8
marzo

Festa della Donna 2017: tutti gli appuntamenti speciali in TV

Suffragette

La sempre tristemente attuale piaga del femminicidio, le conquiste sociali, politiche ed economiche ottenute in tanti anni di lotte, ma anche aspetti più leggeri dell’universo femminile, sono questi i principali temi che la tv, ed in particolare la Rai, in occasione della Festa della Donna, racconterà al pubblico attraverso una ricca programmazione fatta di film, approfondimenti e inchieste. In primo piano, la diretta prevista su Rai1 dal Quirinale alle 10.55 della celebrazione della Giornata Internazionale della Donna alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, a cura del Tg1 e in collaborazione con Rai Quirinale. La tv di Stato ha inoltre prodotto uno spot istituzionale, in onda già dallo scorso 1° marzo con una pianificazione di circa 160 passaggi complessivi.

Festa della Donna 2017 – Le proposte di Rai1

Su Rai1 Uno Mattina e La Vita in Diretta hanno dedicato e dedicheranno alla giornata numerosi spazi di approfondimento, mentre Storie Vere ha dedicato alla festa della donna l’intera puntata, concentrando l’attenzione ai progressi compiuti dalle donne negli anni, con lo scopo di illuminare le eccellenze italiane presenti in vari campi, dalla scienza all’economia, dalla politica alla cultura, veicolando così una corretta rappresentazione della figura femminile. Spazio al tema anche in seconda serata all’interno di Porta a Porta.

Festa della Donna 2017 –  Le proposte di Rai3

Su Rai3 la trasmissione Tutta Salute realizzerà un collegamento con l’Istituto Cardiologico Monzino di Milano per un progetto di cardiologia al femminile, mentre la puntata de Il Tempo e la Storia (in replica su Rai Storia alle 20.30) sarà dedicata alla figura di Margherita Sarfatti, giornalista molto impegnata oggi non adeguatamente ricordata. Sempre su Rai3 Geo presenterà in studio i risultati del Rapporto Censis “Emancipazione donne” intervistando la sociologa Ketty Vaccaro, responsabile Welfare dell’Istituto.

Festa della Donna 2017 – Le proposte di RaiStoria e Rai5

Per celebrare la Giornata e ripercorrere le tappe delle lotte per i diritti civili e politici delle donne, RaiStoria e Rai5 offriranno al pubblico un’ampia programmazione che illustrerà l’apporto della creatività femminile nel panorama socioculturale italiano e nel mondo artistico occidentale. In particolare, da segnalare su Rai Storia l’intervista di Gianni Riotta alla scrittrice americana e premio Pulitzer Jhumpa Lahiri, il racconto corale Un mondo di donne – Gli Ultimi, i ritratti di Nilde Iotti, Gertrude Bell, Eleonore Roosevelt e Anna Magnani, documentari sulle donne in guerra, sulle lotte per ottenere il diritto di voto, e sulla vita delle donne in polizia, donne che scortano uomini delle istituzioni e magistrati impegnati contro la criminalità.  Su Rai5 l’omaggio all’8 marzo sarà invece affidato in prima serata a Patti Smith Dream Of Life di Steven Sebring, un documentario dedicato a Patti Smith, leggendaria icona dei nostri tempi.

Festa della Donna 2017 – Le proposte di RaiMovie

RaiMovie dedicherà alla festa della donna l’intera programmazione di quest’oggi, proponendo, accanto a storie di donne raccontate da uomini, titoli narrati e realizzati da scrittrici, sceneggiatrici e registe: da Venere in pelliccia a Million Dollar Baby, racconti di donne forti e volitive, ma anche ambigue e misteriose, adorabili amiche, amanti e madri. La programmazione si chiuderà con il cortometraggio Voce Umana di Edoardo Ponti che dirige la madre Sophia Loren in una nuova versione dell’opera di Cocteau.

Festa della Donna 2017 – Le proposte di SkyCinema Uno e SkyCinema Cult

Film in anteprima, programmazione speciale e maratone dedicate al mondo femminile in tutte le sue sfaccettature anche per Sky, che questa sera alle 21.15 su SkyCinema Uno proporrà la prima visione assoluta di Suffragette con Carey Mulligan, Helena Bonham Carter e Meryl Streep. Il film ripercorre la storia delle coraggiose militanti del primissimo movimento femminista nato a Londra nel 1912, costrette ad agire clandestinamente in uno Stato sempre più brutale ed opprimente.  SkyCinema Cult, canale 314 di Sky, ogni mercoledì del mese, proporrà Le donne raccontano, una serie di pellicole firmate da registe d’eccezione per raccontare storie di amore, libertà e speranza con uno sguardo femminile. Si partirà oggi alle 19.15 con la straordinaria e simbolica storia di emancipazione femminile de La bicicletta verde, diretto dalla prima regista donna saudita Haifaa Al-Mansour, mentre dalle 21.00 si proseguirà con il dramma di Susanne Bier Second Chance e Mustang, potente inno alla libertà femminile, diretto dalla regista Deniz Gamze Erguven. Mercoledì 15 marzo sarà la volta del documentario di Amy Berg, Janis (ore 19.10), un delicato ritratto della leggenda del rock Janis Joplin, morta per overdose a soli 27 anni. Dalle 21.00 si continua con Frida, biografia della pittrice Frida Kahlo interpretata da Salma Hayek e diretta da Julie Taymor, seguita da Sister di Ursula Meier, che metterà in scena il dramma di un fratello e una sorella costretti a compiere piccoli furti sulle piste da sci per sopravvivere. Mercoledì 22 marzo alle 19.15 sarà il momento di Io e lei, il film di Maria Sole Tognazzi con Sabrina Ferilli e Margherita Buy. A seguire, dalle 21.00, Le ricette della Signora Toku, la storia di amicizia firmata da Naomi Kawase tra un’anziana signora capace di cucinare prelibati dorayaki e un giovane cuoco, e Latin Lover, la commedia corale di Cristina Comenicini. Ultimo appuntamento mercoledì 29 marzo alle 21.00 con E ora dove andiamo?, storia contro gli integralismi religiosi diretta da Nadine Labaki.

