16
novembre

ROMA E’ LA PRIMA CAPITALE EUROPEA ALL DIGITAL. ECCO LE INIZIATIVE PER SALUTARE LO SWITCH OFF LAZIALE

Switch off Roma e Lazio - 16/30 Novembre

Da poco più di un’ora è iniziato lo spegnimento definitivo dei segnali analogici del Lazio, con l’esclusione della provincia di Viterbo. Due settimane che porteranno Roma ad essere la prima Capitale Europea all digital. Saranno ben 37 le emittenti nazionali ricevibili a switch off concluso, delle quali 13 prodotte da Mamma Rai, come dichiariato, con non poca soddisfazione, da Andrea Ambrogetti, presidente del DGTVi:

”Il nostro è il servizio pubblico piu’ prolifico fra i Paesi europei coinvolti nel passaggio al digitale. Tanto per fare un esempio, la BBC inglese offre in tutto otto canali. Fra le emittenti Rai ci sono anche i quattro canali RaiSat che prima erano disponibili solo via satellite e che ora potranno essere visibili a Roma e nel Lazio anche con il decoder per il digitale terrestre. Se a questi si aggiungono anche gli altri canali gratuiti come Boing, dedicato ai bambini, e Iris o i canali sportivi di Sport Italia si tratta di un’offerta gratuita davvero ricca e completa”.

Accanto ai canali in definizione standard prodotti da Rai, Mediaset e La7 sarà possibile riceverne anche tre gratuiti in alta definizione, RaiHD, Canale5 HD e Italia1 HD, accanto alle offerte pay di Mediaset, Dahlia e di alcuni operatori locali.

Naturalmente, i romani e tutti i laziali non saranno lasciati soli in questo passaggio epocale. E’ stato predisposto dal Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento delle Comunicazioni un sito web www.decoder.comunicazioni.it e un numero verde 800.022.000 (attivo dal lunedì al sabato, festivi esclusi, dalle 8 alle 20) ai quali è possibile rivolgersi gratuitamente per ricevere tutte le informazioni necessarie. Adiconsum in collaborazione con il Consorzio LazioDigitale ha invece predisposto uno stand per domani, lunedi’ 16 novembre dalle ore 11 alle ore 18, all’ingresso della stazione Termini in Piazza dei Cinquecento. Lo stand “Help Decoder” sarà dotato di decoder funzionanti, collegati alle antenne, e aiuterà i consumatori in difficolta’ con la sintonizzazione dei propri decoder digitali.

Ma non è tutto. Anche le emittenti televisive sono attive nell’informare i cittadini sul passaggio. Accanto ai messaggi trasmessi in questi giorni da tutti i programmi Rai, Mediaset e La7, ad emergere è Mtv che presenta numerose iniziative dedicate ai giovani romani. Dal 13 al 25 Novembre Trl on Tour è a Roma  con ospiti gli Zero Assoluto (14 novembre), Lost (15 novembre), Noemi (16 novembre), dARI (18 novembre), Valerio Scanu (19 novembre), Giusy Ferreri (21 novembre), Broken Heart College (24 novembre), Finley (25 novembre) e tanti altri. Ieri notte, invece, in via Libetta 13 dalle 23.00, lo Switch On Mtv Party ha salutato l’arrivo del digitale con i Dj Bloody Beetroots e Lazy Ants Nofuture Resident con ospiti i vj di TRL Elisabetta Canalis e Carlo Pastore. Infine martedì 24 alle 17 alla FNAC Galleria Commerciale Porta di Roma, i Broken Heart College presentano TRL Story, la compilation con le migliori canzoni della storia di TRL.

Per concludere, vi ricordiamo che lo switch off proseguirà progressivamente nelle province laziali, esclusa Viterbo: dal 16 al 18 toccherà alle province di Roma e Latina e alla zona pontina; dal 19 al 21 sarà la volta di Frosinone; dal 23 al 24 Rieti; dal 25 al 30 la provincia di Latina meridionale e le isole ponziane. E se avete problemi e domande sullo switch off, cari romani e laziali, i commenti sono per voi. Vi aiuteremo nei limiti del possibile.



Articoli che potrebbero interessarti


Switch-Over Lazio
RAIDUE E RETE4 PRONTE AL PASSAGGIO AL DIGITALE NEL LAZIO: VADEMECUM PER LA “RIVOLUZIONE”


RaiDay - Switch Over Lazio
ANCHE LA RAI HA IL PROPRIO “DAY” PER FESTEGGIARE LO SWITCH OVER LAZIALE


Rita Dalla Chiesa e spot rai: gli spot per il digitale fanno discutere
CI SIAMO!, LO SPOT PER IL LANCIO DEL DTT AMAREGGIA LA DALLA CHIESA E FA DIMENTICARE ALLA RAI LA SUA STORIA


Mediaset Days Roma
ANCHE ROMA PASSA AL DIGITALE TERRESTRE ACCOMPAGNATA DAI “MEDIASET DAYS”

26 Commenti dei lettori »

1. roberto ha scritto:

16 novembre 2009 alle 11:19

CHE NERVI!
Stasera dovrò recuperare un’ora di ritardo perchè stamattina non mi era venuto in mente che bisognava resettare i canali rispetto a ieri sera, ed ho perso un sacco di tempo a controllare cavi e cavetti, telecomandi e decoder prima di ricordarmene…



2. Davide Maggio ha scritto:

16 novembre 2009 alle 11:23

@ roberto: sei piu’ fortunato di Rita Dalla Chiesa. Per lei il problema piu’ importante e’ riuscire a registrare CentoVetrine. Pensa un po’…



3. roberto ha scritto:

16 novembre 2009 alle 11:25

Chi è che recentemente l’ha soprannominato centocretine?



