1
giugno

MATRIMONI E ALTRE FOLLIE: CANALE 5 PUNTA SU UNA COMMEDIA FAMILIARE PER ACCENDERE L’ESTATE. CI RIUSCIRA’?

Matrimoni e altre follie - Massimo Ghini

La stagione televisiva è praticamente finita e sul fronte fiction per Canale 5 è stata disastrosa. Nessuno dei titoli proposti è riuscito a fare veramente breccia nel cuore del pubblico e si sono sprecati i flop, ultimo quello di Romanzo Siciliano, ad onor del vero favorito anche da un programmazione ballerina che ha visto le prime tre puntate trasmesse in tre diversi giorni della settimana. Ma Canale 5 non si arrende e così, mentre Rai 1 lentamente va in vacanza, riaccende i motori (o si libera dei “fondi di magazzino”?) e lancia al mercoledì sera una serie che, nelle premesse, ha delle potenzialità.

Matrimoni e altre follie: il cast

Parliamo di Matrimoni e altre follie che debutterà oggi – 1° giugno 2016 – in prima serata sull’ammiraglia Mediaset. RTI e Aurora Tv hanno messo in piedi una lunga serialità, che farà compagnia ai telespettatori per ben dodici prime serate (con ventiquattro episodi da cinquanta minuti ciascuno) e che vanta un cast di tutto rispetto, che gli appassionati del genere fiction non potranno fare a meno di riconoscere e apprezzare.

Ci sono innanzitutto Nancy Brilli e Massimo Ghini, che della fiction italiana sono stati dei volti simbolo, e con loro Chiara Francini, reduce dal successo di Non dirlo al mio capo, e il Simone Montedoro di Don Matteo. E ancora Massimo Ciavarro, Giulio Berruti, Debora Villa, Martina Stella, Francesca Reggiani e Natasha Stefanenko.

La trama, però, è di quelle che Canale 5 dovrebbe ormai aver imparato ad evitare, in quanto appannaggio del suo diretto competitor: la commedia familiare, fatta di gag e fraintendimenti, capace di far ridere ma anche commuovere come ormai al Biscione non accade dai fortunati e lontani tempi de I Cesaroni prima maniera.

Matrimoni e altre follie: la trama

Quattro nuclei familiari, di varia composizione e varia tipologia, si troveranno a vivere nello stesso nuovo condominio, Parco Paradiso, e lì scopriranno le gioie e i dolori che la vita assieme comporta, trovando improbabili alleanze e fastidiosi ostacoli nei vicini di casa.

Ci sarà speranza per loro?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


matrimoni e altre follie brilli
MATRIMONI E ALTRE FOLLIE: UNA FICTION ANACRONISTICA CHE VORREBBE ESSERE ULTRAMODERNA


Paolo Bonolis
Palinsesti Mediaset, Autunno 2017: tutti i programmi sera per sera


Il Principe 2 - Un Amore Impossibile - Hiba Abouk (Fatima)
Il Principe 2: l’amore impossibile con Canale 5 si conclude in seconda serata


Palinsesti Canale5 2017/2018
Palinsesti Canale 5, autunno 2017

4 Commenti dei lettori »

1. Giuseppe ha scritto:

1 giugno 2016 alle 12:01

Ormai le fiction su Canale 5 vengono rifiutate a prescindere, e a questo punto che puntassero più sull’intrattenimento. Però se hanno dei titoli inediti con i quali riempire il palinsesto estivo al posto delle solite repliche o film stravisti meglio così.



2. Salvatore Cau ha scritto:

1 giugno 2016 alle 12:08

A Rai1 intanto hanno pensato bene di programmare un bel film in 1^ tv con tema matrimoniale e con Incontrada e Francini, reduci dal successo di Non dirlo al mio capo. :DDD

Francini ovunque, giusto per confondere le idee al pubblico ah ah



3. Nikniko ha scritto:

1 giugno 2016 alle 13:20

L’idea mi piace, ma il debutto in una serata prefestiva non mi sembra una grande intuizione



4. osservo ha scritto:

1 giugno 2016 alle 16:24

Se il pubblico di Canale5 “rifiuta” pure una fiction con la Brilli, allora bisogna fare davvero un gran lavoro di ri-affezione del pubblico.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.