Festa della donna 2017 – Le proposte di SkyCinema Max

SkyCinema Max (312 di Sky) proporrà nel corso di tutta la giornata una maratona dedicata alle donne coraggiose e combattive, eroine e guerriere, per il ciclo Action Women. Si partirà già alle 6.05 con Uma Thurman nei panni di una sposa assetata di vendetta in Kill Bill – Vol 1 e Vol 2. A seguire sarà la volta di Blue Steel – Bersaglio Mortale, action metropolitano con Jamie Lee Curtis. Alle 12.05 arriverà Jodie Foster nel thriller d’alta quota Flightplan – Mistero in Volo, mentre alle 13.45 sarà il momento di Milla Jovovich nel primo capitolo della saga fanta-horror Resident Evil. Si proseguirà con Barely Lethal, la storia di una ragazzina cresciuta per diventare una spietata assassina costretta ad inscenare la propria morte per ottenere la libertà che gli è sempre stata negata, e con Lara Croft: Tomb Raider, in cui l’eroina dei videogiochi (interpretata da Angelina Jolie) è alla ricerca di una reliquia che consente di controllare lo scorrere del tempo. L’ultimo appuntamento della giornata è fissato con Underworld alle 18.55, con Kate Beckinsale nei panni di una vampira alla guida di un’estenuante lotta contro i licantropi.

Festa della Donna 2017 – Le proposte di laEffe

laEffe (canale 139 di Sky) dedicherà una programmazione dedicata alla determinazione, il coraggio e la passione nell’universo femminile, dalle lettrici comuni, amanti dei libri e della vita fino alle chef star, le viaggiatrici, le regine In prima serata, alle ore 21.10, appuntamento con le storie di Claudia e Dolores, protagoniste di due nuovi episodi di Lettori – I Libri di una vita, per scoprire come persone con percorsi di vita molto diversi possano trovare nei libri la loro vera passione e il coraggio di farne uno stile di vita. Dalle storie di lettrici italiane alle protagoniste del cinema femminile internazionale, si continuerà alle 22.10 con il film della regista Céline Sciamma Diamante Nero. A seguire, concluderanno la giornata speciale i primi due episodi di Victoria, la serie kolossal con Jenna Coleman.

Festa della Donna 2017 – Le proposte di Comedy Central

Comedy Central (canale 124 di Sky) dedicherà la serata dell’8 marzo a Meryl Streep con un doppio appuntamento: alle 21.00 È Complicato, commedia romantica dove la Streep è affiancata da Alec Baldwin e Steve Martin, e a seguire il classico cult La Morte ti fa Bella, insieme a Goldie Hawn. Concluderà la giornata una maratona dedicata alla terza stagione di Inside Amy Schumer.

Festa della Donna 2017 – Le proposte di Cielo

In occasione della festa della donna, Cielo renderà omaggio a una delle interpreti più affascinanti del cinema italiano degli anni ’70: Edwige Fenech. Da questa sera, ogni mercoledì alle ore 23.00, andrà in onda Cara Edwige ti scrivo, un intero ciclo di film dedicato all’attrice, icona di bellezza ha conquistato intere generazioni. Con questa rassegna di pellicole, veri e propri cult per gli appassionati, Cielo propone uno spaccato dell’Italia degli anni ’70, ripercorrendo al contempo alcune delle tappe della carriera della Fenech. Il primo appuntamento è con Lo strano vizio della signora Ward di Sergio Martino. Si proseguirà poi nelle settimane successive, sempre il mercoledì in seconda serata, con I peccati di Madame Bovary (15 marzo) di Hans Schott-Schöbinger, Perché quelle strane gocce di sangue sul corpo di Jennifer? (22 marzo) di Giuliano Carnimeo, Anna, quel particolare piacere (29 marzo), sempre di Giuliano Carnimeo, Giovannona Coscialunga disonorata con onore (5 aprile) di Sergio Martino e, infine, Quel gran pezzo dell’Ubalda tutta nuda e tutta calda (12 aprile) di Mariano Laurenti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Festa della Donna
FESTA DELLA DONNA 2016: TUTTI GLI APPUNTAMENTI SPECIALI IN TV


Pjanic e Messi
Champions League 2017: il ritorno dei quarti. Barcellona-Juventus in diretta su Canale 5


Higuain
Champions League 2017: Juventus-Barcellona, ci siamo! Diretta su Canale 5. Ecco il programma tv dei quarti di finale


Napoli-Juventus
Coppa Italia 2017: due serate di grande calcio (e grandi ascolti) su Rai 1 con Roma-Lazio e Napoli-Juventus

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.