14
ottobre

L’INTERVISTA: GIORGIO NAPOLITANO OSPITE DI COSTANZO. SU CANALE5 L’EX PRESIDENTE ELOGIA RENZI

Giorgio Napolitano, Maurizio Costanzo (foto ANSA)

Maurizio Costanzo passa da Corona a ‘re Giorgio’. Settimana prossima, nel suo nuovo programma, L’Intervista, il giornalista ospiterà il Presidente della Repubblica emerito Giorgio Napolitano. Il faccia a faccia, registrato nelle scorse ore a Roma, andrà in onda giovedì 20 ottobre in seconda serata su Canale5. Dopo aver incontrato Wanna Marchi e Fabrizio Corona, il conduttore coi baffi si è confrontato con un pezzo da novanta della politica nazionale. Con quello che – secondo i detrattori – è (stato) il grande manovratore dei recenti avvicendamenti di Palazzo.

A L’Intervista, Napolitano ha parlato dell’emergenza migranti (“l’Unione europea la deve affrontare senza esitazioni“) e si è scagliato contro quei governi che alzano muri e reticolati, con riferimento implicito al caso ucraino. L’ex Presidente ha quindi rilanciato la propria visione fortemente europeista e ha pure parlato di Matteo Renzi:

Un uomo di grandissime risorse personali, di grandissima energia, con un dinamismo non comune e molto temperamento. Bisogna quindi rendersi conto che c’è nel suo modo di fare, nel suo modo di esercitare un ruolo importante qualcosa di molto particolare relativo al carattere…” ha detto Napolitano, come riportato dall’Ansa.

Rispondendo a Costanzo, il Capo dello Stato emerito ha speso buone parole sul suo successore Sergio Mattarella ed ha raccontato del suo decennale rapporto con la moglie Clio. “Lei sa, io sono un monogamo accanito” ha spiegato al giornalista.

Napolitano ha infine ricordato i suoi anni a Napoli, dove maturò “la vocazione all’impegno pubblico“. “Erano gli anni 43-44 e Napoli era una città distrutta, molto sofferente” ha affermato il Presidente emerito.



Articoli che potrebbero interessarti


Silvio Berlusconi e Maurizio Costanzo
L’Intervista con Silvio Berlusconi in prima serata


L'Intervista, Pietro Maso e Maurizio Costanzo
L’Intervista con Pietro Maso, Maurizio Costanzo risponde alle critiche: «Le persone vanno conosciute»


Maurizio Costanzo - Pietro Maso
L’Intervista: Pietro Maso sarà tra gli ospiti di Maurizio Costanzo


Costanzo - De Filippi - L'Intervista
MARIA DE FILIPPI E MAURIZIO COSTANZO INEDITI NELLA LORO INTERVISTA INTIMA

3 Commenti dei lettori »

1. controcorrente ha scritto:

14 ottobre 2016 alle 18:56

intanto un 1° bvello schiaffo a Costanzo.. il popolo televisivo lo ha gia’ dato.. share dal 14,8 di Vanna Marchi al 10,5 di Corona.. forse non hanno capito che di questo elemento non ne possiamo piu’ ?? adesso dal sarcofago esce fresco fresco questo 90enne che ci vuol far credere di avere a cuore le nostre sorti.. dopo che ci ha messo al governo ma soprattutto continua a battersi per un capo del governo che noi non abbiamo eletto
MI AUGURO che giovedi’ prossimo gli italiani di schiaffi a Costanzo ne diano 2 invece di 1



2. Nina ha scritto:

15 ottobre 2016 alle 10:45

Ancora parla, questo? Sono comunque d’accordo con il metterlo dopo quei bei personaggi.



3. Luca ha scritto:

15 ottobre 2016 alle 11:35

Napolitano è la vergogna dell’Italia
Faceva il comunista con il culo degli altri questo fetente
Per colpa sua ,che doveva essere di sinistra,ha messo al potere Monti un uomo delle banche
E a 90 anni ha ancora il coraggio di andare in televisione
Preferisco Wanna marchi…il che è dire tutto

Ora speriamo che di Corona non se ne senta più parlare e che nessuno osi andare ancora in televisione (pretazzi dei vip,mamme,fratelli,Travagli e merdosi siffatti) per chiedere di farlo uscire dal gabbio
BASTA



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.