15
luglio

PROGRAMMI TV DI STASERA, VENERDÌ 15 LUGLIO 2016. SPECIALI SU NIZZA SU RAI1, RETE4, E LA7

Alessandra Viero

Rai1, ore 21.25: Speciale Tg1

In prima serata su Rai1 uno Speciale Tg1 interamente dedicato al drammatico attentato accaduto nella notte di ieri a Nizza.

Rai2, ore 21.15: Le Regole del Delitto Perfetto - 1^Tv

1×4 -Mettiamoci scavare: L’’episodio si apre sugli studenti e Rebecca, riuniti, in preda al panico, intorno al cadavere di Sam. Le cose si complicano quando Asher sente bussare alla porta. Connor sembra sull’orlo di una crisi. Arrivati nel bosco per seppellire il morto, Connor ordina a Michaela, che sta indietreggiando, di scavare come sta facendo lui. Sette settimane prima, Connor va all’’appuntamento con Oliver, il suo ragazzo “virtuale”, che vorrebbe iniziare ad avere una relazione più normale, come quella di una vera coppia. La discussione, però, viene subito messa in secondo piano, è ancora meglio il sesso, puro e semplice sesso.

1×5 – Non siamo amici: Perché c’è il tuo pene sul telefono di una ragazza morta?, con questa domanda, fatta da Annalise al marito Sam, si è chiusa la scorsa puntata. Sam, messo con le spalle al muro, confessa di aver avuto una relazione con Lila Stangard. Sostiene di aver mentito perché temeva che la moglie lo sospettasse dell’omicidio. Annalise è fuori di sè. Urla a Sam di andarsene immediatamente.
1×6 – Carta da parati: Wes se ne è uscito da casa di Annalise come una furia. E’ stanco di tutte quelle bugie. Quando il ragazzo manca alle lezioni, Annalise decide di andare a trovarlo. Vuole sapere cosa diavolo voglia. Wes vuole che trovino Rebecca, in caso contrario andrà dritto dalla polizia a dire tutto quello che sa. Di lì a poco Annalise fa una chiamata a Frank, ha bisogno che lui faccia qualcosa per lei.

Rai3, ore 21.05: La Grande Storia - Settima Puntata

Gli Stati Uniti  sono al centro della nuova puntata de La Grande Storia. Il Paese sarà raccontato – sempre con il contributo di Paolo Mieli – attraverso alcuni tra i suoi presidenti più importanti, la più grande star di Hollywood diventata una delle icone del XX secolo e, infine, tre donne che nel corso dell’ultimo secolo hanno cambiato radicalmente la figura della first lady. Nixon-Kennedy – Duello per la Casa Bianca, film documentario di Francesca Carli, è una biografia parallela tra due presidenti pressoché coetanei ma che rappresentavano due mondi, due stili di vita, due carriere politiche, letteralmente agli antipodi. Uno John Fitzgerald Kennedy è stato sempre rappresentato come il vincitore per antonomasia, quello delle scelte giuste e della morte gloriosa; l’altro, Richard Nixon, è stato il suo esatto opposto: nato da una famiglia umile, senza carisma, il predestinato alla sconfitta, a cui però la Storia ha dato una seconda chance, e lui non si è fatto trovare impreparato. Marylin – Una diva per il Presidente di Francesca Carli e Andrea Orbicciani. Quella di Marylin è una vera storia americana: nata povera, poverissima, in un sobborgo di Los Angeles, con tutte le sue forze, ha cercato, voluto, ottenuto il successo. Ne ha avuto così tanto che si è trasformata in una vera e propria icona. Marilyn: un nome che è diventato sinonimo di fascino e sensualità.

Canale5, ore 21.10: Come l’acqua per gli elefanti

Film di Francis Lawrence del 2011, con Robert Pattinson, Reese Witherspoon, Christoph Waltz. Prodotto in Usa. Durata: 116 minuti. Trama: Il proprietario di un piccolo circo statunitense, arrivato ad Albany, incontra e soccorre un uomo di 95 anni di nome Jacob Jankowski, che apparentemente si è separato dal pullman del suo gruppo della sua casa di riposo, che aveva recentemente visitato il circo. I due iniziano a parlarsi e Jacob rivela di aver lavorato per molto tempo in un circo e di essere stato presente durante uno dei peggiori incidenti circensi della storia.

