29
novembre

SETTIMANA DI FUOCO PER RETE 4: SEI PRODUZIONI SU SETTE SERATE

La Settima Porta

Rete 4 “ha” o “dà” i numeri? Qualunque sia la risposta, la rete diretta da Sebastiano Lombardi si prepara ad una maratona piena di cifre, oltre ad inanellare una serie invidiabile di prime serate, tutte fabbricate in casa Mediaset, “cugine” nei contenuti e “sorelle” nei linguaggi. Di cosa si tratta? Alcune sono già note: sono diventati, infatti, degli appuntamenti fissi, quasi dei cult, quelli con “Quarto Grado” il venerdì, condotto dalla coppia Nuzzi-Viero, e “Quinta Colonna” di Paolo Del Debbio al lunedì. A questi, dalla scorsa stagione, si è aggiunto il ritrovato “Maurizio Costanzo Show”, che va ad occupare la domenica sera per due cicli da sei puntate ciascuno.

E fin qui tutto come da copione, ma questa settimana assisteremo al debutto di ben due nuove trasmissioni. La prima è un ritorno, dopo le quattro puntate-test andate in onda nel mese di maggio, stasera fa nuovamente capolino Il Terzo Indizio, spin-off del collaudato Quarto Grado. Particolare inedito è la conduzione affidata a Barbara De Rossi, reduce da Amore Criminale. La seconda è sia “un ritorno a distanza”, sia una novità: a dieci anni dall’ultima stagione de La macchina del tempo, domani Alessandro Cecchi Paone torna ad occuparsi di divulgazione scientifica con La Settima Porta, che tratterà i grandi e i piccoli interrogativi del mondo della conoscenza.

Infine, il quarto canale non si darà tregua nemmeno nella serata di giovedì, a tre giorni dal Referendum tornerà in pista il dibattito di “Perché si, perché no”, moderato dal solito Del Debbio. Si fatica a ricordare una settimana così ricca di proposte “made in Cologno Monzese”, pensate ed ospitate tra l’altro da una rete che non è solita ad exploit di questo tipo.

In più, va ad aggiungersi “il fattore numerico”, che lega queste prime serate dei giorni feriali – tutte meno uno – con titoli certamente poco fantasiosi ma appositamente cercati. Il tentativo è quello di costruire un “genere unico”, riconoscibile e con un chiaro indirizzo votato all’approfondimento, con quel approccio talvolta teso alla spettacolarizzazione o all’enfasi. Per chi vuole dunque accomodarsi e farsi “una scorpacciata di cultura generale” , Rete 4 ha apparecchiato una settimana irripetibile…o forse solo la prima di una lunga serie.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Alessandra Viero
IL TERZO INDIZIO: ALESSANDRA VIERO IN PRIME TIME SU RETE 4 CON LO SPIN-OFF AL FEMMINILE DI QUARTO GRADO


Chicago Fire
Italia 1 e Rete 4, palinsesti estate 2017: serie tv e repliche per le reti cadette Mediaset


conduttori la settima porta
La Settima Porta torna su Rete4 dal 18 aprile in seconda serata


Planet Earth 2 - Bosco Verticale Milano
Planet Earth II: il documentario BBC più visto di sempre in UK arriva su Rete4. Racconterà anche il Bosco Verticale di Milano

6 Commenti dei lettori »

1. Lorenzo ha scritto:

29 novembre 2016 alle 20:30

Bravissimo Sebastiano Lombardi! Sta dando un rilancio a Rete4 mai visto fino ad ora, una rinfrescata e un’impronta forte!
Quinta colonna,Quarto Grado,MCS,La strada dei miracoli,Il terzo indizio,La settima porta sono tutte le sfaccettature dell’informazione rese però in maniera pop. Se si aggiunge una Serata bella e i cicli di film, il prime time credo che dal 2017 sia ben assodato, mancano piccoli aggiustamenti nel daytime.
Se riesce nell’impresa non semplice, credo che sia l’uomo adatto per dirigere Canale5.
In questo momento la rete “Cenerentola” di Mediaset con una forte crisi e’ Italia1.



2. Alex ha scritto:

30 novembre 2016 alle 10:24

Dovrebbero pensare anche al daytime che non fa faville in ascolti



3. andrea ha scritto:

30 novembre 2016 alle 10:35

ben fatto lombardi!!
una settimana piena di produzioni interne ora pensiamo al pomeriggio, si può chiamare la dalla chiesa con la deusanio e la lambertucci ospiti spesso ultimamente al tg4 serale a dentro la notizia.
poi al mattino una striscia al posto delle repliche di fiction varie tipo cesaroni/terra nostra/carabinieri o altro…
continuate cosi!!!!



4. io88 ha scritto:

30 novembre 2016 alle 11:59

Bravissimo questo direttore che finalmente sta rilanciando una rete .
Stasera vorrei vedere la settima porta ..mi sembra un programma davvero ben fatto ed interessante



5. io88 ha scritto:

30 novembre 2016 alle 11:59

Bravissimo questo direttore che finalmente sta rilanciando una rete .
Stasera vorrei vedere la settima porta ..mi sembra un programma davvero ben fatto ed interessante



6. Luca ha scritto:

30 novembre 2016 alle 13:56

A parte qualche doppione discutibile bisogna fare molti complimenti a Rete4 che sta facendo molti sforzi produttivi
Meno Selfie e più divulgazione scientifica e documentaristica
Questo il mio sogno che però rimarrà tale



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.