27
settembre

L’ALLIEVA: ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA – MARTEDI 4 OTTOBRE 2016

L'Allieva - Lino Guanciale

A Lino Guanciale il ruolo del distinto professionista dall’aria burbera e dal cuore grande calza proprio a pennello. E difatti non è un caso se le fiction con le quali ha avuto più successo, diventando uno dei volti più brillanti della serialità nostrana, sono state proprio quelle nelle quali ha potuto mettere a fuoco questo suo talento nel mostrare due volti così diversi in un solo personaggio. E’ così anche ne L’Allieva, in cui veste i panni di Claudio Conforti.

L’Allieva: Lino Guanciale è Claudio Conforti

Integerrimo professore, severo e preciso nel proprio lavoro, Claudio vedrà la sua vita sconvolta dall’arrivo della giovane Alice, e dovrà venire a patti con se stesso vista l’attrazione che nascerà fra loro due. Alice è infatti la sua allieva e lui ha dei doveri che non si sposerebbero affatto bene con un relazione sentimentale (per quanto tanti anni di Grey’s Anatomy abbiano in realtà dimostrato il contrario).

Prima di Claudio ci sono stati invece per Guanciale Guido Corsi ed Enrico Vinci, i due avvocati di Che Dio ci Aiuti e Non Dirlo al mio Capo parimenti tutti d’un pezzo all’apparenza e romantici nel profondo.

A seguire le anticipazioni della seconda puntata de L’Allieva, in onda la prossima settimana sempre su Rai 1.

L’Allieva: anticipazioni seconda puntata di martedì 4 ottobre 2016

1×02 L’Allieva: Alice ce l’ha fatta: adesso è una specializzanda in medicina legale! Fra i compiti che le affida la Wally e i rimproveri di Claudio, ha capito che la vita dentro l’Istituto sarà tutt’altro che facile. Ma presto, una novità bussa alla sua porta. Si chiama Arthur, il figlio del Supremo. Claudio la convoca intanto per la sua prima perizia: una ragazza è stata ritrovata morta per asfissia e shock anafilattico. Una reazione allergica, dovuta a una droga tagliata male, ne avrebbe provocato la morte. Ma è davvero questa la verità? Alice imparerà cosa si nasconde dietro un corpo che non può più parlare cimentandosi in quella che sarà la sfida più grande della sua vita: diventare un medico legale.

1×03 Segreti a fior di pelle: Amore e lavoro non corrono mai nella stessa direzione. Se l’amore (Arthur) della nostra Allieva va a gonfie vele, la vita in Istituto si fa sempre più insidiosa! Claudio ha capito che qualcosa la distrae, così la mette in guardia. Deve stare attenta! Intanto, un nuovo caso coinvolge i nostri medici legali: un ragazzo in stato di fermo, muore per un’insufficienza respiratoria a seguito di un colpo fatale. Ma chi l’ha ridotto così? E perché? Sarà solo “studiando” i numerosi tatuaggi presenti sul corpo della vittima che Alice troverà la risposta. Una notizia, però, apre un vortice nel suo cuore: Arthur deve partire. Ha lasciato il suo lavoro per fare il reporter di guerra.



Articoli che potrebbero interessarti


L'Allieva 2
L’ALLIEVA: ALESSANDRA MASTRONARDI E LINO GUANCIALE SU RAI1 CON UNA FICTION “MOLTO RAI”


Sacrificio d'Amore - Sara D'Amario
Sacrificio d’Amore: anticipazioni seconda puntata di venerdì 15 dicembre 2017


Scomparsa - Saul Nanni
Scomparsa: anticipazioni seconda puntata di lunedì 27 novembre 2017


La Strada di Casa
La Strada di Casa: anticipazioni seconda puntata di martedì 21 novembre 2017

2 Commenti dei lettori »

1. Gipsy ha scritto:

28 settembre 2016 alle 00:18

X @StefaniaStefanelli: perché non citare anche il ruolo di Lino Guanciale in ‘La dama velata’, altra bellissima fiction trasmessa dalla Rai, dove interpretava il conte Guido Fossà? Anche li il suo personaggio aveva due aspetti: uomo mondano e misterioso ma anche pieno d’amore per la moglie e la figlia.



2. Stefania Stefanelli ha scritto:

28 settembre 2016 alle 14:10

@Gipsy: è vero, ma io mi sono concentrata sulla dicotomia severo/romantico. Ne La Dama Velata era uno scapestrato/romantico ;)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.