2
luglio

EURO 2016: GERMANIA-ITALIA IN DIRETTA TV RAI E SKY. I PRECEDENTI DICONO AZZURRI

Buffon e Neuer - Euro 2016

Ci siamo. Questa sera – sabato 2 luglio – si gioca il quarto di finale più atteso ad Euro 2016, che decreterà la terza squadra semifinalista dopo Portogallo e Galles. L’Italia sfida i Campioni del Mondo della Germania, che in una gara ufficiale non sono mai riusciti a battere gli azzurri. Diretta tv Rai e Sky.

Euro 2016, programma 2 luglio: c’è Germania-Italia

Il programma dei quarti di finale degli Europei in Francia arriva al big match Germania-Italia. Fischio d’inizio alle 21.00 sul campo dello Stade de Bordeaux di Bordeaux e in diretta tv sui canali Rai e Sky.

La pay tv si accende live con SkySport 1 HD/Super HD, SkySupercalcio HD, SkyCalcio 1 HD e SkySport Mix HD, con la telecronaca affidata alla “coppia azzurra” (ormai dal 2006) Fabio Caressa-Beppe Bergomi. Pre (dalle 19.30) e post gara, invece, affidati a Ilaria D’Amico e i suoi ospiti nello studio di Sky Euro Show.

In chiaro sulla tv di Stato Germania-Italia è in diretta su Rai 1 e in simulcast su Rai HD, con Alberto Rimedio e Walter Zenga in postazione telecronaca, mentre Marco Mazzocchi e Paola Ferrari conducono lo studio live prima e dopo l’incontro. Dalle 23.10 (tempi supplementari e/o rigori permettendo) spazio a Flavio Insinna con Il Grande Match. Su Rai 4, invece, a seguito dell’attentato a Dacca, salta l’appuntamento consueto con Rai dire Europei e il racconto live della partita da parte della Gialappa’s Band.

Ore 21.00 GERMANIA-ITALIA
(diretta tv Rai 1/HD)
(diretta tv SkySport 1 HD/Super HD, SkyCalcio 1 HD, SkySupercalcio HD e SkySport Mix HD)

Euro 2016, Germania-Italia: i precedenti

Come detto in apertura, la Germania non ha mai battuto l’Italia in una gara ufficiale. Sette, finora, i precedenti: cinque ai Mondiali e due agli Europei, che hanno visto gli azzurri trionfare in tre occasioni e pareggiare nelle restanti quattro.

La prima volta assoluta fu lo 0-0 nel girone di qualificazione ai Mondiali 1962 in Cile; lo stesso risultato si ripeté in Argentina nel 1978. In mezzo, però, una delle pagine più belle per il calcio italiano: la semifinale di Messico 1970, quando l’Italia superò 4-3 la Germania ai tempi supplementari. Ancor più gloriosi per gli azzurri gli ultimi due precedenti in Coppa del Mondo: il 3-1 nella finale di Spagna 1982, che ci riportò sul tetto del mondo per la terza volta nella storia, e il 2-0 nella semifinale del 2006, proprio nei Mondiali ospitati dai tedeschi.

Ai campionati Europei, invece, due pareggi in altrettanti confronti: 1-1 ad Euro 1988 in Germania e 0-0 ad Euro 1996 in Inghilterra.

Gli unici successi della Germania contro l’Italia sono arrivati tutti nelle gare amichevoli, che portano il totale dei precedenti tra le due Nazionali a 30. Il bottino, comunque, dice sempre azzurro con 14 vittorie, 9 pareggi e 7 sconfitte.

[EURO 2016: TABELLONE E CALENDARIO DELLA FASE FINALE]

[TUTTO SU EURO 2016 IN TV]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Griezmann
EURO 2016: STASERA L’ULTIMO QUARTO DI FINALE FRANCIA-ISLANDA. DIRETTA TV RAI E SKY


Belgio
EURO 2016: TOCCA A GALLES-BELGIO. DIRETTA TV RAI E SKY


Cristiano Ronaldo
EURO 2016: AL VIA I QUARTI DI FINALE CON POLONIA-PORTOGALLO. DIRETTA TV RAI E SKY


Finale Euro 2016
EURO 2016: LA FINALE PORTOGALLO-FRANCIA IN DIRETTA TV RAI E SKY. PRECEDENTI E CURIOSITA’

1 Commento dei lettori »

1. Enrick81 ha scritto:

2 luglio 2016 alle 14:37

Annullato Rai dire europei causa attentato di Dacca
Eccovi il comunicato
COMUNICATO UFFICIALE
A seguito dell’attentato avvenuto ieri sera a Dacca stasera #RaiDireEuropei non andrà in onda.
Ci sarà la telecronaca consueta invece di Rai1.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.