28
marzo

Amici 2017, daytime 28 marzo. Nella prossima coreografia, Andreas dovrà spogliarsi

Amici, alcuni membri dei blu

Nella scuola di Amici 2017 è trascorso un altro giorno di prove, tra coreografie impegnative e brani musicali ad alto tasso interpretativo. Mentre Lo Strego ha problemi a decifrare la lingua di Pinocchio, Cosimo non è affatto contento del tango che gli è stato assegnato.

Amici 2017, le nuove assegnazioni di danza

Veronica Peparini e Alessandra Celentano incontrano i ballerini delle rispettive squadre per le nuove assegnazioni di danza. Cosimo confida a Veronica di non ritenersi soddisfatto dell’esibizione fatta in puntata. “Controllare le emozioni in quel momento non è una cosa facile“, dice la maestra con l’intento di consolare l’allievo. Fra i tre ballerini della squadra blu, Vittoria sembra la più serena. Terminato il breve confronto, la Peparini comunica le nuove coreografie: Vittoria dovrà indossare i panni di Ofelia. Un personaggio psicologicamente complesso, come sottolinea l’insegnante: “Un po’ border-line, rimane veramente sospesa nell’aria, ad un certo punto impazzisce“. Andreas dovrà vedersela con un quadro ancora da definire e con una coreografia pura, basata sul gioco d’azzardo. Cosimo avrà invece un tango di Roxanne. “Lo vedo un po’ scontato. Di sicuro non mi aiuterà ad uscire [...] non è che mi rappresenta“, spiega l’allievo alla Prof.

Più esigua la mole delle nuove coreografie affidata ai ballerini della squadra bianca. Accanto ai pezzi non eseguiti nella prima puntata del Serale, Sebastian deve iniziare a lavorare al quadro su Piero Della Vigna. Oliviero, invece, dovrà confrontarsi con un adattamento dello Schiaccianoci firmato da Giuliano Peparini.

Amici 2017, Andreas e la nuova coreografia

Mentre ai cantanti di entrambe le squadre viene assegnata una ‘Prova giudice‘ – richiesta da Ermal Meta – sulle note di Ogni volta (cantata da Vasco Rossi), i ballerini iniziano a lavorare alle nuove assegnazioni. Andreas monta insieme a Veronica Peparini il pezzo relativo al gioco d’azzardo. “Non è facile per niente“, avvisa l’insegnante prima di cominciare le prove. La coreografia prevede che l’allievo si spogli gradualmente di alcune sue caratteristiche come la dignità (la cui perdita sarà rappresentata dalla perdita dei pantaloni). Il risultato, per ora, non fa brillare gli occhi della Prof: “Si dovranno capire le varie intenzioni, mi raccomando“.

Amici 2017, un regalo da decifrare

Durante la scorsa settimana il Prof Boosta aveva regalato a ciascun membro della squadra bianca un libro da leggere. Quello riservato a Lo Strego, Pinocchio di Collodi, mette l’allievo in difficoltà. “Complicatissimo. Ogni frase ci vuol mezz’ora per capirla. Scritto abbastanza complicato, non ho mai letto un libro così fitto“, spiega a Sebastian in casetta. La veste linguistica dell’opera appare agli occhi del cantautore oltremodo complessa. “Ogni frase sembra una supercazzola“, commenta l’allievo in Confessionale. Per poi chiosare amaramente: “Se continuo con questo ritmo credo che non ce la farò mai“.

Amici 2017, le prove di Federica e Riccardo

Federica e Riccardo sono alle prese con i brani che dovranno eseguire durante il prossimo Speciale. Entrambi i cantanti, nonostante l’incoraggiamento dei coach, non sono propriamente soddisfatti. “Sembra che faccio il karaoke“, dice Riccardo in riferimento alla sua interpretazione di Ogni volta. Elisa, dopo averlo ascoltato, non è del suo stesso parere: ”Guarda che non viene male Ricky“. La direttrice artistica sprona poi l’allievo affinché possa credere di più in sé stesso e, soprattutto, nella sua estensione vocale. Rudy Zerbi crede che Federica non stia affrontando il brano Piccola stella senza cielo (di Ligabue) con il giusto atteggiamento. Dopo averle consigliato di non interpretare il testo in maniera troppo negativa, il maestro sembra entusiasta del risultato ottenuto: “Io ti credo di più perché non sei quella che racconta una storia che ha sentito, è la storia tua questa“.

Amici 2017, la Titova tradita

Natalia Titova è delusa dall’atteggiamento di Cosimo Barra. Il ballerino si è lamentato del tango assegnatogli e, nonostante tre ore di prove, non ha ottenuto grandi risultati. A fine lezione, l’insegnante, amareggiata, decide di affrontare l’allievo. Me lo hai promesso, non una volta: quasi tre“, afferma riferendosi alle circostanze in cui, in passato, il ragazzo le aveva garantito di non lasciarsi schiacciare dai suoi timori. Per poi proseguire: “Mi sento tradita veramente. [...] Sapessi quante volte io nella vita voglio andare via e piangere, ma non è il momento“. Ascoltate le sue parole, il ballerino prova a giustificarsi: “Ho solo paura che non possa essere pronto“. L’insegnante, però, non lo lascia finire: “Non siamo mai pronti. [...] Dobbiamo abituarci a ballare anche quando non siamo pronti“. Netta la sua conclusione: “È chiaro che c’è un po’ di agitazione, ma non può essere paura“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


andreas amici 16
AMICI 16, DAYTIME 30 NOVEMBRE. MIKE CANTA PER LA DONNA DEI SUOI SOGNI: CRISTIANA CAPOTONDI


Cosimo Amici
Amici 2017, daytime 14 aprile. Tutto pronto per il quarto Serale


andreas muller
Amici 2017, daytime 17 marzo. Andreas si commuove rivedendo il suo percorso


Squadra blu (2)
Amici 2017: gli allievi ammessi al Serale nella squadra bianca e nella squadra blu

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.