Italia1, ore 21.10: Mamma ho perso l’aereo

Film di Chris Columbus del 1990, con Daniel Stern, Joe Pesci, Macaulay Culkin. Prodotto in Usa. Durata: 99 minuti. Trama: Chicago, Illinois. La famiglia McCallister si sta preparando per una vacanza di Natale a Parigi ed ingenuamente i coniugi Peter e Kate rivelano della vacanza stessa ad un falso poliziotto, che in realtà è il ladro Harry Lime; questi infatti voleva sapere se la casa, in questo periodo, fosse abitata o meno, così da poterla svaligiare in caso di totale assenza dei proprietari. La notte prima della partenza, con la famiglia protagonista di Chicago (composta da padre, madre e cinque figli) si riunisce con i parenti dell’Ohio (anch’essi di pari numero); Kevin, il più piccolo della famiglia, è un bambino di 8 anni che viene spesso preso in giro sia dai due fratelli, dalle due sorelle e dai cugini. Dopo una litigata con il fratello maggiore Buzz, Kevin viene mandato a dormire in mansarda ed è qui che desidera che la sua famiglia scompaia per sempre. Durante la notte, dei forti venti provocano dei danni alle linee elettriche; a causa di ciò la corrente viene a mancare, le sveglie subiscono un reset e di conseguenza tutti rimangono a dormire più di quanto stabilito. Nella confusione e nella fretta di raggiungere l’aeroporto in tempo per prendere il loro volo, Kevin viene accidentalmente lasciato alle spalle.

Rete4, ore 21.15: Quarto Grado – Speciale Nizza

Appuntamento speciale di Quarto Grado interamente dedicato ai drammatici fatti accaduti la scorsa notte a Nizza.

La7, ore 20.30: In Onda – Speciale Nizza

Il programma di approfondimento quotidiano condotto da David Parenzo e Tommaso Labate si allunga sino a coprire l’intera prima serata, affrontando in studio con ospiti i drammatici fatti di Nizza.

Tv8, ore 21.10: Il Dottor Dolittle

Film di Betty Thomas del 1998, con Eddie Murphy, Ossie Davis. Prodotto in Usa. Durata: 85 minuti. Trama: Il dottor Dolittle vive a San Francisco, ha una bella casa, una moglie e due bambine. A causa di una botta riportata in un incidente, la propensione infantile a comunicare con ogni specie faunistica si riaffaccia in lui. Maiali, topi, tigri, uccelli faranno la coda nella sua sala d’attesa.

Nove, ore 21.10: Nudi e crudi XL

Dodici tra i più validi esperti di sopravvivenza che hanno superato brillantemente le precedenti stagioni di “Nudi e crudi” sono di nuovo pronti ad affrontare i luoghi più inospitali del pianeta. Nudi e crudi XL è una sfida della durata di 40 giorni, che aumenta esponenzialmente la difficoltà di tutte le prove affrontate in precedenza. Sei uomini e sei donne, tutti grandi esperti di sopravvivenza, si troveranno in una remotissima zona della giungla equatoriale della Colombia. A loro disposizione non ci saranno cibo né acqua o vestiti. Questa volta, la competizione sarà tra 12 persone, tutte alla ricerca delle stesse, limitatissime risorse.

Le altre reti…

Rai4, ore 21.10: Kickboxer – Il nuovo guerriero – Film

Iris, ore 21.00: Seven Swords - Film

Rai5, ore 19.30: La grande avventura dell’arte – Documenti

RaiMovie, ore 21.00: Tamara Drewe – Tradimenti all’inglese – Film

RaiPremium, ore 21.20: Un Medico in Famiglia 9 - Fiction

Cielo, ore 21.10: Celos – Gelosia – Film

Paramount Channel, ore, 21.10: G.I. Joe: La nascita dei cobra– Film

La5, ore 21.10: C’è Post@ per Te - Film

RealTime, ore 21,10: BBQ Champ - Docu-Reality - Novità

MediasetExtra, ore 20.00: Elisa di Rivombrosa – Fiction

Mediaset Italia2, ore 21.10: Beetlejuice – Spiritello Porcello – Film

TopCrime, ore 21.10: Major Crimes – Seconda stagione – Serie tv

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Bones
Programmi TV di stasera, giovedì 21 settembre 2017. Su TopCrime l’ultima stagione di Bones


TWD6 (7)
Programmi TV di stasera, mercoledì 20 settembre 2017. Su NOW TV The Walking Dead


Biancaneve e il Cacciatore
Programmi TV di stasera, martedì 19 settembre 2017. Su Canale 5 Biancaneve e il Cacciatore


Riccardo Iacona
Programmi TV di stasera, lunedì 18 settembre 2017. Su Rai3 PresaDiretta

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.