14
dicembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (10-16/12/2016). PROMOSSI STASERA CASAMIKA E MAI PIU’ BULLISMO, BOCCIATE WANNA E STEFANIA MARCHI ALL’ISOLA

Stasera CasaMika

Promossi

9 a Una Mamma per Amica. Le ragazze Gilmore sono tornate prepotentemente alla ribalta su Netflix con un sequel che ha saputo mantenere viva l’attenzione a distanza di tempo dalla (prima) conclusione, all’estero come in Italia. Del resto, mentre in quegli anni tutti parlavano di Lost e Desperate Housewives, erano le avventure di Lorelai e Rory a conquistare il pubblico della tv generalista nostrana (picchi di oltre il 25% di share nel pomeriggio estivo di Canale 5, poi punte del 16% con oltre 3 milioni di spettatori nell’access di Italia1).

8 ad Emma e Antonino, vincitori di Bake Off Italia – Celebrity Edition. La coppia di “Amici” primeggia nell’interessante speciale di Real Time che ha messo “dietro ai forni” un gruppo di famosi nostrani.

7 a Stasera CasaMika. Malgrado ascolti che, dopo un esordio brillante, si sono attestati su un livello appena sufficiente (visti costi e obiettivi), e nonostante alcune criticità nei target giovani e i limiti nella conduzione del cantante ipercelebrato, il tentativo della rete di Ilaria Dallatana di offrire un grande show è risultato comunque valido e apprezzabile.

6 a Mai Più Bullismo. Ben venga un programma del genere che sceglie di affrontare un tema tanto delicato quanto ostico e intriso di retorica. La sensazione è che però poi manchi di concretezza.

Bocciati

5 ai risultati di Francesco, Il Papa della Gente. Nemmeno l’ambiziosa fiction kolossal riesce a risollevare le produzioni seriali made in Mediaset, raggiungendo “numeri da puntate clou de Il Segreto”.

4 alla “protesta” (poi rientrata) dei Cinque Stelle contro il TgLa7. Va detto anche che la reazione di Mentana, con tanto di frecciatine a Rocco Casalino e al passato gieffino, poteva essere gestita diversamente (per maggiori info clicca qui).

3 al Tg1 che fa “sparire” Virginia Raggi dalle inquadrature delle celebrazioni per la Festa dell’Immacolata (per maggiori info clicca qui).

2 a Manuela Villa. Se è la sua spontaneità ad averla fatta apprezzare, è pur vero che a tutto c’è un limite e, nella scorsa puntata di Domenica Live, la cantante l’ha superato. Provocata da Filippo Facci, ha reagito in maniera manesca (per maggiori info clicca qui).

0 alla sola possibilità che Wanna e Stefania Marchi possano naufragare sull’Isola dei Famosi. L’autorevole voce di Verissimo è arrivata ad avvalorare indiscrezioni che puzzavano di buffala. Avranno pure pagato il loro debito con la giustizia ma è tempo di calare il sipario sulla loro triste storia. Per il reality di Canale 5 averle come concorrenti sarebbe raschiare il fondo, un’operazione che farebbe rimpiangere le innocue “sgallettate” e gli innocui “sgallettati” visti nel cast negli ultimi anni.



Articoli che potrebbero interessarti


Stasera CasaMika ep1_MIKA_LITTIZZETTO
Pagelle TV della Settimana (6-12/11/2017). Promossi Massimo Giletti e Marco Carta, bocciato Stasera CasaMika


MTV EMA 2015 BOCELLI E KELLY
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (19-25/10/2015). PROMOSSI MTV EMA E STASERA TUTTO E’ POSSIBILE, BOCCIATE LE PERSIANE E ROCCO SIFFREDI AL GF


Francesco Monte e Cecilia
Pagelle TV della settimana (30-10/5-11/2017). Promossi Le Iene e Michelle Hunziker. Bocciati Top Chef e Cecilia Rodriguez


Stasera CasaMika ep1_MIKA_GREGORY
Stasera CasaMika: il cantante si butta sulla lirica e ospita Topolino

9 Commenti dei lettori »

1. Piero ha scritto:

14 dicembre 2016 alle 19:39

Il programma di Mika è stato un successo e non appena sufficiente, ben al di sopra degli ascolti medio di Rai due.



2. RoXy ha scritto:

14 dicembre 2016 alle 19:57

Non sono assolutamente d’accordo, è il caso di dirlo, con le bocciature. Credo che le Marchi siano l’unico nome interessante tra quelli trapelati, una grande promessa di buon trash televisivo se saranno capaci di far rivivere lo stesso spirito frizzante e divertente delle loro televendite e dei loro recenti video online. Per quanto riguarda la lite trash tra la Villa e Facci durante il momento Lemme a Domenica Live, come già detto in simili circostanze, impariamo a godere di certi momenti di leggerezza in TV e farci una sana risata.

I miei voti:
0 (zero) al TG3: durante la lite tra Gasparri e Rondolino nello speciale sul voto referendario, la regia ha molto “democraticamente” abbassato o forse spento il microfono di Gasparri lasciando però aperto quello di Rondolino che ricopriva di insulti indecenti il povero Gasparri.

0 (zero) alla pubblicità del panettone dalla confezione lilla: non ne posso più di quella orribile canzoncina che impersa da anni e forse porta anche un po’ sf-igh-a! Ogni volta è una corsa al telecomando per cambiare canale appena parte, voglio una petizione per farla sparire per sempre.



3. darix ha scritto:

14 dicembre 2016 alle 20:36

Wanna Marchi e Stefania Nobile, io dico che queste due sono famose in Italia per aver truffato migliaia di persone.. Preferirei un Mastrota qualunque, ma onesto!



