1
giugno

BASTA! MAURIZIO COSTANZO…SCIO’!

ADERISCI ANCHE TU A QUESTA INIZIATIVA!

METTI QUESTO BANNER NEL TUO BLOG

RIASSUNTO DELLE “PUNTATE” PRECEDENTI :

https://www.davidemaggio.it/2006/05/29/maurizio-costanzo-shock/

AGGIORNAMENTI ODIERNI

(a seguito della riunione di ieri del CDR del TG5 e VideoNews) :

  • Furibonda lite Costanzo – Piersilvio Berlusconi
  • Giorgio Mulè (Direttore di VideoNews, struttura che gestisce l’informazione di Mediaset) dice che tutti i programmi di informazione di Mediaset DEVONO rientrare nella “cornice” di Videonews.

Alias 1 : Lo staff di Tutte le Mattine può iniziare a mettersi da parte in quanto facente parte delle società di Costanzo e Famiglia

Alias 2 : Qualora Verissimo (rientrante nella programmazione di VideoNews) dovesse essere spostato al sabato, il pomeriggio di Canale 5 potrebbe avere solo veste di intrattenimento

  • Il programma ad alto contenuto giornalistico di Maurizio Costanzo previsto per la prossima stagione è stato sospeso
  • Il TG5 ha revocato lo sciopero
  • E’ stato ufficialmente stabilito, come annunciato da Giorgio Mulè, che i programmi di informazione Mediaset devono rientrare nella suddetta “cornice” di VideoNews
  • Confermata la nuova edizione del TG5 delle 18 per la prossima stagione televisiva
  • Costanzo e consorte “minacciano” di abbandonare l’azienda
  • Si dice che fioccherebbero proposte da parte di Sky (che metterebbe a disposizione un canale tutto per loro) e c’e’ chi paventa la possibilità di offerte da parte della Rai

RETROSCENA

Prima dello scoppio della “bomba” di Venerdi si era riuscito a creare un equilibrio tra le parti che, a quanto pare, erano già in contrasto sulla programmazione della stagione 2006/2007.

Mediaset aveva infatti chiesto a MCS e consorte di tagliare i costi di produzione delle loro trasmissioni. Si era trovato un accordo per Buona Domenica i cui costi sarebbero dovuti passare da 700.000 a 450.000 settimanali.

Contropartita richiesta da Costanzo : due serate settimanali su Canale 5.

Controproposta BOCCIATA e sostituita con il passaggio di Tutte le Mattine al pomeriggio e sostituzione di Verissimo con BUON POMERIGGIO (questo il titolo che avrebbe dovuto avere il nuovo programma come richiesto da Maurizio).

Costanzo avrebbe accettato a patto che, udite udite, su Italia 1 potesse vedere la luce un suo nuovo programma…

UN REALITY dal carcere di Viterbo!!!

Poi… il PATATRACK!!!

[ Thanks to Cavalla Golosa per il Banner e Dagospia, i commentatori di selvaggialucarelli.it e le varie agenzie susseguitesi in questi giorni per le notizie fornite ]

[ Hanno allietato la scrittura di questo post : Lovefool (Cardigans), Don't Love You No More (Craig David), Somewhere Over The Rainbow (Israel Kamakawiwo'Ole),What Took You So Long (Emma Bunton)]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


BASTA! MAURIZIO COSTANZO...SCIO'!
MCS : NELLA PRIMA PUNTATA OSPITI ECCELLENTI. SI PARLA DI VALLETTOPOLI


BASTA! MAURIZIO COSTANZO...SCIO'!
TORNA IL MAURIZIO COSTANZO SHOW


BASTA! MAURIZIO COSTANZO...SCIO'!
MAURIZIO COSTANZO SCIO’


Maurizio Costanzo
Maurizio Costanzo, su Mediaset Extra programmazione speciale per il suo 81° compleanno

3 Commenti dei lettori »

1. Ventoamico ha scritto:

31 ottobre 2006 alle 01:20

E chi è sta gente che dovrei commentare?Ho capito che sono personaggi della tv ma chi li conosce…………… Mi combini sempre guai Maryann……….. che mi hai mandato a fare qua sopra? Tu lo sai che non capisco un tubo di queste persone e di quesi argomenti. (Maryann è unamica di blog che mi ha consigliato di venire qui).



2. Davide Maggio ha scritto:

31 ottobre 2006 alle 01:49

@ Ventoamico : forse hai sbagliato post però!!! :-)



[...] b. chiudere anticipatamente il programma spingendo i concorrenti a trovare prematuramente un accordo evitando, in tal modo, di sostenere costi di produzione elevati non giustificati dai deludenti ascolti e, allo stesso tempo, evitare di ammettere un flop della DeFilippi con tutte le conseguenze del caso (se non ricordate le forti polemiche dei mesi scorsi proprio in fase di organizzazione del palinsesto Mediaset, date un’occhiata a questo post). [...]



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.