17
luglio

COS’E’ LA QUINCEANERA?

Justin Bieber festeggia la quinceañera di una fan

La Quinceañera è un nuovo programma televisivo di Real Time che mostrerà al pubblico italiano uno spaccato di realtà che pochi conoscono: una grande festa che tutte le ragazze sudamericane aspettano con ansia per il compimento dei quindici anni di età, momento in cui si celebra l’ingresso nell’età adulta e che corrisponde un po’ ai festeggiamenti per i nostri diciotto anni. Ma con un carico di tradizione, rituali e significati ben più complessi, che lo rendono uno spettacolo nello spettacolo. Ma come si svolge una quinceañera? E’ ancora oggi una tradizione rispettata?

La Quinceañera: le star che l’hanno festeggiata

Lo è, e le due puntate in onda oggi e domenica prossima lo dimostreranno, mettendo in scena i preparativi e le attese di due nuclei familiari sudamericani trapiantati in Italia, che si apprestano ad accogliere nel mondo degli adulti due giovani ragazze, Anggie e Alessia. Ma prima di loro molte altre donne latine hanno sognato e festeggiato l’evento, e tra loro ci sono anche molti personaggi famosi che il pubblico del piccolo schermo conosce bene. Addirittura Justin Bieber è stato la sorpresa “umana” per una sua grande fan che aveva raggiunto il traguardo.

C’è chi come Shakira agli esordi della propria carriera cantava un brano dedicato proprio ai Quince Anos (quindici anni), e chi come Eva Longoria, la Gabrielle di Desperate Housewives, ha dichiarato di aver lavorato da giovanissima in un fast food per mettere da parte i soldi necessari a festeggiare come si deve la sua quinceañera. E se quella di Ana Laura Ribas all’epoca finì addirittura sui giornali e Jennifer Lopez ancora oggi ne cinguetta su, tante serie tv latine approdate nei nostri palinsesti ne hanno mostrata una o ne hanno almeno parlato. Da Modern Family a Jane The Virgin, da I Maghi di Waverly a Il Mondo di Patty.

La Quinceañera: caratteristiche della tradizone sudamericana

Ma la quinceanera non è soltanto la feste di una ragazza, bensì di un’intera famiglia. E, per quanto la si possa costruire su misura per la festeggiata, in base ai suoi gusti e alle sue preferenze, è caratterizzata da una serie di tappe più o meno obbligate che ne costituiscono l’identità:

- Il look principesco della quindicenne, un tempo legato solo al rosa antico (come nel caso di Anggie) ma oggigiorno abbandonato qualche volta anche per colori più accesi; l’abito con il quale la protagonista arriverà è fondamentale, e addirittura la Disney ha realizzato una collezione di abiti per la quinceañera ispirata alle sue principesse.

- La ragazza entra nel locale prescelto – per le più benestanti un hotel a 4/5 stelle -  accompagnata da suo padre e da alcune damigelle con i loro compagni. Dopo il primo ballo con il padre, balla con i diversi componenti maschili della famiglia, in base ad un ordine dato dal grado di vicinanza.

- La quindicenne dona la sua bambola preferita alla più giovane rappresentante della sua famiglia.

- La festeggiata arriva alla sua festa in pantofole e sarà il padre a darle le sue prime scarpe con il tacco mentre la madrina o la madre la truccano.

- La festeggiata consegna quindici candele alle persone che considera più importanti nello sviluppo di questi quindici anni, tenendo solitamente un discorso dedicato ad ognuna delle persone a cui dà questo “premio”.

- Hora Loca: a fine serata arrivano gli animatori con palloncini e maschere.

- Normalmente vengono preparate e realizzate diverse coreografie dalla ragazza con gli amici; durante la cerimonia, dopo il valzer iniziale, c’è spazio anche per balli meno formali.

- Agli invitati vengono distribuiti i recordatorios, le nostrane bomboniere, ovvero delle statuine a forma di principessa che riportano la data del compleanno.

Ci sono poi le varianti tipiche di ogni paese: nella tradizione messicana, se la ragazza è cattolica, la festa comincia con una messa di ringraziamento; così come a Puerto Rico, dove si fanno anche carovane di auto dalla residenza della giovane alla chiesa e il colore più in voga è il bianco; a Cuba, infine, si dà luogo ad un ballo di gruppo con ben sedici coppie e sei escortes, ovvero ballerini, che danzano intorno alla festeggiata.

A questo punto… non resta che dare il via alle danze! Appuntamento con La Quinceañera – 15 anni da favola alle 21.10 su Real Time (canale 31 del digitale terrestre, canale 131 di Sky e canale 132 di Sky per la versione +1).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


mediamai
LA QUINCEANERA – 15 ANNI DA FAVOLA: LA SECONDA PUNTATA STASERA ALLE 21:10 E A MEZZANOTTE SU REAL TIME


La Quinceanera (9)
LA QUINCEANERA – 15 ANNI DA FAVOLA: REAL TIME FESTEGGIA DA STASERA I COMPLEANNI PIU’ CALIENTI DEL MONDO


Davide, Mattia... e La Quinceañera
UNA “QUINCEANERA” DI APPLAUSI

1 Commento dei lettori »

1. Gianni ha scritto:

18 luglio 2016 alle 12:59

Scusate la volgarità ma: E ’sti cazzi!

Una trasmissione su una usanza messicana. Agli italiani cosa gliene importa? Allora facciamo un reality sul rito di iniziazione degli aborigeni.
Avrei capito una trasmissione educativa sul tema ma un reality di una “reality” così lontana dalla nostra che senso ha.

In Italia ci sono stranieri molti più presenti dei messicani. Fate un reality su una qualche festa rumena o polacca o albanese o rom o camerunense ecc ecc. Qualcosa che è possibile vedere anche in italia.

Il massimo che mi viene in mente che assomiglia a questa “bomboniera” sono i prediciottesimi napoletani. Entrambi esagerati, volgarotti e un po’ patetici. Ma un reality sui prediciottesimi credo esista già.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.