8
maggio

Amici 2017, daytime 8 maggio. Emma e Thomas piangono l’eliminazione di Shady

Andreas Muller amici

Andreas Muller

La prima puntata settimanale del daytime di Amici 2017 è stata, come di consueto, cucita intorno all’ultimo Serale (clicca qui per la diretta minuto per minuto). La sconfitta dei bianchi porta Emma a porsi degli interrogativi. Mentre Thomas e Mike Bird devono fare i conti con l’assenza di Shady, la squadra blu riceve i complimenti di un’Elisa particolarmente orgogliosa. Ecco le fasi salienti di quanto trasmesso da Real Time (queste le anticipazioni del prossimo Serale).

Amici 2017, gli umori pre puntata

Prima di entrare in studio, cantanti e ballerini esprimono le loro sensazioni. Mike Bird è consapevole di doversi misurare con brani particolarmente impegnativi (“Ho dei pezzi molto rischiosi [...] se fatti con mediocrità rischiano di farmi restare lì dove sono, se non farmi scivolare in basso“), mentre Sebastian sembrerebbe essere fra i bianchi il più determinato: “Penso soltanto a ballare“, ammette davanti alle telecamere. Andreas, unico ballerino dei blu, dichiara di sentirsi schiacciato dalla pressione del momento. Ben più ottimista appare invece la collega di squadra, Federica: “Speriamo di dare il massimo per rimanere tutti insieme“.

Amici 2017, lo sfogo di Shady

Shady, eliminata al termine della settima puntata, riceve l’abbraccio di Elisa e della squadra blu. Chiamata a ripercorrere a caldo il suo percorso, l’ex allieva ne parla in termini entusiastici: “Un’esperienza stupenda, ho fatto cose che non avrei mai immaginato, ad esempio ho duettato con LP“. Proseguendo nel discorso, la cantautrice si trova ad elencare i momenti migliori che ha avuto modo di assaporare nella scuola: “Amici per me è stato una sorta di grosso bozzolo [...] mi ha dato la maniera di interagire [...] ho avuto l’opportunità di conoscere tantissima gente, ora che ci penso. Veramente bello, una sorta di cursus honorum fatto velocemente“. E ancora, subito dopo: “Ti insegna a farti autocritica, a migliorarti“. Non riuscendo a trattenere il pianto, l’ex allieva rivolge poi un pensiero ai suoi genitori: “Spero che i miei siano orgogliosi“. Imbevuta di una goccia di rammarico la sua conclusione: “So che potevo fare altro, che potevo fare meglio. Lo farò fuori di qua“. Lacrime anche per Thomas. Davanti alle telecamere, il più giovane fra i bianchi sottolinea il legame speciale che aveva con la collega: “Una bellissima compagnia di avventura“.

Amici 2017, il saluto di Shady

Shady rientra in casetta per salutare i compagni. L’abbraccio più forte l’interprete di origini marocchine lo scambia proprio con Thomas. “Ho finito le lacrime“, ammette il Bocchimpani con gli occhi lucidi. “A chi lo dici“, replica la cantautrice. E ancora: “Come farò senza di te adesso?“, chiede il più giovane dei cantanti della squadra bianca. Il tempo di recuperare i propri effetti personali, un ultimo bacio ed ecco che per la ragazza è arrivato il momento dei saluti finali. Anche Mike Bird deve fare i conti con la mancanza della collega e, al fine di stemperarla, si mette a suonare con la chitarra uno dei suoi inediti, Stay home.

Amici 2017, il punto della situazione

Entrambe le coach entrano nelle rispettive casette per fare il punto della situazione, ripercorrendo a ritroso le esibizioni dell’ultima puntata del Serale. Diametralmente opposti gli umori di Elisa e di Emma. Mentre la prima si dice orgogliosa dei suoi allievi, la seconda cerca di comprendere, con il supporto di Alessandra Celentano, le ragioni della sconfitta subita. La cantante salentina intende essere onesta il più possibile, specie con Mike Bird: “Devi trovare il tuo equilibrio, non puoi più essere un’incognita a questo livello e a questo punto del serale. Adesso bisogna tirare fuori gli attributi“.

Amici 2017, i complimenti di Elisa

Fra le esibizioni di cui Andreas è stato protagonista nello scorso Serale, quella che ha colpito particolarmente la sua direttrice artistica è stata la coreografia realizzata per accompagnare il duetto fra Elisa e Gianna Nannini. La cantante triestina sottolinea come l’allievo sia stato in grado di esprimere un profondo tessuto emotivo, pur non muovendosi nel suo territorio abituale: “Ti sei proprio lasciato andare, hai tirato fuori un’altra parte di te“. A lasciar Elisa senza parole anche il brano incentrato sul Dr Jekyll e Mr Hyde: “Sei stato bravissimo, proprio bravissimo. Un altro momento di grande orgoglio“.

Amici 2017, il discorso di Emma

Nel frattempo, nella casetta dei bianchi si continua a pensare all’ultima eliminata. Il velo di tristezza che offusca lo sguardo di Thomas non lascia indifferente la sua direttrice artistica. “Io non ti posso vedere così. Perché piangi? Perché ti manca Shady? Manca pure a me“, rivela Emma mentre una lacrima le riga il viso. La coach salentina è convinta che durante lo scorso Serale i suoi allievi abbiamo mostrato il loro talento, anche e soprattutto la cantante di origine marocchina (“Shady ha tirato fuori un’anima [...] che non avevo mai visto“). Poi, concentrandosi sul presente, la Marrone rivolge un appello ai tre ragazzi ancora in gioco: “Come ho detto anche a lei, ci sono qua e ci sono fuori. [...] Non esitate mai a chiedermi le cose“. Pronta la risposta di Mike Bird: “Te la dico io una cosa, grazie“.

Mentre i bianchi piangono l’assenza di Shady, l’ormai ex allieva rientra nella Scuola per iniziare a lavorare con Boosta, il produttore del suo album. Fra i due sembra esserci empatia sin dai primi istanti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Amici - andreas e la mamma
Amici 2017, daytime 24 maggio. Andreas riceve la visita di sua madre, Emma gioca ai videogame con Sebastian – Video


andreas amici 2017
Amici 2017, daytime 23 maggio. Sebastian riceve la visita della sua insegnante di danza


Amici, De Filippi saluta Mike Bird
Amici 2017, daytime 22 maggio. I commenti dei finalisti


Federica Carta
Amici 2017, daytime 19 maggio. Riccardo ha paura del futuro

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.