13
ottobre

HOTEL DA INCUBO 2 QUESTA SERA IN VERSIONE RIMINI RIMINI… (FOTO)

Hotel da Incubo 2 - Hotel Stella d'Italia

Come ogni settimana, eccoci qui a fare le pulci agli alberghi protagonisti della seconda stagione di Hotel da Incubo, in onda ogni giovedì alle 21.15 su Nove. Questa annata si sta rivelando problematica per Antonello Colonna, che sta visitando e tentando di salvare situazioni più che disperate, con risultati purtroppo non sempre soddisfacenti; nella settima puntata di oggi lo Chef andrà a Rimini, all’Hotel Stella d’Italia, e non sarà di certo un’impresa facile…

Hotel da Incubo 2: Hotel Stella d’Italia

L’Hotel Stella d’Italia si trova in una posizione strategica, nella piazza principale di Viserba di Rimini, a soli dieci metri dal mare. E’ una struttura importante, che conta quarantatré camere e che offre anche un servizio ristorante che promuove la cucina tipica romagnola; nel 2007 è stato ristrutturato ma, nonostante questo, non resta che l’ombra dei fasti di un tempo, quando l’albergo era la meta preferita di personaggi illustri e facoltosi. Nato come un Grand Hotel di lusso 5 stelle, con il passare dei decenni, e delle gestioni sbagliate che si sono susseguite, è diventato un 3 stelle.

Nel 2013, le potenzialità di questo albergo storico, però, sembrano interessanti a una famiglia di marchigiani, proprietaria di un’agenzia viaggi, che decide di prenderlo in gestione, lasciando le redini della struttura al figlio Alessio e all’amico e collega Marco. I due giovani titolari, entrambi provenienti dal settore turistico, si sentono pronti per imbarcarsi in questa nuova avventura. Tuttavia l’esperienza lavorativa pregressa non sembra essere sufficiente per affrontare la fatica, i sacrifici e le difficoltà che la gestione di un hotel, con ristorante, richiede. L’amicizia tra Alessio e Marco non è sufficiente ad appianare i contrasti che nascono sul lavoro. I due titolari hanno infatti un modus operandi completamente differente, sia nell’approccio col cliente, sia nel rapportarsi con i propri collaboratori: Alessio più tranquillo, pacato e accondiscendente, Marco più impulsivo e “fumantino”.

La mancanza di comunicazione regna sovrana in tutto l’hotel e questo è spesso causa di conflitti tra i membri dello staff e soprattutto di disguidi con i clienti. La reception, che dovrebbe essere il punto nevralgico della struttura da cui vengono trasmesse tutte le informazioni agli altri reparti, molto spesso non è in grado di svolgere tale funzione. I dipendenti, inoltre, si autogestiscono, senza che vengano assegnati a loro dei compiti precisi e l’intervento dei titolari avviene quando ormai “il danno è fatto”. Il sistema di multe istituito per “punire” le mancanze dei dipendenti è sintomatico di una gestione debole, che vuole però sembrare autoritaria. I dipendenti non vedono in Alessio e Marco due leader, ma solo due ragazzini con scarsa esperienza.

Un albergo troppo vecchio, un servizio di ristorazione che riceve molte critiche, due titolari troppo giovani: la Stella d’Italia rischia di spegnersi per sempre. L’intervento di Colonna sembra così l’ultima speranza per i titolari… funzionerà?

Hotel da Incubo 2: l’effetto Colonna

Come sempre ormai, si nutrono forti dubbi, viste le pessime recensioni che è possibile leggere su Trip Advisor tra le ultime inserite e che riguardano sia la mancanza di parcheggio, che la pulizia appena passabile, passando per la qualità della cucina.

“La vera nota dolente è la cucina, la colazione è stata identica per l’intera settimana, pochi prodotti e nessuna varietà, tuttavia sufficiente; il pranzo e la cena davvero non all’altezza delle aspettative di un tre stelle (neanche della peggiore “bettola di nonna Peppa” onestamente)”

“Posizione centrale e comodo sia da stazione che dall’autostrada con parcheggio a 200 mt gratuito. Vicino alla spiaggia. Camere pulite e colazione Buona. Non posso dire lo stesso per pranzo e cena notando che non si rispetta la tradizione romagnola

“Hotel centrale, nella piazza principale della cittadina, con problemi di parcheggio, perchè a disco orario; il più vicino e libero si trova dopo il passaggio a livello. La camera decente, ma la pulizia ed il cambio asciugamani scarsi. Nel ristorante poca pulizia e colazione nella media con bevande erogate da macchinette automatiche. Scarsa la scelta del menu per il pranzo e cameriera inesperta e lentissima. Personale alla reception cordiale e professionale”

Quello che stupisce, tuttavia, è che invece, stando alle recensioni presenti sulla pagina ufficiale Facebook della struttura, fino a qualche tempo fa i clienti erano più che soddisfatti, addirittura entusiasti, come potete leggere di seguito.

Una certezza. Gentilezza, cortesia e servizio impeccabile. Ho soggiornato qui più volte per lavoro. Disponibili al massimo”

“Ho soggiornato presso questa struttura per il ponte del 25 aprile 2016. L’albergo è molto carino! La camera, appena ristrutturata sembrava il set di un programma televisivo. Cucina fantastica! Il personale disponibilissimo soprattutto il receptionist!”

Dove sta, dunque la verità? Come sono andate le cose? Non resta che aspettare la puntata per capirci un po’ di più…



Articoli che potrebbero interessarti


Federico Angelucci - Freddie Mercury
Tale e Quale Show 2017: Federico Angelucci si aggiudica la settima puntata – Classifica e foto


GFVip 2017 - Alfonso Signorini
Grande Fratello Vip 2017, Signorini ancora contro Giulia De Lellis: «Ti conviene star zitta! Sei una miracolata a stare lì dentro» – Video


GFVip 2017 - Giulia De Lellis
Grande Fratello Vip 2017: Giulia De Lellis torna ad essere la preferita del pubblico. Percentuale schiacciante – Classifica


GFVip 2017 - Veronica Angeloni
Grande Fratello Vip 2017: eliminata Veronica Angeloni. La ‘beatificazione’ di Jeremias ha funzionato – Video

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.