8
maggio

Maltese: il cast del Romanzo del Commissario di Rai 1

Maltese - Cloe Romagnoli

Maltese - Cloe Romagnoli

Il commissario capo della Questura di Trapani, Dario Maltese, interpretato da Kim Rossi Stuart, è il leader di un gruppo di uomini che come lui, ed insieme a lui, combatte la malavita in Sicilia dedicando al lavoro spesso anche parte del proprio privato. Oltre alla sua squadra, nella nuova fiction di Rai 1 ci saranno anche giornalisti e fotografi che con il loro lavoro daranno una mano alle forze dell’ordine; e ci sarà anche chi cercherà di combattere il male da dentro. Conosciamo dunque tutti i personaggi della nuova fiction di Rai 1 con relativi interpreti, alcuni dei quali già cari al pubblico, come per esempio la piccola Cloe Romagnoli, ovvero Flam in Braccialetti Rossi.

Maltese: tutti i personaggi e gli interpreti

DARIO MALTESE – Kim Rossi Stuart
Il commissario Dario Maltese è la sintesi di diversi investigatori coraggiosi che cercarono di fare luce sulla mafia quando in troppi ne negavano l’esistenza. Molti vennero infangati e allontanati. Altri, schiacciati dalla paura, abbandonarono le indagini. Alcuni andarono avanti e caddero sotto i colpi dei mafiosi. Dario Maltese è uno di quelli che vanno avanti. Uno che non si può fermare. Perché la giustizia, il profumo della libertà e della giustizia, come dirà anni dopo il giudice Paolo Borsellino, viene soffocato dal tanfo dell’ingiustizia. Perché l’ingiustizia è sopraffazione, di cui finiamo per essere tutti vittime. Il profumo della libertà invece ha a che fare con l’estenuante, faticosa e a volte dolorosa ricerca della verità. Dario Maltese è soprattutto questo: un uomo alla ricerca della verità.Un uomo che non è disposto a chiudere gli occhi o accettare compromessi. Un uomo, come molti degli investigatori realmente esistiti ai qualici siamo ispirati, assolutamente normale, chiamato a essere un eroe, la cui unica gioia è Noa (Cloe Romagnoli), la figlia con la quale, dopo un periodo di dolorosa lontananza, si ritroverà.

ELISA RIPSTEIN – Rike Schmid
Negli anni più duri dello scontro tra la mafia e lo Stato, tra la vecchia mafia e la nuova mafia dei Corleonesi, negli anni dell’eroina e dei grandi flussi di denaro sporco, negli anni bui delle morti che si susseguivano una dopo l’altra, giorno dopo giorno, come in una guerra senza fine, un quotidiano locale –“L’Ora” di Palermo – metteva in prima pagina il numero di morti ammazzati. Per quella testata lavorava una fotografa molto coraggiosa ed estremamente brava, Letizia Battaglia, che ritraeva nelle sue istantanee quella Sicilia martoriata e povera. Per il personaggio di Elisa ci si è ispirati alla figura di questa grande fotografa italiana. Elisa è una donna che vuole guardare in faccia un Paese che invece vuole solo chiudere gli occhi, che affronta la paura con i suoi scatti, combatte la sua battaglia con la macchina fotografica e spara i suoi colpi chiudendo l’otturatore. Elisa nasce in una terra lontana e diversissima, ma l’incontro con la Sicilia è folgorante: si innamora del suo dolore e delle sue insanabili contraddizioni. E in un luogo in cui l’evidenza viene abitualmente negatae niente è come sembra, fotografare diventa un’arma.

MAURO LICATA – Francesco Scianna
La lotta alla mafia, prima di essere riconosciuta ufficialmente, cominciò a esistere attraverso un piccolo gruppo di uomini. Poliziotti da un lato, giornalisti dall’altro. Anche tra chi impugnò la penna e la macchina da scrivere per combattere ci furono caduti. La mafia, come tutte le organizzazioni criminali, non vuole che si parli, che si scriva o si segnali la sua presenza. E chi lo fa deve morire. Il personaggio di Mauro Licata è ispirato a molti coraggiosi giornalisti siciliani. Come loro tiene più alla ricerca della verità che alla sua vita. Si può amare il mondo e voler percorrere ognuna delle sue miriadi di strade polverose, eppure non avere mai lasciato la propria terra sofferente. Si può desiderare una donna più della propria vita, eppure essere disposti a lasciarla andare se si sente che accanto a noi smetterebbe di vivere. Si può odiare un uomo che ce l’ha portata via, eppure allo stesso tempo proteggerlo e difenderlo, perché è il migliore e più onesto alleato in una battaglia che è più importante di ogni altra cosa. Questo è il giornalista Mauro Licata. Senza contraddizioni non c’è vita.

GIULIA MELENDEZ – Valeria Solarino
È una giovane donna appartenente alla più facoltosa famiglia di Trapani. È l’esempio di come può essere doloroso e difficile affrancarsi da dinamiche familiari soffocanti. La sua vita ha preso una direzione che non ha scelto. Nel suo silenzio c’è un grido di ribellione rivolto contro se stessa, che rappresenta la goccia di purezza che sopravvive in una palude guasta di compromessi e corruzione.

LA SQUADRA DI MALTESE
SAVERIO MANDARA’ – Antonio Milo
U’ NORMANNO – Marco Leonardi
U’ CHIOVU – Alessandro Schiavo
U’ CUNIGGHIU – Rosario Terranova

LUCIANO CONSALVO – Enrico Lo Verso
FRANCESCO CONSALVO – Paolo Ricca
QUESTORE ALDO SAURA – Roberto Nobile
GIANNI PERALTA – Claudio Castrogiovanni
GASPARE RENDA – Francesco Colella
SENATORE MELENDEZ – Pippo Pattavina
SINDACO SCIRÈ – Filippo Luna
SOSTITUTO PROCURATORE GABRIELLA MONTANO – Michela Cescon
PROCURATORE LEONCI – Eros Pagni

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Scomparsa
Scomparsa: tutti i personaggi


La Strada di Casa
La Strada di Casa: tutti i personaggi


La Strada di Casa - 8
La Strada di Casa: Alessio Boni protagonista della nuova saga familiare di Rai 1


Rosy Abate - La serie - 1
Rosy Abate – La Serie: tutti i personaggi

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.