26
maggio

Cucine da Incubo 3: Cannavacciuolo da Sabatino. Ecco com’è oggi il ristorante

Cucine da Incubo 3 - Sabatino com'era - da Facebook

Cucine da Incubo 3 - Sabatino com'era - da Facebook

Antonino Cannavacciuolo torna per la terza stagione a salvare Cucine da Incubo su Fox Life, e nella prima puntata in onda il 26 maggio 2015 arriverà ad Anguillara Sabazia, in provincia di Roma, per rimettere in sesto Sabatino, ristorante gestito da un titolare poco incline alle critiche e poco avvezzo a delegare. Due difetti che sembrano non garantire un futuro alla sua attività.

Cucine da Incubo 3, prima puntata: Sabatino

Sabatino, situato vicino al lago di Bracciano, è gestito dal 2006 da una coppia di coniugi, Marco e Dorota, che propongono un menu fin troppo ampio, di carne e pesce alla brace, e pizzeria. Partito bene, il locale inizia a veder scemare la clientela e, per ridurre le spese, Marco decide di occuparsi anche dalla cucina, con Samantha, aiuto cuoca brasiliana, e Simona, ragazza rumena che ha iniziato come lavapiatti ma ora aiuta anche in cucina.

Il problema, però, è che Marco non lascia che lo aiutino come potrebbero ma si lamenta di non avere aiuto, la tensione sale, gli affari vanno sempre peggio. Cannavacciuolo dovrà dunque riorganizzare la cucina e il servizio ma, soprattutto, dovrà lavorare su Marco.

Sabatino dopo l’avvento di Cucine da Incubo

Prima dell’avvento di Cucine da Incubo, Sabatino raccoglieva su TripAdvisor recensioni contrastanti. C’era chi si lamentava della cucina migliorabile, chi dell’ambiente troppo provinciale e chi non era affatto convinto della qualità degli ingredienti usati in cucina. Ma non mancavano i clienti soddisfatti, che apprezzavano tutto o quasi.

“Siamo stati poche sere fa su consiglio di amici !!!!!!!!!! Mi dispiace, il posto semplice e comunque tranquillo, le ragazze cortesissime, prezzi giusti, ma il cibo presentato male e non buono. Noi abbiamo provato il pesce che penso sia un errore chiederlo ad una pizzeria!” (utente Massimiliano C., luglio 2014)

“Primi di pesce pessimi, non abbiamo neanche finito i piatti e siamo fuggiti senza chiedere il secondo! A volta neppure sanno fare neppure la bruschetta! Agnello alla scottadito rancido…. Nessuna cortesia” (perdavvero, aprile 2014)

“Ottimo ristorante!Cibo molto buono,personale atento e gentilissimo.Tutto gustosissimo .Ritorneremo di sicuro” (Nicoleta G, novembre 2014)

“Sabato a pranzo Servizio cordiale, pulizia e … porzioni abbondanti!!! Ci è stato consigliato da un conoscente e non siamo stati delusi…” (Simona P, settembre 2014)

Dopo l’avvento di Cannavacciuolo la situazione è rimasta purtroppo grosso modo invariata: alcuni clienti sono entusiasti ma altri proseguono con le loro critiche, domandandosi anzi come mai i consigli dati dallo chef non siano stati presi sul serio.

“Quando uno CHEF vi si presenta per aiutarvi sarebbe giusto seguire i suoi consigli e non esultare durante la trasmissione per poi non cambiare nulla! Il risotto alla crema di scampi, cavolo perche nessuno capisce che non va fatto con pomodoro e PANNA? Ma se non volete tanto esaltate il palato dei clienti cercate almeno di essere furbi dato che una volta mangiato quel riso si è proprio sazi! Sono certa che dopo la trasmissione con lo Chef Cannavacciuolo abbiate imparato tanto e avete migliorato qualcosa ma a parere mio come di tanti miei colleghi si puo sempre migliorare di giorno in giorno! Non arrendetevi e migliorate i vostri piatti, con la sala lo avete fatto! Cambiate riso ( nel riso alla pescatora si sente che è quello sbagliato, non usate quello per le insalate) ! Per quanto riguarda la pizza un ottima qualita-prezzo dato che i prezzi sono bassissimi e la pizza non è gran che ed è un peccato dato che l impasto è molto buono, cercate di migliorare l ingredienti per condirla!” (Luana F, agosto 2015)

“Locale rinnovato dopo la puntata con lo chef cannavacciuolo ma ancora non ci siamo: servizio scadente personale di sala scontroso e poco disponibile oltre che lento ( come si dice a Roma sembra che te stanno a fa un favore) ! Veniamo al cibo! Antipasti buoni cozze e misto mare! Primi piatti molto abbondanti e poco saporiti! Secondi alla griglia di pesce molto buoni! Prezzo basso e dolci non eccezionali… Le fragole quasi sfatte! Al limite… Nel complesso cibo nella media servizio sotto la media!” (Valerio R, giugno 2015)

“Purtroppo nonostante il look rifatto e una trasmissione che lo sta promuovendo, lo chef ancora deve migliorare, altrimenti il momento di gloria prima o poi svanirà…. Chef segui i consigli che ti ha dato Antonino Cannavacciuolo, non tralasciarli più. In Bocca a Lupo” (chiara910, agosto 2015)



Articoli che potrebbero interessarti


Cucine da Incubo 5 - Trattoria Sicilia
Cucine da Incubo 5: Cannavacciuolo alla «Trattoria Sicilia» e a «La Croce del Gallo». Ecco come sono oggi


Cucine da Incubo 3 - L'Altro Sostegno
Cucine da Incubo 3: L’Altro Sostegno… di Cannavacciuolo. Ecco com’è oggi il ristorante


Cucine da Incubo 3 - Borgo San Lazzaro
Cucine da Incubo 3: Cannavacciuolo a Bergamo per il Borgo San Lazzaro. Oggi è Dal Carlo


Cucine da Incubo 3 - La Piazzetta Nuova gestione 2
Cucine da Incubo 3: Cannavacciuolo va a La Piazzetta. Oggi c’è un ristorante cinese

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.