18
settembre

L’INTERVISTA DI MAURIZIO COSTANZO NELLA SECONDA SERATA DI CANALE 5

L'Intervista - Maurizio Costanzo

L'Intervista - Maurizio Costanzo

Doveva chiamarsi ‘La Scatola’ ma sarà L’Intervista, il nuovo talk di Maurizio Costanzo in onda dal 6 ottobre in seconda serata di Canale 5.

Come lo stesso giornalista aveva anticipato a DavideMaggio.it, la scena si svolge all’interno di un cubo (da qui, il precedente titolo) le cui pareti sono rivestite da schermi su cui scorrono immagini e parole inedite e di repertorio del personaggio protagonista della puntata.

Il nuovo talk one to one ha la missione di esplorare in profondità l’animo delle figure più intriganti, controverse o più amate dal pubblico italiano. Tra questi personaggi del mondo della politica, dello spettacolo e della cronaca. L’intervistato si mette a nudo di fronte a Costanzo fino a spingersi al limite della sua emotività. Lo stesso Costanzo ci ha annunciato che con ogni probabilità la prima intervista sarà a Wanna Marchi. Tra gli altri ospiti, Fabrizio Corona.

Un programma scritto da Maurizio Costanzo. La regia è affidata a Valentino Tocco. Prodotto da Fascino P.g.t. per Mediaset.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


I Ferragnez
Maurizio Costanzo riparte con «L’Intervista» a Fedez


Romina Power, L'Intervista
Romina Power avvelenata: «Quella con Costanzo sarà la mia ultima intervista in tv»


L'Intervista, Albano e Maurizio Costanzo
L’Intervista: Albano ospite di Costanzo parla di Romina Power. Storia finita con la Lecciso?


Silvio Berlusconi e Maurizio Costanzo
L’Intervista con Silvio Berlusconi in prima serata

1 Commento dei lettori »

1. controcorrente ha scritto:

19 settembre 2016 alle 19:00

cheche’ se ne dica.. rimasto l’unico a saper ancora fare un’intervista.. rende benissimo nei faccia faccia con attori e protagonisti dello spettacolo….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.