2
novembre

POMERIGGIO CINQUE, BOTTA E RISPOSTA TRA BARBARA D’URSO E LA MOSETTI. ANTONELLA FUORI ONDA: E’ FINITO QUESTO BEL PROGRAMMA?

Pomeriggio Cinque

Querelle tra Barbara D’Urso e Antonella Mosetti nella puntata di Pomeriggio Cinque andata in onda ieri, 1 novembre 2016. Ad infuocare il salotto televisivo è stato (per l’ennesima volta) il presunto atteggiamento da “gatta morta” che, nella prima settimana di reclusione al Grande Fratello Vip, Asia Nuccetelli avrebbe avuto nei confronti del fidanzatissimo Andrea Damante.

Stanca del trattamento (tutt’altro che benevolo) che il pubblico ha avuto nei riguardi della figlia, dal momento della sua uscita dalla casa, Mosetti Senior, in collegamento da Roma insieme ad Asia, prende la parola e si rivolge alla padrona di casa appellandosi al suo essere mamma:

“Tu da madre forse mi potresti capire – anzi sicuramente mi capirai – quando tuo figlio viene messo in mezzo ad una cosa molto più grande di quella che è stata (…) non ci puoi stare, perché se fosse stato realmente così, sicuramente io mi sarei fermata. Però mia figlia non ha fatto niente”.

Antonella prosegue sottolineando come Asia stia subendo una vera e propria gogna mediatica:

Credimi che c’è – assicura la showgirl a Barbara D’Urso. Noi la viviamo, non sono questi dieci minuti del tuo programma dove possiamo chiarirci, ma è tutto il fuori. Non è facile quando arrivano messaggi di morte e quando tua figlia non esce di casa perché c’è qualcuno che le vuole mettere le mani addosso”.

Pur comprendendo il punto di vista di Mamma Mosetti, la replica della presentatrice napoletana appare tutt’altro che accomodante:

Io ti comprendo, credimi. (…) I miei figli non si toccano. C’è solo una piccola differenza – ma non è presunzione – tra me e te: che i miei figli non vogliono neanche che si sappia che sono miei figli”.

E incalza, di lì a poco:

Io non andrei mai al Grande Fratello con uno di loro. Non lo metterei mai in una situazione del genere”.

Per poi concludere, ribadendo che il mondo dello spettacolo può avere anche delle “controindicazioni”:

“Purtroppo devi essere pronta ad una cosa del genere, Antonella, perché può succedere”.

Che nel salotto di Barbara D’Urso non vi fosse un atteggiamento sereno nei confronti delle due donne, e in particolare di Asia, lo confermano le frecciatine e il tono polemico degli interventi di alcuni ospiti: da Ana Laura Ribas a Roberto Alessi, che ha chiesto (di nuovo) spiegazioni sulla presunta offesa rivolta alle parrucchiere dalla Nuccetelli. Ma l’ultima replica della presentatrice deve aver fatto saltare i nervi ad Antonella, che durante la pubblicità si è lasciata andare ad un commento ironico fuori onda, prontamente ripreso, con fare stizzito, dalla padrona di casa:

Antonella mi dispiace, perché ti ho sentito prima (…) che ironicamente hai detto ‘è finito questo bel programma?’. Il programma è quello che è. Ne vado orgogliosa, è un programma di successo, e cerco di essere corretta”.

La difesa di Barbara al suo programma è comprensibile, ma allo stesso modo lo è il punto di vista di una madre che vorrebbe ridimensionare i toni di una polemica che mediaticamente è stata portata troppo per le lunghe, con una scia di strascichi particolarmente sgradevole.

