2
novembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (24-30/10/2016). PROMOSSI GF VIP E ARISA, BOCCIATI SBANDATI E LO SPOT DI FAZIO ALLA FICTION DI CASCHETTO

Valeria Marini

Promossi

9 al ritorno del vero Grande Fratello con l’edizione Vip. L’ingresso dei personaggi famosi nella casa di Cinecittà si è rivelata una manna per un format stra-usurato. Settimana dopo settimana il GF Vip ha saputo offrire spunti di interesse che hanno tratto forza dalla loro natura imprevedibile. Le sbavature autorali ci sono state ma le dinamiche createsi si sono rivelate tali da metterle in secondo piano.

8 alla sincerità di Arisa. Sincerità era il titolo della canzone che le ha fatto vincere Sanremo Giovani, e la sincerità (sin troppa), mista ad un fare naif, è quella che la accompagna da sempre nella sua carriera spingendola a dichiarazioni come quella della scorsa settimana quando, dopo la premiere di X Factor – talent che l’ha vista tornare in grande spolvero -, ha confessato il suo essere brilla in puntata.

7 a Belen Rodriguez. Ospite de L’Intervista, l’argentina tiene testa a Maurizio Costanzo, che la incalza con domande sul privato. Senza peli sulla lingua, dice quello che pensa mescolando interventi sinceri alla sua proverbiale dose di furbizia (per leggere le sue dichiarazioni clicca qui).

6 ad Alessia Macari. Il Grande Fratello Vip le ha regalato in largo anticipo l’immunità in vista della finale ma probabilmente Alessia Macari non ne avrebbe avuto bisogno. Il suo personaggio – pur non avendo mai regalato grossi exploit – è in sintonia con la “pancia” del paese televisivo.

Bocciati

5 a Sbandati. Un’altra buona promessa di questa stagione viene tradita. Lo show sulla tv non decolla, azzoppato da ospiti non all’altezza ma soprattutto da opinioni preconfezionate da panelist nel complesso non adatti. In tale contesto i bravi Gigi e Ross, già poco tagliati per il talk, ne escono ulteriormente penalizzati.

4 a Rimbocchiamoci le Maniche. La speranza di inizio stagione di Canale 5 per cercare di risollevare il genere seriale made in Italy è andata perduta.

3 alla gaffe di Alessia Marcuzzi sull’Isola dei Famosi. Ospite di Fabio Fazio, la solare conduttrice sbaglia il vincitore dell’Isola dei Famosi (fa il nome di Jonas Berami e non di Giacobbe Fragomeni). Fazio, invece, fa una battuta sulla poca notorietà dei concorrenti (argomento trito e ritriro) dalla quale dovremmo desumere che non conosce Simona Ventura.

2 a Rai News che trasmette le immagini del terremoto di Sky Tg 24. Già arrivare tardi su quei luoghi è una colpa grave per la TV di Stato, ma prendere le immagini della concorrenza è decisamente peggio.

1 a Che Tempo Che Fa che trasmette il promo di Untraditional, nuova sitcom di Fabio Volo sul canale Nove. Dopo il lancio di The Young Pope, in quel caso “giustificato” dalla portata evento e dall’importanza degli ospiti, questa volta la motivazione dello spot alla concorrenza – azzardiamo – si spiega con un minimo comune denominatore: Beppe Caschetto, agente di Fazio, Littizzetto e Volo (ed anche ex agente di Daria Bignardi) nonchè tra i produttori della serie.



Articoli che potrebbero interessarti


CelebrityMasterchef_finale_Nesli_Capua
Le Pagelle della Settimana TV (3-9/04/2017). Promossi Celebrity MasterChef e Nesli. Bocciati Amici e Campo Dall’Orto


Ilary Blasi finale GF VIP
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (SPECIALE GF VIP)


kolors mtv awards
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (13-19/06/2016). PROMOSSI GOMORRA E MAURIZIO COSTANZO SHOW, BOCCIATI I THE KOLORS E LA CALL TO ACTION DEL GF VIP


pagelle lorella cuccarini
PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (3-9/03/2014). PROMOSSI AFFARI TUOI E LORELLA CUCCARINI, BOCCIATI MASTERCHEF LIVE E DE FILIPPI A RETI UNIFICATE

6 Commenti dei lettori »

1. MarcoC ha scritto:

2 novembre 2016 alle 13:41

Mi sembra che questo sito stia diventando sempre più Mediaset-centrico. Nei voti delle pagelle, nei titoli dei risultati auditel (“canale 5 UMILIA rai1″ ma quando rai 1 fa ottimi ascolti -vedi i medici- i titoli non sono così forti)! Io non sono un fan sfegatato della Rai ma mai mi è sembrato come in questo periodo che ci fosse uno sbilanciamento di pareri tanto evidente.



2. Vince! ha scritto:

2 novembre 2016 alle 13:48

Interessante questa improvvisa campagna stampa (o meglio web) contro il poco popolare agente Beppe Caschetto che accomuna da alcuni giorni diversi siti e blog… Da cosa nasce?



3. RoXy ha scritto:

2 novembre 2016 alle 15:38

La dimenticanza della Marcuzzi è più che giustificabile visto che quella del pugile Fragomeni, presenza ombra e non parlante sull’isola, è stata assolutamente una vittoria non-sense.



4. IL MIO REALITY ha scritto:

2 novembre 2016 alle 19:14

In poche parole la pancia televisiva del paese è in sintonia con le macchiette.



5. Stefano ha scritto:

2 novembre 2016 alle 20:07

Sbilanciatissimi pro-Mediaset… poi il 7 alla Rodriguez è incomprensibile, quell’intervista non aveva alcun senso, Costanzo non sa più cosa cacciar fuori dal cilindro



6. Srich ha scritto:

2 novembre 2016 alle 20:57

Mah, io amo Arisa come artista e come personaggio, ma promuoverla solo per la sincerità proprio non esiste in questo caso.
Concordo invece sul GF, ma il voto va al format, non agli autori. Anzi, è andata bene NONOSTANTE gli autori. Per carità, il cast è stato scelto benissimo e mi ha attirato nonostante la priorità della serata andasse a PE, però parte delle dinamiche maggiori si sono create proprio ignorando il freeze o l’obbligo della nomination segreta. Interessanti gli stravolgimenti da una settimana all’altra, su tutti Valeria che rischia di uscire malamente (come sempre), ma poi grazie all’effetto branco rovescia tutto. Chissà se la durata minore ha aiutato e se è una strada percorribile. Ecco cosa significa però mettere dentro delle personalità e non delle storie, lo tenessero bene a mente gli autori. Il Gf come format ha potenzialità infinite.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.