17
maggio

Bangkok Addicted: su Rai4 il viaggio in Thailandia degli Antipodi

Roberto Bertolini e Andrea Pinna

Roberto Bertolini e Andrea Pinna

Roma-Bangkok. Su Rai 4 si torna a viaggiare alla scoperta di uno tra i paesi più affascinanti del mondo: da lunedì 22 maggio parte “Bangkok Addicted“, in compagnia di Costantino Della Gherardesca ma soprattutto degli Antipodi Andrea Pinna e Roberto Bertolini. Un tour della Thailandia lungo otto settimane, per quaranta puntate totali da trenta minuti ciascuna, in onda dal lunedì al venerdì alle 20.30, nell’access prime time del canale diretto da Angelo Teodoli.

Dopo Pechino Addicted, gli ‘esploratori tv’, vincitori – in coppia in qualità di Antipodi - della quarta edizione di Pechino Express, sono stati nuovamente ingaggiati dal conduttore del reality show come agenti di viaggio del programma. Durante la conferenza stampa di presentazione, il direttore di rete ha dichiarato: “Abbiamo deciso di rifarlo, ma non più come spinoff di Pechino Express. Bangkok è un programma a sé, è un travel-adventure“. E come s’intuisce da una delle clip, diffusa in questi giorni sui social, i due protagonisti, oltre a macinare un sacco di strada, cercheranno in tutti i modi di familiarizzare anche con gli autoctoni.

In ogni località visitata, l’obiettivo sarà capire come se la spassano i giovani thailandesi (quale moda seguono e che musica ascoltano) senza la possibilità di consultare guide sul posto e facendo unicamente affidamento sulle notizie che riusciranno a raccogliere in giro. Nel corso di questa avventura, Costantino resterà in perenne contatto con loro, segnalando una serie di tappe obbligatorie attraverso chat e video chat, fornendogli tutte le indicazioni necessarie a proseguire l’itinerario nella ‘Terra del sorriso’. Inoltre, avrà il compito di stabilire un budget segreto -a suo parere sufficiente- in modo da consentire ai viaggiatori di spostarsi con disinvoltura. Se il budget dovesse essere superato i due dovranno pagare una penitenza. Il ’social leader’ Andrea Pinna -come è stato definito da Teodoli- ha svelato alcuni retroscena sulle riprese: “Il primo mese in Thailandia abbiamo usato sempre e solo le parole ‘grazie’ e ‘buongiorno’, poi abbiamo scoperto che erano le parole che usano solo le donne, mentre gli uomini ne usano altre”. E poi ha aggiunto: “Io sono stato lasciato il giorno prima di partire”.

Una scommessa per il canale 21 del digitale, consapevoli di inserirsi all’interno di una fascia oraria in cui la competizione è già piuttosto accesa, motivata dalle parole di Maurizio Imbriale, responsabile editoriale di Rai 4: Il prodotto è estremamente riuscito, è molto migliorato rispetto a Pechino Addicted, che era partito frettolosamente per agganciarsi a Pechino Express”. Bangkok Addicted è una produzione Magnolia per Rai Gold.

Vi ricordate chi sono gli Antipodi?

Andrea Pinna, 30 anni, origini sarde e milanese di adozione, è scrittore -due libri all’attivo e web influencer. Con le sue ironiche ‘perle’ si è fatto largo sui social e con l’account ‘LePerlediPinna’ conta oltre 420 mila fan su Facebook e altrettanti su Instagram. Roberto Bertolini, classe 1980, è laureato in scienze motorie, lavora nel capolouogo meneghino come personal trainer e fisicamente rappresenta l’opposto del compagno di avventura. Su Instagram si avvale dei più modesti 90 mila followers.



Articoli che potrebbero interessarti


Andrea Pinna e Roberto Bertolini
PECHINO EXPRESS 2016: ARRIVA SU RAI 4 IL DAYTIME CONDOTTO DAGLI ANTIPODI


Pechino Express 2015 - Gli Antipodi - Andrea Pinna e Roberto Bertolini
GLI ANTIPODI DI PECHINO EXPRESS 2015: ANTONIO ANDREA PINNA E ROBERTO BERTOLINI


Diletta Parlangeli Leonardo Decarli Giulia Arena
Kudos: Rai4 va in diretta con Giulia Arena e Leonardo Decarli


Costantino Della Gherardesca - Sbandati
Sbandati: Costantino Della Gherardesca conduttore per quattro puntate

1 Commento dei lettori »

1. RoXy ha scritto:

17 maggio 2017 alle 11:25

Chissà da chi sono “protetti” questi due per aver ottenuto un nuovo programma dopo che il loro precedente aveva avuto ascolti da prefisso telefonico internazionale (0,04%), forse giusto i loro parenti li hanno guardati… Di sicuro qualche produttore gli avrà presi a “cuore”…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.