6
marzo

Come Voleva la Prassi: attentato a Montalbano, sulle note della Sellerio

Il Commissario Montalbano - Come Voleva la Prassi

Il Commissario Montalbano - Come Voleva la Prassi

Nuovo attesissimo appuntamento con Il Commissario Montalbano: alle 21.25 di questa sera andrà in onda su Rai 1 il film Come Voleva la Prassi, trentesimo titolo della serie che si prospetta ad alto impatto emotivo, sia per l’indagine centrale – con una donna barbaramente uccisa durante un festino – sia perchè il protagonista finirà vittima di un pericoloso attentato.

Il mercato della prostituzione, gestito a Vigata dai Cuffaro, è un terreno minato e Montalbano finirà per dare troppo fastidio, come spesso accade. Grande preoccupazione, dunque, per il personaggio principale ma non solo. Come Voleva la Prassi sarà pregno di avvenimenti, denso di storie concatenate tra loro proprio per il passaggio sul piccolo schermo. La trama, infatti, è presa da ben tre racconti diversi (qui tutte le curiosità ed anticipazioni) che sono stati mischiati dagli autori per creare una prima serata particolare e molto dura.

Il Commissario Montalbano: le canzoni originali sono di Olivia Sellerio

Ad addolcire il tutto, però, ci pensano le meravigliose ambientazioni – oltre al mare, questa sera anche la Valle dei Templi di Agrigento, dove Montalbano andrà con l’amica storica Ingrid (Isabell Sollman) – nonchè le musiche, da sempre parte viva della messa in scena ed affidate ad un’artista il cui cognome è legato a doppio filo al commissario Montalbano e alla sua storia.

Trattasi infatti di Olivia Sellerio, membro della famiglia che fa capo alla casa editrice di cui Andrea Camilleri e le sue opere sono famosi rappresentanti. Olivia nel 2004 ha lasciato il suo posto nell’azienda per dedicarsi solo alla musica: con la sua voce ha accompagnato Un Covo di Vipere (con la canzone Malamuri) e con Ciuri di strata impreziosirà Come Voleva la Prassi. Nei testi la cantante siciliana ha inserito i temi scabrosi messi in scena nei due nuovi film e li ha commentati così:

“Ho scritto queste canzoni perché la mia voce si aggiunga al coro contro l’ignominia della tratta, contro ogni forma di abuso, anche quello sentimentale”.




Articoli che potrebbero interessarti


Il Commissario Montalbano - Come Voleva la Prassi
Il Commissario Montalbano: “Come voleva la Prassi” in onda lunedì 6 marzo 2017 (anticipazioni)


Catarella nello spot de Il Commissario Montalbano
IL COMMISSARIO MONTALBANO IN VOLO VERSO RAI 1


Luca Zingaretti
IL COMMISSARIO MONTALBANO: NUOVE PUNTATE INTERAMENTE GIRATE IN SICILIA CON ALESSANDRO HABER E VALENTINA LODOVINI


Andrea Camilleri
Montalbano non morirà, parola di Andrea Camilleri

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.