5
settembre

RAI 1: TG1 ECONOMIA SI SPOSTA ALLE 16:40. LA VITA IN DIRETTA PARTE CON IL TRAINO DEL TG ALLE 14

Tg1 economia

Ci è voluto qualche anno ma alla fine la decisione di Rai1 è arrivata: il TG1 Economia post prandiale cambia orario. Da oggi l’appuntamento con le news su mercati e aziende si sposta alle 16:40. Una mossa dai chiari intenti strategici per cercare di dar manforte alla fascia oraria storicamente più difficile per la prima rete della tv pubblica.

Lo spostamento del Tg1 Economia consentirà a La Vita in Diretta di partire alle 14 beneficiando del traino del Tg1, che ogni giorno raccoglie ascolti superiori al 20% di share. La breve striscia economica, infatti, collocata tra l’edizione diurna del telegiornale e l’inizio del contenitore riusciva a trattenere ben pochi telespettatori (share tra il 10 e il 14% circa). Non che Liorni e Parodi raggiungessero – nel corso di un’ora circa di messa in onda – risultati superiori all’approfondimento economico, anzi.

La scelta è sicuramente auspicabile ma quanto l’assenza del “tappo” influirà in maniera significativa sugli ascolti de La Vita in Diretta? La concorrenza delle soap di Canale 5 rimane forte (senza contare i Tg regionali su Rai3) e, inoltre, la platea tra gli ultimi minuti del telegiornale e i primi minuti del programma subisce delle variazioni.

Non è la prima volta che La Vita in Diretta targata Liorni e Parodi viene “aiutata”: il primo anno alla conduzione della coppia coincise con l’eliminazione del Tg Parlamento dal pomeriggio di Rai1.

Alle 16:40, il Tg1 Economia  consentirà alla seconda parte di VID di ridurre il periodo di messa in onda contro Il Segreto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Francesca Fialdini
Rai 1: Benedetta Rinaldi a «UnoMattina», Francesca Fialdini a «La Vita in Diretta»


CAMPO-DALLORTO
Palinsesti Rai1 2017/2018: il progetto di Campo Dall’Orto per il pomeriggio


MONICA LEOFREDDI TORTO O RAGIONE
RAI1, SOS POMERIGGIO: DAL 2 GENNAIO ‘TORTO O RAGIONE?’ ALLE 14, POI LA VITA IN DIRETTA


Monica Leofreddi 3
TORTO O RAGIONE ANTICIPATO ALLE 15. VITA IN DIRETTA PERDE UN QUARTO D’ORA

7 Commenti dei lettori »

1. alex ha scritto:

5 settembre 2016 alle 14:09

Se la Vita in Diretta della Perego fosse stata aiutata anche solo la metà di quanto sta venendo aiutata quella della Parodi molte cose sarebbero andate diversamente.



2. R101 ha scritto:

5 settembre 2016 alle 14:44

Se mia nonna avesse le ruote…



3. GC ha scritto:

5 settembre 2016 alle 16:06

Ma eliminarlo proprio no?



4. alex ha scritto:

5 settembre 2016 alle 16:49

La Perego è stata massacrata per quell’edizione di VID che si scontrava contro un’intera puntata del Segreto nel suo massimo boom e aveva la zavorra del tg parlamento tra le due parti ma nessuno se n’è mai fregato niente di spostare tg o cambiare l’impaginazione.
Poi arriva Lady Bergamo (che è “moglie di” tanto quanto e forse più della Perego) che fresca fresca del suo flop di La7 addirittura chiede la trasferta a Milano con la scusa dell’Expo e nessuno dice niente in nome del suo glamour o di non cosa, anzi viene considerata salvatrice del pomeriggio per mezzo punto di share in più.
Non ho più parole per la poca obiettività che si legge in giro quando si tratta della first lady.



5. R101 ha scritto:

5 settembre 2016 alle 20:47

@alex
“…non ho più parlo…”
Alla faccia!!! Il tuo commento è colmo di parole!!
😉😉😉



6. R101 ha scritto:

5 settembre 2016 alle 20:47

@alex
“…non ho più parole…”
Alla faccia!!! Il tuo commento è colmo di parole!!
😉😉😉



7. @anna ha scritto:

16 settembre 2016 alle 11:32

Scusate che senso ha fare tg economia alle 16,40 nessuno lo guarderà,
incorporatelo nel tg che generalmente fate dei servizi che a mio parere non sono da tg.
Eliminate tutti questi programmi di parole che ripetono sempre le stesse cose, siete penosi è meglio non guardare la rai.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.