4. sonia_vampira ha scritto:

16 novembre 2009 alle 11:29

il bello è ke cm ha sottolineato la dalla kiesa.. c’è gente che sta dietro a settà la tv…e nn kiappa un belin….sxo ke quado tokkerà a savona avvenga d notte



5. roberto ha scritto:

16 novembre 2009 alle 11:32

Anche qui è successo di notte, invece che alle 10 di mattina come previsto.
Alle 7 era rimasta solo Telecapri che vendeva i terni a lotto



6. Max ha scritto:

16 novembre 2009 alle 11:37

Cmq è un vero ladrocinio !!!! I decoder dovevano essere forniti gratuitamente.!!!! Per non parlare delle persone anziane che si ritrovano o a non vedere piu’ nulla .. o a chiamare un tecnico che sicuro chiedera’ cifre esose per sistemare 2 spine !!!!!



7. roberto ha scritto:

16 novembre 2009 alle 11:45

Sarebbe stato giusto abbassare di 30 euro il canone da pagare a dicembre



8. sonia_vampira ha scritto:

16 novembre 2009 alle 11:51

@roberto… vorrei pure io rimanere sl cn primocanale…

poi il canone.. c sn già i bollettini….e telefortuna….in previsione d santremo (roll)



9. roberto ha scritto:

16 novembre 2009 alle 11:54

per Sonia: SANTREMO è fantastico!
Potrebbe essere il nuovo nome di un teleratto di Davide per la peggiore performance del prossimo Festival…



10. sonia_vampira ha scritto:

16 novembre 2009 alle 12:04

se vuole lo usi pure

è un errore d’ortografia puro e semplice.. dovuto alla tastiera qwerty….



11. roberto ha scritto:

16 novembre 2009 alle 12:05

Quante opere di genio sono nate da un errore!



12. sonia_vampira ha scritto:

16 novembre 2009 alle 12:30

XD



13. amedeo ha scritto:

16 novembre 2009 alle 12:50

per davide maggio
davide confermi che pier silvio berluscono terrà una conferenza il 18 novembre sulle nuove novità mediaset premium?



14. amedeo ha scritto:

16 novembre 2009 alle 12:52

@davide maggio
caro davide maggio confermi che il 18 novembre pier silvio berlusconi terrà una conferenza a montecarlo sulle nuove novità mediaset premium?



15. Davide Maggio ha scritto:

16 novembre 2009 alle 12:55

Di ufficiale non e’ arrivato nulla ma credo di si. Potrebbero essere due nuovi canali Cinema.



16. amedeo ha scritto:

16 novembre 2009 alle 13:13

caro davide maggio
e come mai non ne hai dato notizia?
pensavo publicassi un post
di solito su quetse cose sei uno dei primi.
non è un argomento secondario ma un notizione
io l’ho saputo x caso.
non so dove trovino lo spazio per questi due canali.
è stato anche annunciato il decoder my premium ma non sarebbe in hd



17. Davide Maggio ha scritto:

16 novembre 2009 alle 13:14

Perchè non ho la certezza e non me ne sono occupato.



18. amedeo ha scritto:

16 novembre 2009 alle 13:36

@davide maggio
sarebbe il caso di controllare su questa conferenza di pier silvio.
il 18 è mercoledì.



19. Daniele Pasquini ha scritto:

16 novembre 2009 alle 14:56

Io voglio proprio capire dove li ficcano i nuovi canali Premium.
Non c’è spazio, è inutile che ci girano attorno. Già la qualità di Joi, Mya e Steel fa venire la pelle d’oca (per non parlare della diretta GF), poi si mettono in testa di voler piazzare ulteriori canali… Non solo: c’è da inserire ancora Italia2.
Spero a questo punto che si limitino alle zone degli switch off.



20. roberto ha scritto:

16 novembre 2009 alle 15:02

INCUBO:
ragazzi, per favore qualcuno mi rassicuri sul fatto che tutto questo ambaradam non è derivato dalla necessità di proteggere rete4 da quella famosa sentenza europea di qualche anno fa!



21. lauretta ha scritto:

16 novembre 2009 alle 15:18

insomma alla fine mi sà che gira che ti rigira é tutta colpa di rita dalla chiesa! Ma vi immaginate che dramma x lei non riuscire a registrare centovetrine? Qualcuno l’aiuti x favore!!



22. giammaria ha scritto:

16 novembre 2009 alle 16:00

Ma scusate… Berlino, Amsterdam, Zurigo… non sono già all digital da diverso tempo?? o non sono grandi capitali?



23. roberto ha scritto:

16 novembre 2009 alle 16:04

In Svizzera mi pare ancora no (Zurigo capitale economica, ma Berna capitale vera e propria)



24. amedeo ha scritto:

16 novembre 2009 alle 16:43

il 18 ci sarebbe una conferenza di pier silvio sui nuovi canali.



25. warrior ha scritto:

17 novembre 2009 alle 03:27

I due canali nuovi (Premium Cinema Emotion e Premium Cinema Energy) verranno aggiunti nel mux DFREE…mya +1 andrà nel mux 5 (solo zone switch off)…



26. Marco ha scritto:

17 novembre 2009 alle 13:18

I soliti titoli sensazionalistici!

La Svizzera e’ all-digital (inclusa Berna, la capitale) da un paio di anni, cosiccome la Finlandia (Helsinki)…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.