30
marzo

Mr. Robot 2: il cyber-thriller torna ancora più dark su Premium Stories

mr robot 2

Rami Malek

Mr. Robot sta per tornare e ha in serbo una stagione ancora più “oscura” della precedente. Parola di Rami Malek, colui che presta i suoi occhi sgranati e la sua voce apatica all’hacker sociofobico Elliot Alderson, e che per la sua interpretazione si è già guadagnato un Emmy e una nomination ai Golden Globe. Il Globo d’Oro, invece, Mr. Robot lo ha vinto al primo tentativo, incoronandosi miglior drama del 2016 e aprendo un anno che – ironia della sorte – sarà ricordato come il peggiore di sempre in termini di evoluzione di minacce cyber (sebbene il 2017 si riprometta di superarlo abbondantemente). Sulla scia del successo del debutto, la serie di USA Network arriva ora con il suo secondo capitolo su Premium Stories (DTT pay, canale 316), al via dalle 21.15 di questa sera.

Mr. Robot 2: nuovi episodi al seguito dell’inaffidabile prospettiva  di Elliot

Mediaset, del resto, lo aveva anticipato nei giorni scorsi, accompagnandone il conto alla rovescia con qualche ‘hackerata’ al logo di rete nel mezzo della programmazione, senza risparmiare nemmeno D’Urso e Marcuzzi. Dal canto loro, però, i 12 episodi inediti – rigorosamente intitolati in leet, il linguaggio criptato che unisce lettere e numeri – si avvieranno con un Elliot lungi dal tornare in azione. Conclusi da un mese gli eventi della prima stagione e messo in ginocchio il sistema bancario mondiale, il giovane è infatti alle prese con una vita monotona e abitudinaria, per cercare di diminuire le apparizioni di Mr. Robot (Christian Slater). La fsociety, intanto, continua ad agire sotto la guida di Darlene (Carly Chaikin), che dopo aver hackerato la casa intelligente dell’avvocato della E-Corp, Susan Jacobs, la utilizza ora come punto di appoggio in caso di emergenza.

Per scandire il ritmo e le atmosfere di ciascun episodio, il creatore Sam Esmail ha spaziato da Celebration dei Kool & The Gang fino a Le Nozze di Figaro di Mozart, passando per Dear Mama di 2Pac, ricercando nella colonna sonora la “vera anima” della sua serie. Al fianco di Rami Malek e Christian Slater si aggiungeranno poi altri personaggi, tra cui Leon, un amico di Elliot interpretato dal rapper Joey Badass, e Dominique DiPierro, un’agente FBI che porta il volto di Grace Gummer (The Newsroom, AHS: Freak Show). Per vedere la new entry Bobby Cannavale – ex star della sfortunata Vinyl – bisognerà invece aspettare la terza stagione, già confermata e attesa oltreoceano dal prossimo ottobre.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


son of zorn
Son of Zorn: le piacevoli (dis)avventure di un eroe animato catapultato nel mondo reale


apb a tutte le unità
APB – A tutte le unità: la lotta al crimine diventa high-tech, nel nuovo procedural in arrivo su Fox


The Intern
The Intern: un’atipica apprendista magistrato alleggerisce il giovedì europeo di FoxCrime


Iron Fist
Iron Fist: l’ultimo Difensore arriva su Netflix ma non convince

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.