19
maggio

Berlin Station: la serie sul cyberspionaggio sbarca in Italia

Berlin Station

Arriva anche in Italia Berlin Station. La serie con protagonista Richard Armitage è disponibile su Tim Vision a partire da oggi, 19 maggio. Per ora ferma alla prima stagione anche Oltreoceano, Berlin Station ha come tema trainante il cyberspionaggio. Dieci gli episodi sulle note di una colonna sonora d’eccezione che comprende diverse canzoni del compianto David Bowie.

La serie è ideata da Olen Steinhauer (già autore del bestseller The Tourist da cui è stato tratto il celebre film con Angelina Jolie e Johnny Depp) e racconta come il cyberspionaggio e i crimini informatici siano ormai all’ordine del giorno. La storia di Thomas Shaw, il “ricercato”, ricalca infatti per alcuni tratti quella di Edward Snowden, che nel 2013 scatenò lo scandalo Wikileaks: allo stesso modo Thomas, in Berlin Station, si avvale della complicità di un amico giornalista per rivelare e diffondere informazioni riservate.

E se esistono i cattivi, ovviamente, devono esserci anche i buoni. A dare la caccia a Shaw c’è Daniel Miller (Richard Armitage), un esperto analista della CIA che viene trasferito a Berlino per dedicarsi a questa missione. A fare da sfondo agli eventi, una Berlino in grado di diventare uno dei protagonisti della serie, con i suoi scorci e le sue dinamiche. Un occhio di riguardo anche all’attualità, con tanti riferimenti a notizie e fatti realmente accaduti negli ultimi anni.

Berlin Station è riservato agli abbonati Tim Vision ed è disponibile sino al 15 maggio dell’anno prossimo. Due dei dieci episodi sono diretti dall’italiano Giuseppe Capotondi (La doppia ora).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


tim vision
TIM VISION LANCIA IL NUOVO DECODER CON ANDROID TV. ECCO I PREZZI


tim vision
TIM VISION: IN ARRIVO UN NUOVO DECODER ANDROID E UNA SERIE INEDITA AL MESE


Mad-Men-7
MAD MEN: L’ADDIO A DON DRAPER DA OGGI SU TIM VISION

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.