9
marzo

Sorelle: al via la nuova fiction tutta al femminile di Rai 1

Anna Valle

Anna Valle

C’era una volta su Rai 1 Un’Altra Vita, la fiction con Vanessa Incontrada che ha sbancato l’auditel lo scorso anno. Poi, per ragioni mai del tutto chiarite, la seconda stagione è saltata dando però vita ad un progetto più ampio, un racconto femminile a tappe, che fa il prossimo passo oggi con Sorelle. Dal 21.10 di questa sera, Rai 1 propone questa nuova fiction in sei puntate prodotta da Endemol Shine che ha sfrattato Un Passo dal Cielo 4 dalla serata del giovedì guadagnandosi così una delle serate più ‘redditizie’ per la fiction della tv pubblica.

Sorelle: la nuova fiction di Rai 1 al via oggi

Sorelle è una fiction tutta in rosa a partire dalla regia, affidata a Cinzia TH Torrini, fino alle due interpreti principali ovvero Anna Valle e Loretta Goggi la quale, proprio come la Torrini, ha fatto parte del “team” di Un’Altra Vita. Le due interpreteranno madre e figlia e porteranno sullo schermo i conflitti di una famiglia piena di segreti e rancori ma amore quanto basta per superare tutto il resto.

In un mix di sapori tra i quali non mancherà il mistery prenderà vita una storia complessa che ha tutte le carte in regola per risultare vincente e piacere al pubblico dell’ammiraglia. E a fare da sfondo alla vicenda sarà la città di Matera con i suoi sassi e i suoi paesaggi, una cornice storica ed affascinante che, proprio come Ponza ai tempi di Un’Altra Vita, sarà sicuramente un valore aggiunto.

Sorelle: la trama

Chiara (Anna Valle) è un brillante avvocato, single e senza figli. Soddisfatta della sua indipendenza e dei successi professionali, si è distaccata dalle sue radici e dalla città in cui è nata, Matera, dove difficilmente fa ritorno a causa di gravi tensioni con la madre Antonia (Loretta Goggi) e la sorella Elena (Ana Caterina Morariu), che ha tre figli: Stella (Aurora Giovinazzo), Marco (Leonardo Della Bianca) e Giulio (Niccolò Calvagna). Da ragazza Chiara era fidanzata con Roberto (Giorgio Marchesi), con il quale sperava di costruire una vita insieme e una famiglia. L’uomo però, distruggendo i suoi desideri, l’aveva tradita proprio con la sorella minore Elena, uno spirito libero, estrosa e passionale, ai limiti dell’incoscienza. Ed è proprio quello che sembra essere l’ennesimo colpo di testa di Elena a costringere Chiara a far ritorno a Matera: sua sorella, infatti, sembra essere sparita nel nulla. Non è la prima volta che la donna si allontana da casa, lasciando soli i tre figli, ma questa volta la sua assenza sembra protrarsi decisamente troppo, tanto che anche l’ex marito Roberto decide di far ritorno a Matera per raggiungere i figli. Chiara si sforza di essere forte per i tre nipoti, che però non la accolgono bene, e per la madre Antonia, con la quale ormai da diversi anni ha un rapporto conflittuale: la donna, che soffre di una lieve demenza tenuta a bada dai farmaci, dal momento in cui scopre che la figlia si è assentata sembra accusare il colpo e peggiorare nel suo disturbo. La preoccupazione per Elena cresce con il passare delle ore. Chiara, inoltre, ha una strana sensazione e inizia ad accorgersi di strani accadimenti in casa che finiscono per inquietarla. Ad aiutarla ci sono l’amica di sempre e Ispettrice di Polizia Silvia (Irene Ferri) e Daniele (Alessio Vassallo), suo prezioso assistente nello studio legale di Roma, che non perde occasione per darle supporto e starle accanto, perché segretamente innamorato di lei.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Un amore e una vendetta
UN AMORE E UNA VENDETTA: TRAMA, FOTO E PERSONAGGI DELLA NUOVA FICTION DI CANALE5


Sotto Copertura - La Cattura di Zagaria - Alejandra Onieva
Sotto Copertura 2: tutti i personaggi


Grey's Anatomy 14 - 7
Grey’s Anatomy 14 parla italiano (video). Arriva Carina, dottoressa lesbica che studia l’orgasmo


Filippo Bisciglia - Franco Califano
Tale e Quale Show: nella terza puntata trionfa Filippo Bisciglia nei panni di Califano

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.