[Il video della puntata di ieri di Pomeriggio Cinque è visibile qui]



Articoli che potrebbero interessarti


Barbara D'Urso - Pomeriggio 5
Barbara D’Urso: «Non condurrò il GF». E aggiunge: «L’azienda mi aveva chiesto di condurre il Capodanno ma ho rifiutato»


Pomeriggio CInque - Le ciabatte della D'Urso
Pomeriggio 5: Barbara D’urso torna in ciabattine rosa con una linea WhatsApp dedicata


La panzanella di Barbara D'Urso
Pomeriggio Cinque riparte il 4 settembre


Barbara D'Urso piange
POMERIGGIO CINQUE: LA COMMOZIONE DI BARBARA D’URSO ALLA TELEFONATA DEL DIRETTORE DELL’HOTEL RIGOPIANO

10 Commenti dei lettori »

1. RoXy ha scritto:

2 novembre 2016 alle 15:33

Antonella Mosetti aveva capito prima del collegamento che quell’ospitata si sarebbe trasformata in un trappolone mediatico per lei e sua figlia Asia a causa della presenza in studio del topo di fogna. Per questo motivo è apparsa nervosa sin da subito, ed essendo una molto sanguigna come carattere (l’abbiamo vista al GF Vip) si è lasciata sfuggire questa frecciatina, che definirei liberatoria, fuori onda.
Non comprendo tutta questa simpatia ed afflato della d’Urso per il topo di fogna, anche se capisco che una certa fetta di pubblico che la segue è la stessa che guarda il pattume defillippiano.
Comunque mi auguro che le Mosetti, ragazze oneste e sincere, non si prestino più a certe sceneggiate ben capendo che altro non sono che pubblicità gratuita al topo di fogna che potrà così alzare il suo cachet per le presenze in discoteca.



2. Luca ha scritto:

2 novembre 2016 alle 16:23

Certo che la D’Urso ha un bel coraggio a fare la morale agli altri…
Ricordo alla signora D’urso che tempo fa venivano pagati i vari parenti della Panarello (alla quale pochi giorni fa sono stati dati 30 anni di galera) per venire in studio e urlare la totale innocenza della loro parente,,cosa peraltro assurda viste le prove che la inchiodavano fin da subito
Dunque ?



3. Luca ha scritto:

2 novembre 2016 alle 16:28

Riguardo a Roberto Alessi ,con quella voce da trans sulla via di diventare finalmente donna ,si dovrebbe solo vergognare a continuare a difendere quel delinquente di Corona
Difende un delinquente conclamato e attacca due donne che non hanno fatto nulla di male
Disgustoso



4. ellis ha scritto:

2 novembre 2016 alle 18:05

Concordo con tutti i commenti…è esattamente così!



5. primus ha scritto:

2 novembre 2016 alle 19:32

mi chiedo come la gente possa vedere questo lerciume davvero non mi capacito…spiegatemi

quanto alla d’urso: ti credo che i figli si vergognano di dire che sono tali!!!!!



6. Cxx ha scritto:

2 novembre 2016 alle 19:54

Mosetti uniche! Resto solo eresie



7. Srich ha scritto:

2 novembre 2016 alle 20:09

Veramente bassa e scorretta a rispondere in diretta a una cosa detta fuori onda, ma d’altra parte il programma è quello che è perché lei è quella che è.



8. Nina ha scritto:

3 novembre 2016 alle 13:10

La battuta sorge spontanea “i miei figli non vogliono neanche si sappia che sono figli miei”, chissà come mai?



9. Nina ha scritto:

3 novembre 2016 alle 13:15

PS. non so a chi si riferisca Roxy con l’espressione “topo” e non voglio nemmeno saperlo, ma è davvero brutto da leggere, ingiustificabile e inqualificabile. Vergogna!



10. pasquale ha scritto:

10 agosto 2017 alle 15:14

Scusate non capisco certi commenti.Sono d’accordo che i programmi della D’Urso fanno schifo,però bisogna ammetere che anche in questi tipi di programmi ci vuole una brava conduttrice altrimenti non si spiega i 3milioni di italiani che li guarda.Detto questo W la D’Urso,brava madre che ha saputo difendere i propri figli tenendoli lontani da merdai del genere.Ma queste due signore Mosetti chi sono? Cosa fanno o fatto in tv che le definite star o vip.Mah forse mi è sembrato di capire che abbiano partecipato al “Grande bordello”che io oserei chiamare “Il covo delle z……le”.Ma che si vergognassero,in più oltre alla loro disgustosa e vomitevole partecipazione si tirano dietro pure le figlie.Ma che merdaio.Dalle mie parti si dice tale madre tale figlia,senza sconto.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.