25
ottobre

AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…GLI INTERPRETI DE…L’ALBERO DELLE MELE?

Albero delle Mele

Negli anni 80 la televisione americana, aveva l’ossessione di moralizzare e sensibilizzare il pubblico divertendo.  E così una dopo l’altra nascevano sit-com in grado di soddisfare queste due esigenze tanto diverse tra loro. Prodotti come I Robinson, I Jefferson e Arnold cercavano così di strappare risate ai telespettatori lanciando messaggi importanti e riguardanti quasi sempre il valore della famiglia, l’aborto, il divorzio e più in generale argomenti di grande interesse sociale.

E proprio grazie al grande successo di Arnold nel 1979 è nato uno spin-off destinato a diventare uno dei telefilm più amati e longevi della televisione americana: L’albero delle Mele. Come è noto infatti le storie dell’Eastland School, il collegio newyorkese dove era ambientata la sit-com, hanno preso vita grazie all’assunzione di Enda Garrett, fino a quel momento governante di casa Drummond.

La sit-com  che ha avuto fin da subito un successo inaspettato e travolgente, è andata in onda in America dal 1979 al 1988 (8 stagioni – 209 episodi) e in Italia a partire dal 1983, con un titolo ben lontano dall’originale che tentava in qualche maniera, di sfruttare il successo del film Il tempo delle mele.

Vediamo ora che fine hanno fatto alcuni dei protagonisti della sit-com.

CHARLOTTE RAE – EDNA GARRETT

Charlotte Rae

Al personaggio interpretato da quest’attrice e cantante molto popolare in America, è ispirata l’intera serie. Grazie al successo personale ottenuto nella sit-com Arnold i produttori hanno deciso di impiegare il personaggio di Edna Garrett nell’Albero delle Mele. L’attrice ha così lasciato Arnold, per diventare star assoluta della sit-com. Quest’interpretazione le è valsa anche un Emmy come Miglior Attrice Protagonista. E non solo. Charlotte ha vinto anche numerosi premi per la sua attività di cantante, iniziata già negli anni 50. Grandi riconoscimenti anche per la sua carriera teatrale e di interprete di musical. L’attrice nonostante il continuo impegno televisivo non ha mai abbandonato del tutto il teatro. In tv ha preso parte anche ad altre serie televisive come Good Times e Love Boat. Recentemente è comparsa in due serie televisive ma le sue apparizioni si sono fatte sempre più sporadiche a causa dell’avanzare dell’età. Oggi ha 81 anni.

LISA WHELCHEL – BLAIR WARNER

Lisa Whelchel

Ha esordito in tv partecipando a programmi per bambini. Molto religiosa, già durante la sua partecipazione alla sit-com ha promosso alcune attività legate alla diffusione dei valori cristiani e all’importanza della verginità femminile. Nel 1984 ha pubblicato un album di musica gospel mirato proprio a sensibilizzare il pubblico nei confronti di queste tematiche. Dopo la chiusura della serie, si è sposata e ha avuto tre figli. Contemporaneamente ha continuato a portare avanti le sua attività di “predicatrice”. In particolare è diventata autrice di libri sull’educazione cristiana dei figli e di manuali dedicati alla donne che si lanciano in quest’impresa. Da un punto di vista televisivo ha partecipato a Love Boat nonchè a numerosi talk-show in cui ancora oggi interviene, proprio per promuovere il suo lavoro. Recentemente hanno fatto discutere le sue prese di posizioni non di certo liberiste nei confronti della comunità gay. Oggi ha 44 anni.

NANCY MCKEON – JO MARIE POLNIAZCEK

Nancy McKeon

Sorella di Philip, figlio di Alice nell’omonima sit-com, l’attrice ha debuttato nella serie Love Boat. Anche grazie al fratello, ha ottenuto poi un piccolo ruolo in Alice. Poco tempo dopo è stata scelta per interpretare la ribelle Jo Marie ne L’Albero delle Mele. Ha rinunciato ad interpretare il ruolo di protagonista nella trasposizione televisiva del film Una Donna in Carriera, poi affidato a Sandra Bullock. Dopo la conclusione della serie, ha dato il via alla sua carriera di doppiatrice. Al tempo stesso ha continuato a recitare, prendendo parte a serie come Il Tocco di un Angelo ma soprattutto a The Division. Nell’ultimo periodo ha preso parte a due film per la tv. In passato è stata fidanzata con l’attore Michael J. Fox. L’attrice porta avanti, insieme alla collega Lisa Whelchel, la “causa cristiana”. Oggi ha 41 anni.

