3
ottobre

GREY’S ANATOMY 12: SU LA7 (E LA7D) LA STAGIONE DELLA RINASCITA PER MEREDITH E DELL’ADDIO PER CALLIE (ANTICIPAZIONI)

Grey's Anatomy

Ritorna il medical-drama più longevo della tv americana, mentre Oltreoceano sulla ABC sono già andati in onda i primi due episodi della tredicesima stagione, stasera su La7 (e simulcast su La7D) per la prima volta in chiaro fa il suo debutto Grey’s Anatomy 12. Una stagione presentata come “Meredith-centrica” con la locandina ufficiale dello show che raffigura la dottoressa Grey in impermeabile ed ombrello mentre, con sguardo fiducioso, alza gli occhi al cielo che sembra schiarirsi dopo un temporale. Lo slogan è “Let the Sun Shine (lascia che il sole splenda)”.

In effetti la tempesta che si è abbattuta sulla protagonista nella stagione 11 è stata impetuosa, dopo la tragica perdita di Derek alias Patrick Dempsey e l’inaspettata nascita della figlioletta Ellis, Meredith dovrà rimettersi in sesto e riorganizzare la propria vita professionale e sentimentale provando a scacciare via i nuvoloni grigi che la avvolgono.

Ad agevolarla nella sua rinascita potrebbe essere l’ingresso di un nuovo medico al Grey-Sloan Memorial Hospital, il cardiochirurgo Nathan Riggs alias Martin Henderson, destinato a colmare il vuoto lasciato dal dottor Stranamore nel cuore di Meredith. Possiamo anticiparvi che il loro rapporto, però, sboccerà soltanto negli ultimi episodi. Prima di allora vedremo una Meredith non ancora a pronta a lasciarsi andare con un altro uomo che non sia Derek.

Accanto alle vicende della protagonista, come di consueto, si svilupperanno le story-lines degli altri personaggi della serie: per Jackson ed April ci saranno dei risvolti inaspettati, la dottoressa Bailey riuscirà a ottenere il tanto ambito ruolo di primario di chirurgia ma dovrà fare i conti con un “conflitto di interessi”, Owen e Amelia riusciranno a trovare un lieto fine non senza difficoltà.

Nuovi dottori percorreranno i corridoi del famoso ospedale di Seattle entrando a far parte del cast fisso della serie come l’italo-canadese Giacomo Gianniotti nel ruolo del dottor Andrew De Luca e un altro personaggio storico (dopo Christina e Derek) abbandonerà Grey’s Anatomy a fine stagione. Si tratta della dottoressa Callie Torres, alias Sara Ramirez, e Sarà l’amore per la dottoressa Blake – colei che ironia della sorte, curava Derek quando è morto – a portarla via da Seattle.

Grey’s Anatomy 12: anticipazioni primi tre episodi

12×01 – Mazzate

Meredith ha venduto la casa nel bosco dove viveva con Derek ed è tornata ad abitare nella casa di sua madre con i suoi bambini insieme a Maggie ed Amelia e la convivenza non si rivela molto facile. In ospedale i medici si concentrano sul caso di due ragazze investite da un treno. Le due ragazze in realtà sono omosessuali e stanno insieme, ma la loro relazione è fortemente ostacolata dalla madre di una delle due che si scontrerà prima con Callie poi con Maggie, che le darà un pugno in faccia. Intanto è arrivato il giorno della nomina del nuovo Capo di Chirurgia. Oltre alla Bailey, candidata di Webber, l’altra pretendente al posto di primario è la dottoressa Tracy McConnell, proposta da Catherine, con un curriculum brillante. Una forte crisi invece si abbatte sul matrimonio di Jackson ed April.

12×02 – A Testa Alta

È il primo giorno della Bailey come primario di Chirurgia. Si presenta in ospedale una donna insolitamente alta che soffre di episodi di svenimento e appannamento della vista: grazie ad un’intuizione della Bailey le verrà diagnosticato un tumore pituitario, causa del suo eccessivo sviluppo. La donna però rifiuta le cure e la degenza, poiché deve subito tornare al suo lavoro. Dà quindi a Miranda un ultimatum: se non troveranno il modo di curarla entro 4 ore, lascerà l’ospedale. Miranda, fa una forte pressione sui suoi chirurghi, spingendoli a trovare un modo per operare l’inoperabile. Jade, la paziente, scaduto il tempo, si alza e arrivata all’ingresso dell’ospedale ha un malore, costringendo i chirurghi ad operarla d’urgenza senza un piano operatorio concordato. Le condizioni della paziente sono critiche e non si sa se questa abbia subito danni cerebrali. Miranda si assume le sue responsabilità, scusandosi con i suoi chirurghi e promettendo che l’indomani sarebbe stata migliore come capo. Comunica anche a Meredith di volerla nominare Primario di Chirurgia Generale al suo posto e che nutre grandi speranze per il suo futuro. Nel frattempo, April, tornata dal suo viaggio in Medio Oriente, costringerà Jackson a parlarle, ma lui dirà che non sa se vale la pena di provare a ricostruire il loro rapporto. Callie invece non fa altro che raccontare in giro della sua nuova fiamma, suscitando un misto di gelosia e curiosità in Arizona.

12×03 – Ho Scelto Te

Meredith ottiene finalmente il suo contratto ufficiale come Primario di Chirurgia Generale. In ospedale arriva una donna incinta di due gemelli che appena nati si presentano itterici, entrambi hanno infatti un tumore al fegato, esattamente uguale, che invade anche il rene destro e causa insufficienza cardiaca, quindi rischiano di morire se non saranno sottoposti ad un trapianto di fegato, per cui entrambi i genitori si offrono come donatori. Meredith vuole scoprire cosa c’è che non va nel suo contratto e chiede consiglio a Callie, che le dice che le hanno fatto un’offerta molto bassa e che lei è pagata molto di più. Intanto, Jackson vorrebbe che April lasciasse casa loro e prendesse una stanza in albergo, ma lei ha deciso che vale la pena lottare per il loro matrimonio e non vuole andarsene. Jo e Alex hanno una discussione, perché lei ha trovato il foglio della fecondazione assistita degli ovuli di Izzie e si chiede perché con Izzie Alex era pronto ad avere dei figli, mentre con lei voglia solo prendere un cane. Meredith affronta la Bailey, chiede uno stipendio più alto e lo ottiene, insieme ai complimenti per essersi fatta valere. Jackson va via di casa e per una notte alloggia a casa di Ben e Bailey.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Urbano Cairo
Urbano Cairo punge Crozza: «Non ho nostalgia di lui. Lasciata La7 ha fatto più fatica di quanto previsto»


Urbano Cairo, Andrea Salerno, Marco Ghigliani
Palinsesti La7, autunno 2017


Vittorio Feltri, In Onda
In Onda, Vittorio Feltri scatenato: «Io me ne frego dei migranti, me ne sbatto proprio» – Video


Josephine, Ange Gardien
Josephine, Ange Gardien: l’angelo custode di La7 sbarca in prime time con gli episodi inediti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.