12
ottobre

MILLY CARLUCCI PRESENTA LA PARTITA DELLA PACE. IN CAMPO MARADONA E TOTTI

Maradona e Milly Carlucci

In campo nel segno della pace, è questo l’obiettivo che si prefigge La partita della pace – Uniti per la Pace, seconda competizione benefica di calcio voluta da Papa Francesco a sostegno dei programmi educativi e sociali di Fondazione Scholas Occurrentes, Centro Sportivo Italiano, Unitalsi e Amlib.
L’evento sarà trasmesso in diretta da Rai1, questa sera a partire dalle ore 21.15, con la conduzione di Milly Carlucci; i commenti tecnici saranno affidati al telecronista Alberto Rimedio e all’attore Max Tortora insieme alla collaborazione dei giornalisti di Rai Sport Marco Mazzocchi e Alessandro Antinelli. A scendere in campo saranno tanti campioni del mondo e vere e proprie leggende del calcio tra cui Diego Armando Maradona, Francesco Totti, Ronaldinho, Felipe Anderson, Cafù, Rui Costa, Burdisso, Antonio Di Natale, Hernan Crespo, Edgar Davids, Gianluca Zambrotta e Fabio Capello.

Papa Francesco, lanciando ufficialmente nei mesi scorsi quest’evento, si è rivolto a tutti i giovani del mondo, sottolineando il valore del calcio e dello sport per sostenere l’educazione e rendere possibile la cultura dell’incontro per la pace anche nel gioco e nell’arte. Lo scopo della partita è quello di finanziare, tramite una raccolta fondi, numerosi progetti benefici, tutti con il comune obiettivo di creare una cultura della Pace, intesa come un momento di giustizia sociale, di accesso per tutti, in particolare bambini e giovani a cui spesso, in più parti del mondo, vengono negati i servizi basici di istruzione, assistenza e formazione.

Per dare il proprio contribuito e sostegno alla raccolta è attivo fino al 16 ottobre il numero 45512, tramite il quale si potranno donare, da cellulare o rete fissa, da 2 a 10 euro e si finanzierà il progetto Uniti per la Pace, volto a migliorare le condizioni di vita di bambini, bambine e giovani delle periferie di tutto il mondo. In Italia, attraverso il Csi si sosterrà la popolazione di Amatrice colpita dal terremoto lo scorso 24 agosto, attraverso azioni concrete per la riattivazione delle strutture sportive di base e oratori, formando educatori e istruttori. Ma non solo, sempre attraverso i valori dello sport si metteranno al centro dell’attenzione le periferie italiane e argentine, con i bambini diversamente abili e le loro famiglie (per aiutarli concretamente nella fruizione dei servizi di assistenza) e nelle periferie di Kinshasa (per una formazione educativa e cultura le che li accompagni nelle scelte del futuro).



Articoli che potrebbero interessarti


Maradona, Milly Carlucci
Rai stoppa l’ospitata di Maradona a Ballando con le Stelle


Elton John - Andrea Bocelli Show
Colosseo di Roma, Andrea Bocelli Show: su Rai 1 l’evento benefico condotto da Milly Carlucci. Cast stellare: ecco gli ospiti


Alba-Parietti-ballando-grimilde
Alba Parietti: «A Ballando con le Stelle mi sono sentita usata. Milly Carlucci mi ha voltato le spalle». E su Selvaggia Lucarelli…


Renato Zero e Maria De Filippi - Amici 2017
Amici 2017 contro la finale di Ballando: chi vincerà?

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.