26
luglio

MUSIC FOR MERCY: ELEONORA DANIELE CONDUCE IL “CONCERTONE” DEL GIUBILEO DELLA MISERICORDIA. OSPITE BOCELLI

Music for Mercy

Il binomio spiritualità e musica continua a tenere banco nel palinsesto estivo di Rai1. Dopo gli appuntamenti da Assisi con Con il Cuore – Nel nome di Francesco e da Pietrelcina con Una Voce per Padre Pio, questa sera alle 21,25, sulla rete diretta da Andrea Fabiano, andrà in onda da Roma Music for Mercy. La serata, condotta da Eleonora Daniele, celebrerà con la musica il Giubileo della Misericordia e testimonierà il carattere ecumenico dell’evento.

Lo speciale appuntamento si aprirà con l’Ave Maria cantata da Carly Paoli, canzone ufficiale dei Cammini del Giubileo, cui seguirà un nuovo brano composto da Romano Musumarra sulle parole di Grant Black – A Time for Mercy – ispirate dalle parole del libro di Papa Francesco “Il nome di Dio è misericordia”. Il programma alternerà brani classici, pagine di bel canto, voci e suoni provenienti da tutto il mondo a testimoniare come la “misericordia” sia un valore universale condiviso da differenti culture.

L’evento, curato da Rai Cultura, avrà come ospite d’onore Andrea Bocelli e vedrà alternarsi sul palco molti altri artisti di culture e paesi diversi. Direttamente dalla Malesia il cantante Zainal Abidin, dalla Siria il clarinettista Kinan Azmeh, dal Canada il pianista David Foster – vincitore di sedici Grammy Awards che accompagnerà molti degli artisti presenti – e il gruppo The Tenors, dal Regno Unito la cantante Elaine Paige, star di molti musical come Cats ed Evita, dall’Italia Giovanni Caccamo, il direttore Gianluca Marcianò e la Roma United Orchestra. Tra gli ospiti ci saranno inoltre 30 rifugiati, tra cui le tre famiglie siriane in fuga dalla guerra che Papa Francesco ha portato con sé al ritorno dalla visita a Lesbo. Ad assistere alla serata musicale anche un gruppo di 20 detenuti degli istituti penitenziari di Rebibbia.

Prodotto da Abiah Music Production, Music for Mercy ha il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, ed è promosso dall’Opera Romana Pellegrinaggi e dal Teatro dell’Opera di Roma. Il Ministero, data l’eccezionalità dell’evento, ha concesso per la prima volta che il concerto avesse luogo nel Foro Romano, pur nella tutela del sito archeologico. Una scelta suggestiva, ma al tempo stesso fortemente simbolica dal punto di vista religioso, quella di far svolgere il concerto all’interno del Carcer Tullianum – indicato dalle fonti come prigione di San Pietro – dove si trova una delle prime raffigurazioni della Madonna della Misericordia, presente in un affresco datato XIII secolo.

Di tutt’altro parere l’Agtar – Associazione Guide Turistiche Abilitate Roma che denunciano una vera e propria violenza ai danni dell’area archeologica:

“Il Foro viene violentato da strutture che nulla hanno a che fare con la sua storia. Un fatto che getta vergogna su quelli che hanno dato il permesso e su tutti quelli che si prestano a realizzare tale circo. Chiudere il Foro qualche ora prima e renderne inagibile una larga parte per alcuni giorni sono un pessimo esempio del concetto di monumento”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Eleonora Daniele
Il Sabato Italiano: parte la sfida di Eleonora Daniele a Silvia Toffanin (che le ’soffia’ Albano)


Elton John - Andrea Bocelli Show
Colosseo di Roma, Andrea Bocelli Show: su Rai 1 l’evento benefico condotto da Milly Carlucci. Cast stellare: ecco gli ospiti


Eleonora Daniele
Eleonora Daniele, doppia sfida su Rai1: Storie italiane e Sabato italiano


Eleonora Daniele
Eleonora Daniele verso il sabato pomeriggio di Rai 1

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.