17
ottobre

AUDITEL SETTEMBRE 2016: RAI 1 DOMINA IN PT (17.1%) MA SOFFRE AL POMERIGGIO (11.58%) DOVE STRAVINCE CANALE 5 (20.39%). NELLE 24H E’ PAREGGIO. BENE LA7 (+16.9%)

Cristina Parodi e Marco Liorni

Come avere una rete generalista leader in tutte le fasce orarie? Fare un mix del palinsesto di Rai 1 e Canale 5 che raggiungono quasi lo stesso share: rispettivamente 15.49% vs 15.48% nel mese Auditel di settembre 2016 che va dal 4 settembre al 1° ottobre.

Un settembre che vede una programmazione ibrida con la fine dei programmi dell’estate e l’avvio di quelli autunnali. In ogni caso emergono delle prime tendenze che poi dovranno trovare conferma ad ottobre. Nel totale giorno Canale 5 cresce leggermente in termini di ascolti rispetto al periodo omologo dell’anno precedente grazie agli ottimi risultati in day time, mentre l’ammiraglia Rai è in netto calo. Performance di ascolto molto positive per La7 che passa dal 2,85% al 3,40% di share. Risultati di share in calo per tutte le altre emittenti generaliste.

Entrambe le ammiraglie Rai e Mediaset mostrano segni di debolezza seppur in fasce differenti: Canale 5 domina dalle 12 alle 18 mentre Rai 1 afferma la sua supremazia in prime time (20.30-22.30). Sulla prima rete Rai soffre, dunque, il day time dove appuntamenti cardine come La Prova del Cuoco e La Vita in Diretta non confermano i risultati della scorsa stagione.

Prime Time: prevale Rai 1 ma perde 1.5% di share

In prime time lo share di Rai 1 passa dal 18.58% al 17.10% con una flessione di audience di quasi il -10% pur confermandosi leader su Canale 5 ferma al 14.11%. Tra i programmi di maggior successo la fiction L’Allieva e gli intrattenimenti Tale e Quale Show e Viva Mogol. Per la rete ammiraglia Mediaset la perdita di ascolti in prima serata arriva a causa dei risultati poco soddisfacenti delle fiction, degli spettacoli musicali e dei film, quasi sempre penalizzanti per la rete.

Day Time: domina Canale 5

Brilla il daytime di Canale 5 dove dalle 12 alle 15 si registra il 17.18% di share (vs 15,45% periodo omologo anno precedente e vs il 14.27% registrato quest’anno da Rai 1) grazie a Forum e al mix di soap americane e spagnole (Beautiful, Una Vita) che hanno fidelizzato il pubblico durante tutta l’estate.

Dalle 15 alle 18 la rete ammiraglia Mediaset sfonda il muro del 20% (20.39%) di share con Uomini e Donne mentre Rai1 segna un misero 11.58%.

Le Altre Reti

Rai 2 è la terza rete a livello nazionale con il 6.38% di share (-0.54 punti vs 2015) e supera nettamente Italia 1 ferma al 5.11% e in calo di -0,4 punti contro il periodo omologo anno precedente. Sulla seconda rete Rai perdita marcata nella fascia 12-15 dove si passa dal 9.7% all’8.45% di share pur confermandosi il momento della giornata con i risultati migliori grazie a I Fatti Vostri e TG2. In prime time migliora lo share della seconda rete Rai  passa dal 7.10% al 7.44% grazie a Pechino Express, Stasera Tutto è Possibile e le serie NCIS e NCIS New Orleans.

Italia 1 resta sotto il 3% di share dalle 7 alle 12 con livelli che ricordano quelli delle tv digitali. Buoni risultati (7.52%) per la fascia 12-15 grazie a un mix di sport, animation e sitcom. Poco soddisfacente il prime time della rete giovane Mediaset che con i film, la serie Supergirl e l’intrattenimento (Colorado e Bring the Noise) va poco oltre il 5% di share facendosi distaccare di circa due punti da Rai 2.

Quarta rete è Rai 3 che nel totale giorno raggiunge il 5.55% di share (-0.12 punti vs 2015) superando Italia 1 e staccando nettamente Rete 4 che si attesta al 4.03% (-0.11 punti vs 2015). Su Rai 3 funziona molto bene la fascia 7-9 (6.53%) con Agorà. Nel prime time la terza rete Rai cresce lievemente passando da un 5.74% a un 5.90% di share anche grazie ai sempre eccellenti risultati di  Chi l’ha visto?.

Per Rete 4 la fascia con la performance migliore è quella dalle 12 alle 15 dove registra il 4.97% grazie al telefilm La Signora in Giallo e a Lo Sportello di Forum. In prime time la rete di Sebastiano Lombardi viene raggiunta da La 7: 4.21% vs 4.17% di share.

Su Rete 4 resistono solo Quinta Colonna e Quarto Grado mentre La7 mostra un andamento più stabile con risultati molto buoni per Di Martedì e Piazza Pulita trainati dall’ottimo Otto e Mezzo nella fascia di access. Sulla rete la rete di Cairo la fascia dalle 9 alle 12 raggiunge lo share più alto di tutta la giornata (4.25%) con gli approfondimenti informativi: Omnibus, Coffee Break e L’Aria che Tira.

Il vero banco di prova per le reti generaliste sarà ottobre con una programmazione a pieno regime su tutti i canali. Riusciranno le “7 sorelle” a difendere le loro “quote di potere” minacciate dalla sempre maggiore aggressività dei canali digitali o i loro risultati saranno sempre più erosi?

Auditel settembre 2016

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


AUDITEL SETTEMBRE 2016: RAI 1 DOMINA IN PT (17.1%) MA SOFFRE AL POMERIGGIO (11.58%) DOVE STRAVINCE CANALE 5 (20.39%). NELLE 24H E' PAREGGIO. BENE LA7 (+16.9%)
ASCOLTI TV : DATI AUDITEL del 4 SETTEMBRE 2007


Ascolti marzo 2017 RAI
Ascolti TV Marzo 2017: Rai1 vince ancora (17.3%) ma di misura su Canale 5 (16.73%) e al pomeriggio va a picco (12.35%). Rai3 terza rete, balzo di Tv8


Isola Nancy e Malena
Ascolti TV febbraio e marzo 2017, canali tematici: Rai YoYo torna al primo posto. Avanza La5 con l’Isola


Conti, Gabbani, De Filippi (Sanremo)
Ascolti TV Febbraio 2017: effetto Sanremo per Rai1 (19.26%), stabile Canale 5 (16.06%). Rai3 (6.53%) batte Rai2 (6.15%). Italia1 ferma al 4.8%

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.