9
maggio

Pagelle TV della Settimana (1-7/05/2017). Promosso Big Little Lies. Bocciati Briatore e Fazio

Fabio Fazio

Fabio Fazio

Promossi

9 a Big Little Lies. Affascinante nell’incedere lenta, e ambigua nel tratteggiare i personaggi, la miniserie di Sky Atlantic (terminata ad aprile), malgrado un finale tutto sommato convenzionale, brilla nel 2017 seriale. Ottimo il cast, in cui spicca Nicole Kidman.

8 a Rai Fiction che colleziona l’ennesimo successo con Di Padre in Figlia. Dopo alcuni titoli decisamente più innovativi, questa volta il servizio pubblico è tornato su binari tradizionali e il pubblico canonico della prima rete non ha potuto non apprezzare. In un’ottica di mix, ci sta anche questo.

7 a Tredici. Netflix ha colto nel segno con una storia che divide, perfetta per un pubblico giovane e per una modalità binge watching di visione. Tuttavia qualche incongruenza nella narrazione impedisce al teen drama di salire nell’Olimpo. Menzione di merito per la protagonista, l’australiana Katherine Langford.

6 a Simona Ventura nei panni di giudice di Amici. Dopo anni passati dietro al bancone di X Factor, la conduttrice non si fa cogliere impreparata e riesce a svolgere al meglio il “compitino” nel talent targato De Filippi.

Bocciati

5 alle dichiarazioni di Linus su X Factor. Alcune rimostranze del numero 1 di Radio Deejay sono condivisibili così come, in quanto direttore artistico di una radio che si è sempre distinta per una chiusura nei confronti di un certo tipo di musica, è legittima la scelta di rinunciare alla partnership col talent. Il sospetto però è che, dietro le sue forti dichiarazioni, ci sia anche un amaro masticare.

4 a Flavio Briatore che sbotta dinanzi al Pardo ironico di Tiki Taka News. D’accordo, non se ne può più del populismo sulla ricchezza, ma non è certo il contesto di Italia1 quello in cui inveire. Soprattutto se le parole del conduttore non avevano il sapore rintracciato da Flavio (per maggiori info e video clicca qui).

3 al prevedibile flop di Piccoli Giganti su Real Time (per maggiori info clicca qui).

2 a Fabio Fazio. Al Festival della Tv di Dogliani, il conduttore lancia nuovamente il suo grido di dolore nei confronti della Rai e del sistema (qui maggiori info). Se una certa amarezza, per le tante polemiche sterili avvicendatesi, è comprensibile, suona però eccessivo il vittimismo di uno dei conduttori più pagati da anni (anzi forse il più pagato). Da un lato, infatti, le polemiche su compensi e servizio pubblico ci sono sempre state, dall’altro tali affermazioni probabilmente si inseriscono in un tentativo, tanto legittimo quanto strategico, di giocare al rialzo con la Rai o di lanciare ami alle altre reti giustificando al contempo il suo eventuale addio con una questione di principio.

1 al caos sul tetto stipendi in Rai. L’ultima news arriva dal Governo che, dopo mesi di dubbi, allarmismi e polemiche, fa sapere che “è sempre stato chiaro” che la norma sul tetto agli stipendi Rai non includesse in alcun modo le prestazioni artistiche. Dirlo subito, no?



Articoli che potrebbero interessarti


MARIA DE FILIPPI
LE PAGELLE DELL’ANNO 2016: I PROMOSSI


Fabio Fazio - pagelle 2014
PAGELLE TV DEL 2014: I PERSONAGGI (BOCCIATI)


Gerry Scotti
PAGELLE TV DEL 2013: I PERSONAGGI


Pagelle del 2010 enrico-mentana
LE PAGELLE DELL’ANNO 2010. PROMOSSI MENTANA E CLERICI, BOCCIATI TELESCAZZI E CHIAMBRETTI

10 Commenti dei lettori »

1. giampaolo musicò ha scritto:

9 maggio 2017 alle 15:22

comunque il signore in foto non è Caschetto



2. RoXy ha scritto:

9 maggio 2017 alle 15:55

0 (zero) a Mediaset che ha eliminato Rete4 HD per far posto a Retecapri, canale assolutamente inutile.

0 (zero) alle maratone TV di Mentana, per lui solo un TSO d’emergenza.

2 alle produzioni italiane di Discovery su RT e Nove. Speriamo di riavere presto i vecchi cari programmi americani.

4 allo spot TV del nuovo programma della Brambillla. Che bisogno c’è di annunciare il suo nome, Michela Vittoria Bramilla, con tutta quell’enfasi?

4 alle autocelebrazioni del compleanno della d’Urso a Domenica 5. Scene da infima televisione sudamericana, con la d’Urso che fingeva maldestramento pianto e sorpresa in stile sceneggiata napoletana.