4. Alberto ha scritto:

14 dicembre 2016 alle 20:41

Roxy, ma sei una casalinga disperata?
Cioè, pur di guardare la scatola magica sempre e comunque, guarderesti pure quell’obbrobrio di Isola dei Famosi con le due Marchi? E guardi le liti di Domenica Live? Devi vivere proprio nella noia!
Con l’appellativo “povero” a Gasparri, poi, che sull’insulto e l’interruzione dell’altro ci marcia da anni, mi arrendo…



5. xxxxx ha scritto:

14 dicembre 2016 alle 20:55

RoXy: non sono affatto d’accordo con te.
Tu stessa critichi il fatto che in TV ci siano troppi personaggi scoperti da Maria De Filippi, alcuni dei quali volgari e discutibili (come Tina Cipollari o Gemma), ed io con questo sono d’accordo con te, ma addirittura apprezzare le liti di Lemme (che sono sullo stesso stile di quelle di Tina, se non addirittura peggio) e Wanna Marchi e Stefania Nobile è di un’incoerenza assurda.
Apprezzare un criminale solo perché fa finta di essere simpatico è quanto di più sbagliato e ipocrita possa capitare.
Onestamente, non mi sembra il caso di santificare nuovamente personaggi simili.
Oltretutto, ricordo che l’ultimo reality a cui partecipò un criminale (La Fattoria 4, con Fabrizio Corona) fu un completo flop, sia di ascolti che di qualità, quindi se non prendono quelle due fanno solo del bene. Di personaggi divertenti ma non eccessivamente volgari su Internet ce ne sono, basta cercarli bene.
Su Stefania Nobile, tra l’altro, ho un aneddoto piuttosto curioso: alcuni giorni fa, mi ha scritto su Facebook, forse per sbaglio, chiedendomi se io lavorassi per i casting dell’Isola (sono sicuro che fosse lei, perché sulla pagina dell’account c’erano dei video con Wanna)…
Detto questo, concordo su tutta la pagella (anche se, personalmente, ho detestato il finale della quarta puntata di Una Mamma Per Amica).

PS: Lost, che meravigliosa serie… Peccato che abbia ricevuto un trattamento iniquo dalla RAI, che ha trattato la serie come un tappabuchi e si è lasciata sfuggire da Sky l’esclusiva della trasmissione delle puntate, facendo calare gli ascolti.
Ciò è un vero peccato, perché probabilmente avrebbe avuto anche maggior successo di Una Mamma Per Amica.



6. Filippo ha scritto:

14 dicembre 2016 alle 21:14

Non sono d’accordo sul fatto di mettere tra i bocciati Wanna e Stefania Marchi (questo non significa che le vorrei tra i promossi). Nonostante il reato che hanno commesso ci può (e ci potrebbe essere) pentimento delle due ex signore della tv. L’ideologia cristiana insegna che bisognerebbe dare un po a tutti una possibilità: L’Isola sarebbe anche un modo per poterle conoscere meglio. Non significa però che anche Rosa e Olindo possano andare come se niente fosse all’Isola dei famosi! (reato un po più grave).



7. RoXy ha scritto:

15 dicembre 2016 alle 11:06

@xxxxx: io credo che i siparietti trash con Lemme siano ben altra cosa rispetto ai gestacci volgari, alle parolacce gratuite ed ai comportamenti irrispettosi e maleducati della Cipollari. A me i momenti Lemme a Domenca Live divertono, litgano e prendono in giro il dottore che si presta al gioco, il tutto in una atmosfera surreale in cui non si capisce dove finisca la finzione e dove inizi la realtà. Non trovo che questo sia poi così deprecabile, non essendo contraria al tash in TV tout court.
Stesso discorso per le Marchi, credo che si possa dare loro una possibilità, ma io avrei anche altri nomi, tipo la Biagini, anche se quest’ultima sarebbe secondo me perfetta per il prossimo GF Vip.



8. RoXy ha scritto:

15 dicembre 2016 alle 11:08

@xxxxx: io credo che i siparietti trash con Lemme siano ben altra cosa rispetto ai gestacci volgari, alle parolacce gratuite ed ai comportamenti irrispettosi e maleducati della Cipollari. A me i momenti Lemme a Domenca Live divertono, litgano e prendono in giro il dottore che si presta al gioco, il tutto in una atmosfera surreale in cui non si capisce dove finisca la finzione e dove inizi la realtà. Non trovo che questo sia poi così deprecabile, non essendo contraria al tash in TV tout court.
Stesso discorso per le Marchi, credo che si possa dare loro una possibilità, ma io avrei anche altri nomi, tipo la Biagini, anche se quest’ultima sarebbe secondo me perfetta per il prossimo GF Vip.



9. xxxxx ha scritto:

15 dicembre 2016 alle 13:39

RoXy: io ci rinuncio. Non è un discorso da fare quello che stai facendo.
Non puoi detestare (giustamente) la maleducata e offensiva Tina e poi apprezzare Lemme, che, oltre che essere maleducato e dire cose sbagliate, è anche molto maschilista e tratta le donne come se fossero merda (la frase “sei una testa di donna”, rivolta a una persona ignorante, è di una volgarità e di un’ignoranza aberrante, non so come si faccia a perdonarglielo).

E’ vero, Maria De Filippi sfrutta spesso personaggi discutibili e maleducati, che non meritano il successo che hanno, ma sappi che non è l’unica.

Il cattivo gusto fa schifo sempre, prodotto da Fascino o meno.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.