5
gennaio

SANREMO 2017: LA PRIMA POLEMICA DEL FESTIVAL METTE TUTTI IN “DOLCE ATTESA”

Sanremo 2017

La storia è quella di uno spot “nato male”. Il primo episodio del ciclo “Tutti cantano Sanremo” è un evidente caso di accostamento piuttosto infelice: probabilmente sarebbe stato più adatto come promo per il nuovo “bonus bebè” del governo, ma complici i bagordi delle feste (che compromettono un po’ di sana lucidità nelle scelte), eccolo pensato come lancio per Sanremo 2017.

Ironia a parte, a poco più di un mese dalla partenza della 67esima edizione del Festival della Canzone Italiana, qualche “stratega della comunicazione” ha pensato di far cantare a tre feti “Non ho l’età” di Gigliola Cinquetti, con le relative future mamme “in ascolto” direttamente della sala d’aspetto di un ginecologo. Il promo, in onda da qualche giorno sui canali Rai e postato sui social dedicati, ha subito scatenato un vespaio di critiche e commenti. Qualcuno l’ha definito raccapricciante, orrorifico e scandaloso.

C’è chi cavalca la notizia del plagio, essendo simile alla clip di “Teardrop” dei Massive Attack, chi invece calca la mano sulle somiglianze con la recente (brutta) campagna pubblicitaria del Fertility Day, promossa dal Ministero della Salute e chi ne fa un “problema generazionale”, legato alla donna trentenne, protagonista del video, la quale sembra compiacersi nel sentire, dalle cuffie del suo iPhone, un brano tanto desueto.

Il nocciolo della questione piuttosto, senza schierarsi col partito dei soliti “indignati”, rimane lo spot in sè che francamente appare non tanto efficace e per questo evitabile. L’unica speranza è che “alla prossima vada meglio”, magari strappando un mezzo sorriso, data la leggerezza della circostanza, o addirittura, per rispondere al claim dell’era Carlo Conti, stimolando la voglia di cantare.

Festival di Sanremo 2017: Maria De Filippi conduttrice al fianco di Carlo Conti

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Festival di Sanremo, nuove proposte
FESTIVAL DI SANREMO 2017, NUOVE PROPOSTE: ECCO I FINALISTI E GLI ELIMINATI. POLEMICHE IN SALA STAMPA (E DAL SOLITO SALVINI)


Giletti La7
Massimo Giletti al TgLa7 con Enrico Mentana. Ecco il singolare promo del nuovo programma – Video


Juventus-Real Madrid è la serata tv più vista della stagione
Ascolti TV, i più visti della stagione 2016/2017: Juventus, Sanremo e Montalbano senza rivali


Sospeso spot tv Brio Blu con Flavio Insinna
A Brio Blu non piace più: stop allo spot tv con Flavio Insinna

5 Commenti dei lettori »

1. tinina ha scritto:

5 gennaio 2017 alle 14:41

Spot di rara bruttezza.



2. Luca ha scritto:

5 gennaio 2017 alle 14:58

Ma questi sono tutti matti !



3. Beppe ha scritto:

5 gennaio 2017 alle 15:28

Ma è volutamente stupido per me, su dai…. a me fa sorridere perchè è demenziale. Non vedo tutto questo scandalo…



4. Michael Scofield ha scritto:

5 gennaio 2017 alle 15:35

Io vorrei capire che problemi solleva questo spot, a me pareva una cosa tenerissima. Stranezze del web.



5. BohBeh ha scritto:

5 gennaio 2017 alle 22:49

in effetti è leggermente uno spot del menga. solo leggermente, sia mai.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.