7
novembre

LA MAMMA DI CORONA DA COSTANZO: “FABRIZIO E’ BORDERLINE, QUESTO TIPO DI MALATI SI CURA CON L’AMORE”

MCS Costanzo e Gabriella Corona

MCS Costanzo e Gabriella Corona

Il ritorno del talk show di Maurizio Costanzo (domenica, Rete 4 ore 21.30) ha visto ancora una volta in primo piano la vicenda di Fabrizio Corona, raccontata da mamma Gabriella. Ospite del salotto più longevo della tv la signora Corona, tra le lacrime, afferma:

“Per me è difficile star qua dato gli eventi, ma l’amore di una madre supera il senso del pudore, dell’orgoglio, dell’imbarazzo. Io, sola al mondo, conosco mio figlio. Solo io conosco quella parte di sé che è molto bella, offuscata da questo diavolo che lui stesso dice di possedere e prende il sopravvento e gli fa combinare dei grandi guai”.

Poi, col piglio deciso di una madre in difesa del proprio figlio, aggiunge:

Lui ha un disturbo della personalità, è borderline, ha mania del narcisismo e del protagonismo e canalizza la sua ansia tutta sui soldi. Questa è un’interpretazione che do anch’io da madre, ma me l’hanno dato gli psichiatri che l’hanno visitato in tutti questi anni. Da tempo l’ho accompagnato più volte dai medici. Questo tipo di malati si cura con l’amore“.

Costanzo, dopo aver ricordato di stare dalla parte degli “innocentisti”, ha rivolto lui stesso un appello all’ex agente fotografico, come in uno pseudo-collegamento con la sua cella, in carcere a San Vittore:

“Questo giro è più difficile per gli altri, lo devi sapere perché sei recidivo, però una volta dammi retta, pensa a tuo padre e quando avrai un permesso vai sulla sua tomba. Non avere quel problema, superalo. Tua madre, più di questo, non può fare. Adesso sei te che devi riuscire ma non a convincere il magistrato, devi riuscire a diventare grande“.

Presente tra il pubblico anche la sua fidanzata, Silvia Provvedi delle Donatella, che ha scelto di continuare ad essere la sua compagna, durante questi momenti difficili.

Raccogliendo l’interpretazione di freudiana memoria del conduttore, a cui si aggiunge la richiesta di pudore della madre, invitando “sedicenti giornaliste a non nominare Vittorio Corona, padre del ragazzo”, chissà che con quest’intervista si possa chiudere il cerchio di questa stanca storia infinita.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Tina Montinaro, Maurizio Costanzo, Nicola Gratteri_1AC8553
Maurizio Costanzo Show saluta con Matteo Renzi e il ricordo della strage di Capaci – foto


Maurizio Costanzo Show, terza puntata - 1
Maurizio Costanzo Show: Gerry Scotti, Gemma e Marco Cappato alla terza puntata. Tutti gli ospiti


Maurizio Costanzo Show, seconda puntata
Maurizio Costanzo Show: Simona Ventura, Belen e Iva Zanicchi tra gli ospiti della seconda puntata (Foto)


Nancy Coppola
Maurizio Costanzo Show, Nancy Coppola rinuncia all’ospitata sulla dieta: «Non permetto a nessuno di discriminarmi per il mio aspetto fisico»

2 Commenti dei lettori »

1. Luca ha scritto:

7 novembre 2016 alle 17:59

Troppo facile e riduttivo dire che è malato
Se dovessero scarcerarlo ora ,dovrebbero liberare dal carcere tutti i delinquenti delle carceri italiani
Se uno che fa una rapina in banca allora che cos’è ?
E’ malato ! Certo ,perchè da piccolo il papà gli ha rifiutato il motorino e allora lui ,per rivincita e per dispetto ,è diventato un rapinatore
Ma per piacere
Basta con questo arrampicarsi sugli specchi e giustificare ogni cosa
Si faccia i suoi anni di carcere,magari durante la detenzione gli facciano fare dei lavori pesanti
Continuare a viziarlo e giustificarlo per le sue malefatte gli farà solo del male
Ora però si spengano i riflettori su figli madri fidanzate fidanzati
Però temo che il circo mediatico continuerà ad alimentare il caso rendendo il delinquente Corona sempre più convinto della sua onnipotenza
Insomma : il classico cane che si morde la coda….



2. xxxxx ha scritto:

7 novembre 2016 alle 19:07

D’accordo, Corona è stato fin troppo bersagliato, e ci sono criminali peggiori, però non mi sembra giusto che lo si difenda così, perché comunque è un personaggio poco raccomandabile e disonesto.

Onestamente, io avrei invitato altri ospiti e parlato di altri argomenti.

Ma del resto, da uno che raccomanda personaggi discutibili (come Pierluigi Diaco, Costantino Vitagliano e Daniele Interrante) e che nel suo programma radiofonico attacca il telefono a chi non è d’accordo con lui, questo dovevamo aspettarcelo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.