23
maggio

Falcone e Borsellino: su Rai1 la speciale diretta da Palermo condotta da Fazio, Pif e Saviano

Falcone e Borsellino

Falcone e Borsellino. A 25 anni di distanza dagli attentati di Capaci e di via D’Amelio, Rai1 ricorda i giudici che persero la vita in quei tragici eventi assieme alle loro scorte. Quella che la rete ammiraglia del servizio pubblico trasmetterà stasera – 23 maggio - in prima serata (20.30) e in diretta da Palermo sarà una orazione civile in onore del coraggio e dell’integrità morale dei due magistrati siciliani. A condurre lo speciale appuntamento sarà Fabio Fazio con Pif e Roberto Saviano.

L’inedito trio televisivo guiderà il pubblico in un programma strutturato a metà fra la narrazione, la scrittura teatrale e il racconto di cronaca in una forma quasi documentaristica, in diretta proprio da via D’Amelio, luogo della strage in cui persero la vita il magistrato Paolo Borsellino e i cinque agenti di scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Assieme ad essi verranno ricordati Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo, Agostino Catalano e tutte le vittime della mafia.

Il racconto della serata evento non seguirà un ordine cronologico: le storie di Falcone e Borsellino si intrecceranno continuamente, come i sentimenti di chi oggi ricorda li ricorda con le loro scorte. Con la memoria si partirà da via d’Amelio per arrivare fino a Capaci, poi le due date verranno ribaltate e si arriverà ad un finale che vuole dare il segno della speranza.

Verranno mostrati i luoghi simbolo della vita e del lavoro di Falcone e Borsellino: il Palazzo di Giustizia, l’Aula Bunker, la biblioteca di Casa Professa, gli scogli dell’Addaura e la spiaggia di Mondello. La Questura, l’ufficio di Falcone, quello di Borsellino, la piscina comunale, via Notarbartolo e l’albero di Falcone per terminare poi proprio a Capaci, sul luogo esatto dell’attentato dove ci saranno i familiari delle vittime all’interno del nuovo Giardino della Memoria ‘IV° Savona 15′.

In occasione dell’evento, sono attesi un messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e la presenza del Presidente del Senato Piero Grasso. Sul palco, oltre a Pif e a Roberto Saviano, saranno presenti anche gli Avion Travel, Don Luigi Ciotti, Carmen Consoli, Pierfrancesco Favino, Beppe Fiorello, Fiorella Mannoia, Ottavia Piccolo, Nicola Piovani, Michele Placido, Vittoria Puccini, Isabella Ragonese, Giuliano Sangiorgi, Luca Zingaretti.

Ci rivolgeremo a tutti, ma soprattutto ai più giovani e a coloro che in quel tragico 1992 ancora non erano nati perché tutti debbono sapere” ha detto il conduttore Fabio Fazio, che tornerà su Rai1 per questa meritoria celebrazione.

In una serata così importante e significativa (non solo dal punto di vista televisivo), l’auspicio è che la retorica non prevalga sul ricordo.



Articoli che potrebbero interessarti


Fabio Fazio e Luciana Littizzetto
ARTISTI COL ‘CASCHETTO’


pif-saviano
SAVIANO DIECI ANNI DOPO: SU RAI3 VA IN ONDA IL TESTIMONE DI PIF, RIVEDUTO E AGGIORNATO


Insieme per non dimenticare
INSIEME PER NON DIMENTICARE: LA PROGRAMMAZIONE RAI IN MEMORIA DI FALCONE E BORSELLINO


Fabio Fazio, Roberto Saviano
FESTIVAL DI SANREMO 2013, FABIO FAZIO PUNTA SULLE CANZONI

1 Commento dei lettori »

1. Luca ha scritto:

23 maggio 2017 alle 18:13

Trasmissioni inutili ed ipocrite che servono solo per far guadagnare i soliti noti
In un paese normale le mafie non esisterebbero da almeno 50 anni
Ma in Italia Non c’è la volonta politica di estirparle perchè fa comodo così a molti



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.