30
maggio

1993: anticipazioni ultimi episodi di martedì 6 giugno 2017

Stefano Accorsi

Stefano Accorsi

Otto episodi per raccontare un nuovo pezzo della storia italiana più recente, ricostruita attraverso le vicende di personaggi che hanno vissuto il 1993 e quella storia, a loro modo, l’hanno fatta e subita. La nuova serie Sky Atlantic, al via martedì 16 maggio 2017, andrà in onda per quattro prime serate fino al 6 giugno; a seguire le anticipazioni di tutte le puntate, episodio per episodio.

1993: anticipazioni ultimi episodi (settimo ed ottavo) di martedì 6 giugno 2017

Zeno rifiuta la proposta di Bibi di entrare nel programma protezione testimoni. Nel frattempo le indagini sulla sanità proseguono incessantemente e gli inquienti stanno per arrivare anche al gruppo Mainaghi.

…:Anticipazioni Precedenti:…

1993: anticipazioni primo e secondo episodio di martedì 16 maggio 2017

Mentre Bettino Craxi subisce la rabbia della folla davanti all’Hotel Raphael e il pool di Mani Pulite prosegue le sue indagini, Leonardo Notte vuole agire d’astuzia per farsi strada nella scena politica travolta da Tangentopoli.

1993: anticipazioni terzo e quarto episodio di martedì 23 maggio 2017

Veronica è rimasta coinvolta nell’esplosione di via Fauro ma la sua unica preoccupazione è non saltare le prove di Saluti e Baci. Pietro torna a Roma deciso a vendicarsi con la trans che ritiene responsabile della sorte dell’amico Bortolotti. Intanto, Leo conquista la fiducia di Berlusconi, che lo invita a visitare il suo mausoleo privato e poi annuncia che fonderà un partito col quale intende correre in vista delle elezioni del 1994. Nel frattempo il lavoro del pool di Mani Pulite è sempre più frenetico; mentre un dossier con informazioni segrete su Di Pietro tenta di rallentarlo, i PM sanno che è un momento chiave per le indagini. Luca Pastore viene incaricato dell’inchiesta sulla Sanità, che rischia di colpire anche il gruppo Mainaghi. Per Bibi, però, il problema maggiore è Zeno: fra alcol e droghe suo fratello è diventato ingestibile. Anche Veronica deve superare un ostacolo: la rivista scandalistica VipMania è in possesso di un video compromettente su di lei.

1993: anticipazioni quinto e sesto episodio di martedì 30 maggio 2017

È il 24 luglio 1993. Il suicidio di Raul Gardini innesca un terremoto. Il Pool ha perso un testimone chiave per l’inchiesta Enimont e Giulia (Elena Radonicich) si sente responsabile: è suo uno degli ultimi articoli che l’imprenditore ha letto prima di suicidarsi. Sua sorella Veronica (Miriam Leone), al contrario, sembra finalmente serena: trascorre una serata con Davide (Flavio Parenti), ma quando stanno per baciarsi sono interrotti da una gigantesca esplosione: sono le bombe del 27 e 28 luglio, a Roma. Agosto del 1993. Leo (Stefano Accorsi) è finalmente libero, pronto a tutto per riprendersi il suo posto. Pietro (Guido Caprino) nel frattempo, affiancandosi a Miglio, ottiene l’attenzione dei colleghi. Luca (Domenico Diele) invece si trova faccia a faccia con il suo acerrimo nemico: l’ex Ministro della Sanità, De Lorenzo. Veronica è sempre più in confidenza con Davide e inizia perfino a convincersi che la vita le stia offrendo una seconda possibilità. Bibi (Tea Falco) invece è sempre più sola.

1993 – le dichiarazioni della conferenza stampa di presentazione

1993 – l’intervista a Miriam Leone

1993 – l’intervista a Stefano Accorsi

1993 – La Trama

1993 – I Personaggi

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Scomparsa - Saul Nanni
Scomparsa: anticipazioni seconda puntata di lunedì 27 novembre 2017


Davide Devenuto
Un Posto al Sole: anticipazioni 20 – 24 novembre 2017


Il Segreto
Il Segreto: Raimundo è vivo, ma Emilia denuncia donna Francisca per l’esplosione – Anticipazioni


Beautiful anticipazioni
Beautiful anticipazioni: Brooke indossa un vestito di soldi per chiedere a ‘Dollar Bill’ di sposarla

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.