2
ottobre

TERROR STUDIOS, ROBERTO SAVIANO RACCONTA LA PROPAGANDA ISIS SUL NOVE

Terror Studios - La Propaganda dell'ISIS

Terror Studios - La Propaganda dell'ISIS

Cinquantamila account Twitter, mille contenuti mensili, addirittura cinque case di produzione: questi i numeri della comunicazione Isis, cuore della propaganda del terrore jihadista, e stasera al centro del documentario ‘Terror Studios’, in onda alle 21.15 sul NOVE, in anteprima assoluta per l’Italia. Diretto dal registra francese Alexis Marant per l’emittente Canal+, nella messa in onda italiana vanterà il commento di Roberto Saviano e verrà trasmesso anche in streaming sul sito di Repubblica.it.

Il lungometraggio racconterà i retroscena della propaganda dell’orrore perpetrata dai funzionari ISIS, e i retroscena dei video che fanno il giro del mondo, evidenziando come quest’ultimi attingano dalla cultura pop e dagli stilemi classici dell’intrattenimento e dell’informazione occidentale, avvalendosi di esperti di comunicazione che rendano accattivanti i messaggi e li veicolino attraverso tutti i media, soprattutto attraverso il web e la televisione. Regia, sceneggiatura, inquadrature, grafiche: nulla è lasciato al caso, e tutti è un continuo gioco di rimandi a film, videogiochi, serie tv, in uno storytelling del terrore che ha il compito di diffondere il consenso e di reclutare giovani soldati.

Militari, giornalisti di politica medio orientale e testimonianze dei protagonisti: Terror Studios si snoderà attraverso i pareri degli esperti per restituire un racconto completo e inedito su un aspetto spesso trascurato dai media tradizionali riguardo il consolidamento di questa dittatura del terrore.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Roberto Saviano, Kings of Crime
Roberto Saviano a DM: ecco la differenza fondamentale tra l’intervista di Vespa a Riina su Rai 1 e la mia a Prestieri sul Nove


Roberto Saviano
Kings of Crime: Roberto Saviano in prime time sul Nove coi re della malavita


Imagine - Roberto Saviano
IMAGINE: LO ‘SPIEGHINO’ DI ROBERTO SAVIANO PER RACCONTARE IL 2016 SUL NOVE


Fratelli di Crozza
Maurizio Crozza: «Forse farei più share in pizzeria. Dopo due puntate sul Nove nessuno in strada ti riconosce più». E tra «un cuoco e un cul0» dimezza gli ascolti (su La7 era a +119%)

2 Commenti dei lettori »

1. RoXy ha scritto:

2 ottobre 2016 alle 17:53

Nove, canale inutile. Discovery corra ai ripari, chissà quanti soldi stanno perdendo tenendo acceso questo canale. Ci vuole tanto a spostare RealTime sul 9? Sveglia!



2. Luca ha scritto:

2 ottobre 2016 alle 18:47

Alcuni programmi sono discutibili ,è vero
Un altro ,pubblicizzato in pompa magna nelle settimane scorse,era poi semplicemente una serie di documentari prodotti e realizzati all’estero e acquistati successivamente da Discovery
Dunque un mezzo pacco ,lo stesso questo che è semplicemente ridoppiato e commentato da Saviano ,che però non riesco a capire che cosa sappia di Isis …
Al di là di questo ci sono programmi interessanti su Real Time,su Dmax
In particolare io guardo spesso i documentari su Focus spesso molto recenti e realizzati con le ultime tecnologie
Alla fine ,sommando gli ascolti delle 6 emitenti del gruppo Discovery,inclusi i canali per bambinie ragazzi ,giornalmente si arriva ad ascolti notevoli
Certamente devono ancora organizzarsi in funzione del pubblico televisivo italiano ma la strada è spianata



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.