3
marzo

Ballando con le Stelle 2017: gli ex-talent nascosti

Andrea Faustini

Andrea Faustini

Talent porta talent. Nella nuova edizione di Ballando con le Stelle sono presenti tre nomi più o meno noti per gli appassionati di talent show: oltre a quello del conduttore del second screen Valerio Scanu (ex di Amici 8), quest’anno si sono aggiunti agli storici vocalist della Big Band di Paolo Belli anche Gaia Gentile e due frequentatori più assidui del piccolo schermo Daniele Vit e Andrea Faustini.

La prima non è propriamente di “estrazione” televisiva. Giovane promessa della musica, di origine pugliese, Gaia Gentile, da qualche tempo, fa parte della formazione vocale dei Mezzotono con cui si esibisce in giro per il mondo. Solo i più attenti potrebbero magari aver già letto il suo nome perché di recente è stata tra i 70 finalisti di Area Sanremo.

Daniele Vit e Andrea Faustini

Il secondo è Daniele Vit, 38 anni, il quale può vantare una carriera ventennale che è passata per i Giovani di Sanremo nel 2002, un musical (I dieci Comandamenti), 5 album in studio ed altrettanti EP. Poi corista per tre edizioni della Corrida, una serie di apparizioni televisive e un lunghissimo elenco di collaborazioni con artisti del panorama hip-hop italiano. Per due volte è stato concorrente di un talent: nel 2009 ad X Factor, scelto da Mara Maionchi e nel 2013 a The Voice of Italy nel team di Raffaella Carrà, in entrambi i casi eliminato dopo poche puntate dai suoi stessi mentori (qui lo scontro alle battle di The Voice).

E poi c’è lui, il ragazzino prodigio di Ti Lascio Una Canzone. Il suo nome magari suona familiare in quanto Andrea Faustini (classe 1994) sembrava destinato a diventare un “talento da esportazione”, dopo essere stato selezionato per l’edizione di X Factor UK nel 2014. “Quattro sì” ai casting con Simon Cowell e l’ingresso nella squadra dell’ex Spice Girls Mel B. con un terzo posto finale. A seguire un album, Kelly, con un’etichetta inglese, una comparsata nel tour di Elisa ma poi più nulla, fino all’invito di Ballando.

Diversi commenti sui social, in questi giorni, invocano maggior visibilità per queste voci, che insieme a tutta l’orchestra fanno un lavoro incredibile, rimasto troppo nell’ombra durante la prima puntata (qui un duetto di Vit e Faustini per la coreografia di Fabio Basile e Anastasia Kuzmina).



Articoli che potrebbero interessarti


Renato Zero e Maria De Filippi - Amici 2017
Amici 2017 contro la finale di Ballando: chi vincerà?


Selvaggia Lucarelli - Ballando con le Stelle
BOOM! Selvaggia Lucarelli non sarà alla finale di Ballando con le Stelle


Maria De Filippi
Maria De Filippi punge la Carlucci: «Sabato vince Ballando, così Milly è felice. Anzi no, lei i dati non li guarda»


Morgan e Milly Carlucci
Morgan alla finale di Ballando. Milly Carlucci: «Non è uno sgarbo alla De Filippi. Batterla non è il nostro obiettivo, anche se è accaduto»

1 Commento dei lettori »

1. Patrizia Petrini ha scritto:

4 marzo 2017 alle 15:55

Beh che Andrea Faustini non abbia fatto nulla dopo l’X Factore l’album non è corretto, innanzitutto l’anno successivo alla sua partecipazione a X factor UK è stato nominato al National Reality TV Awards inglese e tra tutti i concorrenti nominati tutti INGLESI tranne lui, dei vari talents X Factor, The Voice e Britain’s Got Talent, ha vinto lui il premio. Poi ha fatto una serie di gig in UK e in Italia, è stato invitato ad aprire il Natale in varie città inglesi con il sindaco, ha fatto per due anni di seguito un concerto di Natale con il Coro Gospel più grande d’Europa è apparso come modello su un giornale di alta moda milanese con distribuzione nel mondo, sono usciti da poco tre video, ha aperto il suo personale web site e il suo canale su Youtube….quindi che poi i giornali non siano informati o si informino solo delle mezze scartine che vanno in giro in italia, sono problemi soprattutto nostri perchè chi ha talento vero non ha il rilievo che merita, anche se Andrea Faustini va avanti ugualmente con il maistream dietro o no. Andrea ha il suo seguito comunque. C’è bisogno di stare in classifica per fare musica sul serio oggi?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.