MINDY COHN – NATHALIE GREEN

Mindy Cohn

Attrice per caso, è stato scelta per questo ruolo dai produttori che l’hanno vista intrattenere alcune compagne di scuola. Da qui è nato questo personaggio, creato su misura per lei. Anche dopo la fine della serie ha continuato a recitare, specializzandosi come doppiatrice e interprete di programmi e sit-com per bambini. Per questi suoi lavori ha ricevuto anche quattro nomination agli Emmy ed altri premi prestigiosi. Desiderosa di concludere gli studi, per alcuni anni ha diradato la sua presenza in video. Una volta laureata, è tornata a lavorare in maniera piuttosto intensa. Alla recitazione e al doppiaggio, affianca il suo impegno nell’associazione We Spark che lavora in favore delle vittime del cancro. Ha 41 anni.

KIM FIELDS – DOROTHY TOOTIE RAMSEY

Kim Fields

Ha esordito in tv prendendo parte ad alcuni telefilm molto amati come Good Times e Mork e Mindy. Dopo la conclusione della serie che l’ha resa celebre, ha proseguito la sua carriera recitando soprattutto per la televisione. E’ comparsa nel telefilm Il principe di Bel Air e in The Divison dove ha ritrovato la collega McKeon. Laureata, in un secondo momento ha allargato la sua attività nel mondo dello spettacolo diventando autrice, regista e produttrice. La sua ultima comparsa in televisione risale al 2006. L’attrice è attualmente impegnata in teatro ma dedica molto tempo anche alla musica, la sua seconda passione. Kim, figlia d’arte, è infatti anche una nota cantante. Il suo ultimo album, uscito l’anno scorso ha avuto un buon riscontro sia da parte del pubblico che della critica. Oggi ha 38 anni.

  • Della serie in Italia sono state trasmesse solamente le prime cinque stagioni.
  • La sigla originale de L’albero delle Mele era interpretata da Charlotte Rae. La canzone è stata lievemente modificata nel corso della varie stagioni ma in Italia è stata utilizzata solo dalle reti locali.
  • In Italia il telefilm ha avuto più sigle: Scarpe da Tennis di Patrizia Zanetti, Please Please di Paul J. Qualley e Amami, Pensami.
  • Dalla serie sono stati tratti due film per la tv, uno uscito nel 1982 e andato in onda in Italia come naturale proseguo della sit-com e l’altro datato 2004 con il titolo Quattro Amiche, Nuovi Amori. Quest’ultimo ha rappresentato la reunion del cast.
  • Il telefilm ha ispirato la serie televisiva College.
  • Alla sit-com in qualità di guest-star hanno partecipato George Clooney e Marji Dusay già nota per Capitol ed oggi nel cast di Sentieri.



Articoli che potrebbero interessarti


Herve Villechaize
AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…GLI INTERPRETI DI FANTASILANDIA?


logo-per-avan.jpg
AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…GLI INTERPRETI DI..I CINQUE DEL QUINTO PIANO?


Mario Appignani (Cavallo Pazzo) @ Davide Maggio .it
AMARCORD, Che Fine Ha Fatto…CAVALLO PAZZO?


Tre nipoti e un maggiordomo @ Davide Maggio .it
AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…GLI INTERPRETI DI “TRE NIPOTI E UN MAGGIORDOMO”?

17 Commenti dei lettori »

[...] DM Serial Killers: [...]



2. silvia78 ha scritto:

25 ottobre 2007 alle 08:15

che dire caro Avanguard…mi avevi detto che piano piano avresti fatto gli amarcord dei telefilm che hanno segnato la mia infanzia…GRAZIE….davvero grazie mille a te, a Davide, a tutti quelli che collaborano con voi e a tutti quelli che condividono i propri pensieri e le conoscenze……posso proprio dire che non riesco più a fare a meno di voiiiii!!!!!!!!!!!!!!! Il post è bellissimo e completo come lo era questa serie di cui non mi perdevo nemmeno una puntata….inutile dire..”"che bei tempi..”"…..



