finalmente ho rivisto il presentatore che tanto mi è simpatico a pieno ritmo. Spigliato, libero e senza lente attese. Sempre garbato e anche spitritoso. Ora sar tutti i Marted o cosa? Saluti



44. Mibemolle ha scritto:

19 dicembre 2007 alle 21:17

anvhe a me anadeus è piaciuto in questo programma.. spigliato e ironico, “”a casa sua”" tra vecchi amori (la musica) e nuove passioni (il quiz)… sempra fatto apposta….. se lo facessero come quotidiano farebbe un bellascolto, ti diro…. (perola prima concorrente, ussignur, che strazio…ma mica per come cantava eh? per tutto il resto…ma la costumista doveraaaa????)



45. Salvatore ha scritto:

19 dicembre 2007 alle 22:08

Sarebbe il mio sogno partecipare a Canta e Vinci… come posso fare??? vi prego chiedo aiutooooooooooooooooooooooo….



46. Fabio ha scritto:

20 dicembre 2007 alle 09:50

http://www.casting.mediaset.it/ compili il form e lo invii. Ciao



47. gratta e vinci ha scritto:

7 febbraio 2008 alle 15:49

per me il “”problema”" è il “”poi”": se a certi programmi partecipassero dei semi professionisti con ambizioni e capacit cui si prospettasse un VERO futuro (come American Hero in USA…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.