17
ottobre

MARIA DE FILIPPI: PER FARE LA CONDUTTRICE SERVONO FORTUNA, RACCOMANDAZIONI E EMPATIA

Maria De Filippi

Maria De Filippi spiazza tutti. Durante l’ultima puntata di Tú sí que vales, al termine dell’esibizione di una concorrente, Isabella Intagliata, aspirante conduttrice (col sogno di presentare il Festival di Sanremo), le dichiarazioni della signora di Mediaset colgono di sorpresa pubblico e colleghi in studio. L’esibizione non è piaciuta per niente ai giudici e al momento dei commenti, di fronte a una Mara Venier molto dura che ha consigliato alla partecipante di rinunciare al suo sogno artistico e dedicarsi esclusivamente alla famiglia, Maria storce il naso e ammette:

“Per fare la conduttrice non ci vuole la laurea, ci vuole molta fortuna e delle raccomandazioni – detto francamente -, ci vuole anche poi una empatia con le persone che pian piano viene, facendola la televisione. È un mestiere inventato questo e anche un mestiere che ti consente di vivere bene senza fare tanta fatica”.

La De Filippi prosegue:

“Io non riuscirei mai a fare la presentatrice istituzionale nella mia vita eppure conduco dei programmi. E’ un mestiere strano questo, io non sarei mai andata in televisione se non fossi stata sposata con mio marito, diciamoci la verità!”.

A questo punto partono applausi scroscianti per la De Filippi che di certo non manca di schiettezza. E se i giudici uomini che la affiancano non hanno proferito parola, in difesa della padrona di casa è subito intervenuta Mara Venier, che proprio grazie alla De Filippi è tornata in grande spolvero in tv dopo la fine della collaborazione con la Rai. Queste le sue parole:

“Senza tuo marito forse non saresti andata in televisione, ma la verita è che tu hai un grande talento che viene riconosciuto da tutti e per andare avanti devi avere talento altrimenti non vai da nessuna parte!”.

Certo è che la De Filippi ha ribadito il segreto di Pulcinella: non è la prima volta che lei stessa parla della sua raccomandazione e, soprattutto, al tempo delle nozze si sono sprecati fiumi di inchiostro a tal proposito. Sicuramente la De Filippi – come sottolineato dalla Venier – ha dimostrato nel corso degli anni come pochi altri di saper fare tv, intercettando i gusti del pubblico, ma un bagno di umiltà da parte di un personaggio noto è sempre cosa apprezzata.



Articoli che potrebbero interessarti


Belen
BELEN SCENDI DAL PERO. ALBERTO DANDOLO: “MI HA PICCHIATO E INSULTATO”. SCINTILLE NEL BACKSTAGE DI TU SI QUE VALES


Francesco Sole e Belen Rodriguez
TI LASCIO UNA CANZONE VS TU SI QUE VALES 2015, TERZO ROUND: LA CLERICI TENTA IL RIAGGANCIO CON ALVARO SOLER, ARISA E IL CAST DI ALEX & CO.


Tú sí que vales 2015
TI LASCIO UNA CANZONE VS TU SI QUE VALES 2015, SECONDO ROUND: SUOR CRISTINA, NEK E INCONTRADA SU RAI 1, FLAVIA PENNETTA SU CANALE 5


Tú sí que vales 2015
TI LASCIO UNA CANZONE VS TU SI QUE VALES 2015: LA NUOVA SFIDA DEL SABATO PARTE ‘DROGATA’ DAGLI US OPEN (IN DIRETTA ALLE 21 SUL CANALE 9)

7 Commenti dei lettori »

1. x ha scritto:

17 ottobre 2016 alle 16:12

sono anni che dice sempre la stessa cosa….. non capisco perché quando a dirlo è un pincopallino qualsiasi viene attaccato ma se lo dice Maria Defilippi è da notizia…



2. primus ha scritto:

17 ottobre 2016 alle 17:00

lei di raccomandazioni e fortuna se ne intende….



3. free ha scritto:

17 ottobre 2016 alle 17:46

Piu’ che schietta la De Filippi conosce molto bene lo strumento televiso e la platea a cui si rivolge; sa come compiacere il pubblico e ovviamente quest’ultimo abbocca. Per altro sono d’accordo con Primus: in quanto a raccomandazioni senza talenti la De Filippi è una campionessa…Zerbi in primis!



4. Jake Brown ha scritto:

17 ottobre 2016 alle 18:27

Non voglio iniziare una zuffa sul blog tra i commenti anche perché non rientra nel mio modo di fare.
Pur rispettando i pareri sopra citati negli altri commenti (non li condivido per nulla) non posso non riconoscere a questa donna un’immensa lucidità nel rispondere e formulare giudizi (sempre schietta e umile)
ed anche un genio televisivo che pochi hanno, tutti a criticarla ma lei collezione successi certezze e numeri importanti rappresentando per molti una mamma televisiva
Grande Maria col quale tutti sognerebbero di lavorare e collaborare :)



5. Jake Brown ha scritto:

17 ottobre 2016 alle 18:31

Chiedo scusa per gli errori causa t9
Colleziona*
Con la quale*



6. trucidatus ha scritto:

17 ottobre 2016 alle 19:00

Almeno,come si suol dire,”viva la faccia della sincerità!!”,in quanto già si sapeva che la De Filippi fosse arrivata lì grazie al marito,poichè, a dirla tutta,con il dovuto rispetto,non mi sembra granchè come conduttrice,salvo rare eccezioni: infatti,nei programmi non suoi è molto a disagio ed incontra qualche difficoltà anche a parlare in maniera disinvolta,o vogliamo anche ricordare le sue “prodezze” quando si trovò per la prima volta a condurre un programma un programma di intrattenimento,in questo caso un talent come “Amici”,inizialmente intitolato “Saranno Famosi”(io,avendo anche una certa età, ricordo benissimo le prime edizioni): il programma era praticamente presentato dagli autori,poichè lei faceva la trasmissione in diretta senza conoscere minimamente la scaletta,tanto da dover chiedere continuamente a loro che dovesse accadere in quel momento,quanto tempo ci fosse,cosa bisognasse fare,trovandosi in seria difficoltà davanti ad eventuali imprevisti;é un po’ più disinvolta a “C’è posta per te”,ma lì,più che condurre deve recitare a memoria le storie che andrà a trattare e fare una sorta di “seduta psichiatrica” ai partecipanti,per permettergli ragionare sulla loro scelta,il che forse è più nelle sue corde,rispetto all’intrattenimento puro; comunque,per chiudere,posso fare anche altri esempi di raccomandazione,perchè è vero che serve quasi sempre per molte cose,tra cui una carriera nel mondo dello spettacolo:tra i tanti cito Ilary Blasi e Silvia Toffanin,che sarebbero sicuramente sparite nel nulla come è successo alle altre “letterine” se l’una non si fosse fatta notare per la sua relazione con un personaggio molto popolare come Totti e l’altra non avesse preso un fidanzato del calibro di Piersilvio Berlusconi e mi fermo qui perchè potrei continuare per giorni…



7. marco ha scritto:

17 ottobre 2016 alle 23:45

Ma perché se un marito s’accorge che la moglie ha un potenziale televisivo(in questo caso) non può darle un opportunità? Non chiamerei raccomandazione in questo caso.. La Signora De Filippi non avrebbe fatto quel che ha fatto se non fosse brava.. Va là che Lei con gli autogol ci sa fare. Sa dove mettere la giusta dose di sincerità dove occorre.. Non la seguo ma devo ammettere che e’ una grande!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.