3. elena ha scritto:

25 ottobre 2007 alle 10:21

Mi aggiungo al commento di Silvia cm sempre.Era davvero molto simpatico questo telefilm,mi piacerebbe che un giorno trattassi anche Vicini Troppo vicini un altro telefilm divertente che andò in onda su rete4 attorno alla met degli anni 80…



4. lagoblu ha scritto:

25 ottobre 2007 alle 11:03

Mamma mia quanti anni sono passati….. Davide, cosa ne pensi dellultimo telefilm acquistato da Mediaset?



5. Ale85 ha scritto:

25 ottobre 2007 alle 11:27

Bene, con lalbero delle mele, adesso parlate in “”Amarcord”" di “”90° minuto”" con Paolo Valenti e i suoi inviati, è un vero cult, grazie.



6. Avanguard ha scritto:

25 ottobre 2007 alle 12:45

Silvia grazie mille, s sto cercando di trattare tutto ciò che negli anni 80 ci ha appassionato. Quasi una sorta di archivio virtuale :-) Questa serie in particolare faceva ascolti straordinari in quel periodo e ha creato anche dei piccoli tormentoni. Per certi versi anche più di Arnold :-) Elena parlerò anche di Vicini troppo Vicini, più probabilmente sul mio blog visto che si tratta di un telefilm senzaltro divertente ma di nicchia :-)



7. vivisa ha scritto:

25 ottobre 2007 alle 17:08

che piacevoli ricordi…quanto mi piaceva guardarli…grazie!!! mi hai riportato alla mente un pezzetto della mia vita…ricordi piacevolissimi :-)



8. Capitano Sal ha scritto:

25 ottobre 2007 alle 18:21

in passato facevano tantissimi spin-off! questo telefilm cmq non lo ricordavo!



9. France ha scritto:

25 ottobre 2007 alle 21:13

Me lo ricordo, anche se non ero molto appassionata, mi piaceva molto di più Arnold! Forse per me era un po troppo serio, io son sempre stata un po trash…anche nell85 quando avevo pochi giorni di vita… Come sempre bravo Avanguard! A proposito…ti ricordi i telefilm di Cristina DAvena? No, no, non era un velato suggerimento…. ;-)



[...] sconosciuto: [...]



11. Avanguard ha scritto:

26 ottobre 2007 alle 01:23

Vivisa grazie è sempre un piacere :-) Capitano Sal in effetti negli anni 70-80 gli spin-off erano allordine del giorno mentre oggi costituiscono un evento eccezionale. Davvero non ricordavi questo telefilm? Allora sei umano :-D France grazie. Ahah io e te abbiamo in comune questa sfrenata passione per il trash e ti devo dire che Lalbero delle mele sapeva esserlo parecchio, anche se come dici tu tendeva ad essere troppo serioso talvolta. Anche Arnold però non scherzava. Ricordo che addirittura alcune puntate erano introdotte da un discorsetto fatto da uno degli interpreti adulti. Ormai i tuoi “”velati”" suggerimenti sono più cult di ciò di cui parlo, perciò prenderò in carico anche questo e molto volentieri ;-)



12. France ha scritto:

26 ottobre 2007 alle 11:50

Un trash anche piuttosto kitsch….direi… Ah ah ah! :-)



13. elena ha scritto:

26 ottobre 2007 alle 19:02

I telefilm di Cristina DAvena!!!Teneramente Licia,Kiss me Licia,Balliamo e cantiamo con Licia…Che flash,li adoravo.In pochi in effetti si ricordano di Vicini troppo vicini eppure era fortissimo.Ciaooo



14. Capitano Sal ha scritto:

26 ottobre 2007 alle 19:42

Si ,in effetti sono umano anche io caro avanguard! ultimamente di spin-off io ricordo: cascina vianello-casa vianello finalmente soli-io e la mamma sotto copertura-carabinieri casa famiglia-un prete tra noi norma e felice-nonno felice



15. Graziano ha scritto:

27 ottobre 2007 alle 23:14

Non ricordavo questo telefilm.



16. Mas ha scritto:

29 ottobre 2007 alle 00:56

Che flash..un tuffo nel passato! Sempre grande Avanguard.



17. gwendalyne ha scritto:

30 ottobre 2007 alle 22:49

Lalbero delle mele… mai guardato, ma mi è appena venuto in mente un paio di amarcord che mi piacerebbe leggere, relativi a telefilm italiani che seguivo da ragazzina. Che fine hanno fatto gli interpreti di “”Chiara e gli altri”", e soprattutto quelli de “”I ragazzi del muretto”"? Io lho buttata l… ;)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.