7
settembre

RIMBOCCHIAMOCI LE MANICHE: ANTICIPAZIONI PRIMA PUNTATA

Rimbocchiamoci le Maniche

Scopriamo cosa accadrà nella prima puntata della fiction Rimbocchiamoci le Maniche, in onda stasera in prime time su Canale 5 (qui tutti i personaggi).

Rimbocchiamoci le Maniche – anticipazioni prima puntata

Un piccolo gruppo di coraggiose che non vogliono mollare”. È così che Angela, capo cucitrice in una fabbrica tessile messa in liquidazione, descrive le sue colleghe operaie che, insieme a lei, rischiano di perdere il posto di lavoro. Angela è una donna del popolo che ha iniziato a lavorare come operaia fin da ragazza e vive in un piccolo paese del Lazio, Offidella. Quando scopre che la sua fabbrica, la “Charmant”, rischia la chiusura, decide di non darsi per vinta e, insieme alle sue colleghe, organizza uno sciopero a oltranza, manifestazioni e proteste.

È sposata con Fabio, con il quale vive un momento di crisi a causa del tradimento dell’uomo con Gina, anche lei operaia della fabbrica, ed è madre di tre figli: Caty, appena diciottenne, Ercole, adolescente, e il piccolo Ferdinando di otto anni. Non può certamente permettersi di perdere il posto di lavoro, come non possono le altre sue colleghe. Nonostante la passione e la grinta che le donne mettono per battersi per il loro diritto al lavoro, sembra essere tutto inutile contro un sistema che è più grande di loro e, quando vengono a sapere che il terreno dove sorge la fabbrica è già stato destinato ad altro, si rivolgono al sindaco uscente Piero Pacetti.

Confidente di Angela e amico del suo defunto padre, è proprio lui a suggerirle l’unico modo per salvare la fabbrica: diventare il nuovo sindaco di Offidella. Solo così potrà bloccare la vendita del terreno e cercare di risollevare le sorti della Charmant. Supportata dalle sue compagne di lavoro e anche da Paolo, amico da poco ritrovato e professore di matematica dei suoi figli, Angela trova il coraggio di candidarsi a primo cittadino del suo paese. Inizia così la sua campagna elettorale fra la gente, fatta di comizi per strada e di visite porta a porta, aiutata nella comunicazione on line anche dal giovane blogger Dario.

Persino il nuovo capitano dei Carabinieri Massimo De Francisci, dopo un primo incontro burrascoso avvenuto durante una manifestazione, finisce con il farsi coinvolgere dalla personalità e dalla forza di Angela. L’unico a non supportarla è l’ex marito Fabio, contrario alla sua candidatura e geloso della sua amicizia con Paolo, che era stato in passato un suo fidanzato e che dimostra ancora un interesse per lei. Fabio è stato mandato via di casa da Angela, e i due devono affrontare la difficile decisione di comunicare ai figli la loro separazione, che Fabio non accetta. È pentito e ancora molto innamorato della moglie, ma Angela è irremovibile. La ferita del tradimento è ancora troppo profonda.

Contro ogni pronostico e nonostante la forza politica del suo sfidante, il vice sindaco Mario Delfino, Angela riesce a vincere le elezioni, e diventa il nuovo sindaco di Offidella. Davanti le si prospetta un cammino difficile e pieno di insidie. I suoi antagonisti politici, Delfino in primis, sono decisi a farla cadere, ma Angela non si lascia intimidire. Ha dalla sua i suoi amici, i suoi figli, le colleghe operaie, Paolo e i cittadini che l’hanno votata e credono in lei.



Articoli che potrebbero interessarti


Prima puntata Selfie 2
Selfie 2: anticipazioni prima puntata. I mentori sempre più in sfida, per Belen c’è il laboratorio. Tina e Platinette tastano il sedere di De Martino – Foto


Amici 2017 - La giuria
Amici 2017: anticipazioni prima puntata Serale. Gli ospiti e l’eliminato di sabato 25 marzo (Foto)


SkyUno_CelebrityMasterChef_gruppo
Celebrity MasterChef: da stasera cucinano i vip (foto)


O' Mare Mio
O’ MARE MIO: LA NUOVA AVVENTURA DI ANTONINO CANNAVACCIUOLO SUL NOVE TRA PESCATORI E WWF

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.