7 al divertente siparietto tra Graziella e il “Panzanella” di Uomini e Donne, trono Over, sperando che ci sia presto un secondo round tra i due.



3. Sabato ha scritto:

9 maggio 2017 alle 15:58

Prima dai ragione a Briatore perché “non se ne può più del populismo sulla ricchezza”, poi dici che Fazio dovrebbe starsene zitto perché “è uno dei conduttori più pagati da anni (anzi forse il più pagato)”. Coerenza!



4. xxxxx ha scritto:

9 maggio 2017 alle 16:27

RoXy che da un voto positivo a due personaggi di Uomini e donne?



5. RoXy ha scritto:

9 maggio 2017 alle 16:36

@xxxxx: hai ragione, ma non posso negare che la lite tra i due mi ha fatto molto ridere, in particolare lei quando diceva “panzanella!”. Non guardo i programmi della De Filippi, e il mio giudizo non è cambiato. In questo caso mi è stato girato un link al video, tutto qui.



6. Luca ha scritto:

9 maggio 2017 alle 16:51

Concordo con Roxy
Rete 4 trasmette anche degli ottimi film e vederli in alta definizione era godibilissimo
Così come le produzioni della BBC ,documentari e serie tv
Eliminarlo è stato veramente una caXXata immensa ma poi per far posto ad un ennesimo canale inutile (operativo da settembre ma tanto si sa che sarà una ennesima bidonata)
Ma che cosa hanno nel cervello i dirigenti Mediaset ?
Vuoto pneumatico oppure scimmie urlatrici ?
Giusto lo 0 a Mentana,maratona sulle primarie del PD (come se non si sapesse già che avrebbe vinto Renzi…) e maratona sulle elezioni in Francia assolutamente inutili
Vorrei vedere le televisioni francesi che trasmettono maratone sulle elezioni italiane…ahahahaha
La 7 iniziasse a fare qualcosa di buono invece di trasmettere film e telefilm di infimo e vergognoso livello



7. Nina ha scritto:

9 maggio 2017 alle 20:07

A proposito di radical chic, voglio segnalarvi un’esilarante dichiarazione di un poveraccio qualsiasi, Stefano Accorsi, il quale ha dichiarato di aver “sofferto molto” a causa di Berlusconi, perchè, essendo di sinistra non sopportava il suo governo. E quelli che veramente stanno sofffrendo a causa di Renzi??????



8. Fra X ha scritto:

10 maggio 2017 alle 23:42

” alle maratone TV di Mentana, per lui solo un TSO d’emergenza.”

Seee, vabbé!

“Dirlo subito, no?”

Già! XD

” E quelli che veramente stanno sofffrendo a causa di Renzi??????”

Cioè? Comunque ancora chissà per quanto dovremo pagare le scelleratezze dei governi Berlusconi (dopo 16 anni il G8 della VERGOGNA e dei PESTAGGI fa ancora parlare di se!) e il suo mettere davanti Monti assieme a Bersani. Nonostante le condanne questo ancora gira! Mah! Evidentemente fa ancora comodo tenerlo in pista. In altri paesi già solo un suo scandalo o una condanna sarebbero bastati a farlo uscire dalla vita politica! “Divertente” poi quando i tg nazionali parlano degli “scandaletti” esteri tipo quello di uno dei candidati francesi che da noi sono la normalità purtroppo!
Tornando a Renzi, le sue colpe le ha e tra queste c’ è ovviamente il patto del Nazareno! Basta inciuciare con il pregiudicato amnistiato! Se dovesse continuare a farlo lui, allora tanto valeva tenersi D Alema XD! Sic! Evidentemente, come già detto, il Berlusca fa comodo tenerlo ancora in pista nonostante non possa manco più candidarsi! Mah! Marino per qualche cena l’ hanno fatto fuori invece! Boh!

“Vorrei vedere le televisioni francesi che trasmettono maratone sulle elezioni italiane…ahahahaha”

Il punto è che non c’è niente da trasmettere! Quello che in altri paesi cosi detti civili e cioè “il confronto” da noi è la normalità, quì diventa quasi proibito! Abbiamo ormai politici che fanno quasi solo monologhi! Mah! Tanto per citarlo ancora XD, Berlusca è il top tra i messaggi registrati d’ annata, le sue telefonate con tanto di proteste a Napolitano (incomprensibili visto che le leggi poi dichiarate incostituzionali glie le firmava!) e insulto a Rosi Bindi! Speriamo che a nessuno politico sia più permesso ciò che è stato cocensso a lui!



9. Nina ha scritto:

11 maggio 2017 alle 10:28

Ah bello!!! Ripigliati!



10. Nina ha scritto:

11 maggio 2017 alle 10:32

xd xd xd. xa xa xa



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.